DeMarco

"slittamento" catena su ruota libera

10 posts in this topic

Ciao  a tutti!

Ho un quesito da porvi: durante le cambiate la catena tende a non "trovare" il pignone e si pone quasi sempre a cavallo tra due e devo "smanettare" non poco per farla ingranare.

Il problema si verifica su due bici configurate come sotto e la cosa non la riscontro con ruote libere con due denti di scarto. 

1) ruote libere a filetto: 6/7v con 16-17-18-19-20-21/22, ovviamente quella a 7v ha spessori più sottili (5 decimi) rispetto a quella 6v

2) cambi: Victory LX (gabbia lunga) - Record anni '90

3) guarniture Victory con corone 50/35 - Record con corone 52/39 anni '90

4) catene: campa C9 per entrambe le configurazioni

5) comandi cambi: a telaio non indicizzati

Vi è mai capitato?

Danke!

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, DeMarco ha scritto:

Ciao  a tutti!

Ho un quesito da porvi: durante le cambiate la catena tende a non "trovare" il pignone e si pone quasi sempre a cavallo tra due e devo "smanettare" non poco per farla ingranare.

Il problema si verifica su due bici configurate come sotto e la cosa non la riscontro con ruote libere con due denti di scarto. 

1) ruote libere a filetto: 6/7v con 16-17-18-19-20-21/22, ovviamente quella a 7v ha spessori più sottili (5 decimi) rispetto a quella 6v

2) cambi: Victory LX (gabbia lunga) - Record anni '90

3) guarniture Victory con corone 50/35 - Record con corone 52/39 anni '90

4) catene: campa C9 per entrambe le configurazioni

5) comandi cambi: a telaio non indicizzati

Vi è mai capitato?

Danke!

 

 

 

 

E tu riesci ancora ad andar su di una bici col cambio? :O dopo la fissa ho preso in affitto una bici col cambio e sembra che mancasse una funzione ahahah 

Cmq per il problema non saprei.. :/ 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, marpiro ha scritto:

Catena consumata? Quando arrivano alla fine hanno effetti esoterici. Anche le migliori più di 5/6 mila Km non fanno.

Ciao! Le catene le escludo non hanno tutti quei chilometri, mi viene da pensare che i pignoni siano troppo "sequenziali" per utilizzare comandi tradizionali anche se non sono del tutto convinto. Uno scarto maggiore tra i pignoni crea una maggiore difficoltà nella salita della catena e ciò dovrebbe rendere la cambiata più controllabile. 

Farò altre prove con catene old style, vediamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, DeMarco ha scritto:

Ciao  a tutti!

Ho un quesito da porvi: durante le cambiate la catena tende a non "trovare" il pignone e si pone quasi sempre a cavallo tra due e devo "smanettare" non poco per farla ingranare.

Il problema si verifica su due bici configurate come sotto e la cosa non la riscontro con ruote libere con due denti di scarto. 

1) ruote libere a filetto: 6/7v con 16-17-18-19-20-21/22, ovviamente quella a 7v ha spessori più sottili (5 decimi) rispetto a quella 6v

2) cambi: Victory LX (gabbia lunga) - Record anni '90

3) guarniture Victory con corone 50/35 - Record con corone 52/39 anni '90

4) catene: campa C9 per entrambe le configurazioni

5) comandi cambi: a telaio non indicizzati

Vi è mai capitato?

Danke!

 

 

 

 

Sembrerà una cosa stupida ma secondo me hai il cambio posteriore da regolare.

Il fatto che si accavalli la catena tra due pignoni mi fa pensare proprio a quello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stacca il filo del cambio, togli la catena e vedi se il cambio "scorre" bene muovendolo a mano, senza impuntamenti. Altrimenti potrebbe essere il filo che fa attrito nella guaina e va a scatti. Tutto ben lubrificato?

Fino alle 7v in non indicizzato va benissimo, anche se spesso devi fare quella che chiamo la "doppietta" cioè quando cambi devi andare un po' oltre la posizione finale desiderata e poi tornare indietro. 

Il bello del non indicizzato è che non va regolato, solo i fine corsa H ed L ad inizio carriera e poi va avanti per anni. Ma appunto perchè sferraglia sempre un po' maschera impuntamenti o altri problemi. Ma, ripeto, in genere è la catena oppure qualche pignone conciato veramente male, ma lo vedresti perchè diventa a "pinna di squalo". A parte i Km hai misurato la catena con l'attrezzino? Se non ce l'hai conviene investire quei 2 Euro da Aliexpress...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, 999marti ha scritto:

Secondo me stai usando una catena troppo sottile.

Bingo!! La Campagnolo C9 è per nove velocità. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, andrea90 ha scritto:

Sembrerà una cosa stupida ma secondo me hai il cambio posteriore da regolare.

Il fatto che si accavalli la catena tra due pignoni mi fa pensare proprio a quello

 

14 ore fa, marpiro ha scritto:

Stacca il filo del cambio, togli la catena e vedi se il cambio "scorre" bene muovendolo a mano, senza impuntamenti. Altrimenti potrebbe essere il filo che fa attrito nella guaina e va a scatti. Tutto ben lubrificato?

Fino alle 7v in non indicizzato va benissimo, anche se spesso devi fare quella che chiamo la "doppietta" cioè quando cambi devi andare un po' oltre la posizione finale desiderata e poi tornare indietro. 

Il bello del non indicizzato è che non va regolato, solo i fine corsa H ed L ad inizio carriera e poi va avanti per anni. Ma appunto perchè sferraglia sempre un po' maschera impuntamenti o altri problemi. Ma, ripeto, in genere è la catena oppure qualche pignone conciato veramente male, ma lo vedresti perchè diventa a "pinna di squalo". A parte i Km hai misurato la catena con l'attrezzino? Se non ce l'hai conviene investire quei 2 Euro da Aliexpress...

 

13 ore fa, 999marti ha scritto:

Secondo me stai usando una catena troppo sottile.

 

12 ore fa, marpiro ha scritto:

Bingo!! La Campagnolo C9 è per nove velocità. 

Il problema non è la catena ma la sequenza numerica dei pignoni. Non è l'usura dei denti e neanche la registrazione del cambio (perché i comandi non sono indicizzati): ho altre bici con ruota libera a 6v che montano la C9 e non hanno questo tipo di problema perché semplicemente pignoni della ruota libera hanno due denti di scarto e non uno solo.

Il problema si risolve con una catena meno sottile come dice giustamente Marti ma vale solo se si utilizza di una ruota libera tipo "crono" per le altre, come detto sopra, non c'è nessun problema.

Utilizzo la C9 perché la trovo molto versatile, le maglie hanno "l'invito" per facilitare la salita e quindi meno consumo delle dentature.

 

Danke!

 

 

 

Edited by DeMarco (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la KMC z7 non ho nessun problema, ecco, si sferraglia un po' in cambiata ma innesta sempre, se non è troppo usurata.

Provala se vuoi, costa anche poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.