Ferro.27

Scatola movimento centrale sfilettata?

58 posts in this topic

Antefatto: dopo aver preso un vecchio telaio, sono andato da un verniciatore e mi ha detto che lui voleva il telaio sabbiato per verniciarlo. Porto il telaio a far sabbiare.

Fatto: mi sembra che quel pirla del sabbiatore non abbia coperto l'interno della scatola del movimento centrale, e i filetti mi sembrano un po' sporchi. Ho provato ad avvitare piano il movimento e, da entrambi i lati, circa a meta' della corsa diventa duro...

Ora provo a pulirlo con una spazzola ma, nel caso si sia sfilettato, e' un telaio da buttare?

Oppure non e' fisicamente possibile che una sabbiatura rovini cosi tanto il filetto?

Sono un po' in para, scusate... :-|

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel caso si sia sfilettato, e' un telaio da buttare?

purtroppo si

non è detto.

Puoi farla rifilettare, con un passo maggiore e poi mettere un helicoil per risolvere

http://it.wikipedia.org/wiki/Helicoil

se è un telaio che ha un valore, economico o affettivo, fallo... altrimenti non vale la pena....

ti devi affidare ad un meccanico esperto o a qualcuno che sappia il fatto suo, io non saprei farlo, ma ne parlai a suo tempo con un telaista, Federico di MDE, perchè su un loro telaio avevano risolto così un problema simile al tuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chissa' se in questi 30 minuti ha buttato il telaio...:)

no, non ho buttato niente, prima di buttarlo lo faccio vedere in una ciclo officina.

pero' la domanda iniziale era: e' possibile che un'operazione di sabbiatura rovini il filetto del movimento centrale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non erro ,ci sono delle specie di paste simil metalliche,che,una volta applicatele applichi e le puoi ri-filettare.

Ho letto sta' roba tipo 10 anni fa da qualche parte.

P

Share this post


Link to post
Share on other sites

settimana scorsa il nostro meccanico si e' accorto che il MC del ciaba era filettato male, lo ha semplicemente rifilettato, direi che ora tiene (o almeno ciaba non ha lamentato perdite di pedali per strada).

la faccia del ciaba mentre william violentava il suo telaio somec era impagabile:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma no si mette a posto e con poco lavoro.... il fatto che si blocchi e non balli è sintomo che il materiale della filettatura è stato stuprato ma c'è ancora... ci butti dentro un maschi per rifilettare e sei a posto, occhio a non sbagliare il passo o son problemi...

se sei di milano in ciclofficina alla stecca abbiamo i maschi per fare il lavoro:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se sei di milano in ciclofficina alla stecca abbiamo i maschi per fare il lavoro:)

no, sono di Parma, cmq oggi in pausa pranzo ho provato a pulire il movimento centrale con svitol e in effetti il filetto sembra buono, e' solo sporco per la sabbiatura, si sente proprio la sabbia tra i solchi del filetto; con un maschio e altro svitol secondo me si pulisce senza problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

i telai si buttano via quando si spezza il tubo del piantone,tutto è recuperabile

io avevo il tuo stesso problema col mio somec, il mio ciclista mi ha ripassato il filetto col maschio ed ora è perfetto non credo che una sabbiatura possa rovinare un filetto irreparabilmente, ma non provare ad avvitare il movimento centrale senza ripassare il filetto altrimenti rischi di far danni seri

Share this post


Link to post
Share on other sites

La pasta non tiene, se basta ripassarlo allora non è veramente rovinato

se è realmente sfilettato, c'è ben poco da fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh l'elicoide forse...io l'ho sempre usato in campo motoristico e cazzo se tiene! si fa contare in rettifica...a sto punto prova,a cneh perche credo costi una ventina di euro, menga tent!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque, prima di allarmarsi facciamo vedere il telaio a chi maneggia telai per professione, senza affidarsi a consulenze via forum che valgono poco in questi casi, in cui è necessario toccare con mano ed avere una certa esperienza.

I casi possono essere molti...

Innanzitutto: è a passo italiano o passo inglese (poi spiegherò la domanda)?

Hai provato a farci passare il maschio dal meccanico?

Può essere che il filetto è appena rovinato per un paio di filetti, tanto da non far entrare la calotta, ma non da sancire la morte del telaio. A questo punto risolvi tutto in meno di 10 minuti e con un po' di sbattimento da parte del meccanico.

Se il filetto invece è andato, ci sono comunque delle soluzioni, da valutare in fatto di fattibilità economica.

Alcuni meccanici hanno ancora dei vecchia maschi regolabili tramite un expander: erano fatti per funzionare su un range variabile di dimensioni e servivano anche nel caso di filetti defunti... I telai a passo italiano venivano rifilettati a 36.5mm di diametro, passo sempre 24tpi. Campagnolo produceva delle calotte apposite, ma inutile dire che sono rarissime e costosissi-issi-issime. Forse un telaista di quelli di una volta ha qualche calotta del genere, magari non Campagnolo. Farsela fare costa più di un telaio credo.

Se invece il telaio è a passo inglese, se ne vale la pena, si può salvare. Ci è capitato con una Giant biammortizzata di un certo valore, in cui una delle due filettature era andata completamente... Dal momento che il passo inglese ha diametro di oltre 1mm minore rispetto al passo italiano, c'era abbastanza "polpa" da riflettarlo italiano. Per farlo non bastano i normali attrezzi di un meccanico (il filetto deve essere perfettamente "diritto" ed in asse ecc.), siamo andati da un telaista ed abbiamo salvato un telaio "importante" dal punto di vista economico. Ora dubito che il telaio in questione, che presumo in acciaio, possa essere a passo inglese, ma una minima possibilità c'è...

Se proprio non si può salvare la filettatura in nessun modo (non so se fanno gli helicoil per i movimenti centrali, il dubbio è che lo spessore della scatole sia troppo poco per poter usare un helicoil...), c'è una extrema ratio. Certo, premetto che è un lavoro da macellaio, ma se non c'è altro (e il telaio è economico e si vuole usarlo in versione "da passeggio" o poco più), va bene... Si salda una calotta in acciaio mandandola in battuta, lasciando dall'altra parte la calotta regolabile (ragionando con perni e sfere libere, più difficile è con movimenti a cartuccia).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Antefatto: dopo aver preso un vecchio telaio, sono andato da un verniciatore e mi ha detto che lui voleva il telaio sabbiato per verniciarlo. Porto il telaio a far sabbiare.

Fatto: mi sembra che quel pirla del sabbiatore non abbia coperto l'interno della scatola del movimento centrale, e i filetti mi sembrano un po' sporchi. Ho provato ad avvitare piano il movimento e, da entrambi i lati, circa a meta' della corsa diventa duro...

Ora provo a pulirlo con una spazzola ma, nel caso si sia sfilettato, e' un telaio da buttare?

Oppure non e' fisicamente possibile che una sabbiatura rovini cosi tanto il filetto?

Sono un po' in para, scusate... :-|

ok, un paio di domande probabilmente stupide:

1) hai dato del grasso prima di avvitare?

2) hai controllato che il filetto della calotta fosse a posto? (tu mi dirai "è nuovo, certo che è a posto!", ma a me è capitato anche se era nuovo)

magari le cose sono meno catastrofiche del dovuto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.