paolo_fra

botto e forcella piegata

14 posts in this topic

Ciao, 

credo di parlare di cose già trite e ritrite ma cercando ho capito che è una cosa molto soggettiva, quindi chiedo consiglio. Ho fatto un botto ed ho piegato la forcella, credo che ora una braccio sia leggermente più indietro dell'altro. Secondo me è una cosa riparabile, parliamo di un telaio pesenti in acciaio. Però a Roma non saprei a chi rivolgermi e quanto potrebbe costare...

Spulciando nel forum ho fatto fatica a trovare una forcella in acciaio della stessa misura. Io vedo tre soluzioni e vorrei chiedere un consiglio su quale mi converrebbe seguire per poter tornare al più presto a mollare il manubrio senza sbandare come fossi brillo...

a. trovo un telaista/artigiano che sappia riparare la forcella. Conoscete qualcuno??

b. taglio lo stelo di una forcella in acciaio filettata presa dal mercatino, più lunga di 3 cm circa

c. compro una forcella nuova su internet

d. altro...

le soluzioni sono ordinate secondo la mia preferenza personale (sono affezionato alla bici e odio le cinesate) 

Grazie!

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, paolo_fra ha scritto:

Ciao, 

credo di parlare di cose già trite e ritrite ma cercando ho capito che è una cosa molto soggettiva, quindi chiedo consiglio. Ho fatto un botto ed ho piegato la forcella, credo che ora una braccio sia leggermente più indietro dell'altro. Secondo me è una cosa riparabile, parliamo di un telaio pesenti in acciaio. Però a Roma non saprei a chi rivolgermi e quanto potrebbe costare...

Spulciando nel forum ho fatto fatica a trovare una forcella in acciaio della stessa misura. Io vedo tre soluzioni e vorrei chiedere un consiglio su quale mi converrebbe seguire per poter tornare al più presto a mollare il manubrio senza sbandare come fossi brillo...

a. trovo un telaista/artigiano che sappia riparare la forcella. Conoscete qualcuno??

b. taglio lo stelo di una forcella in acciaio filettata presa dal mercatino, più lunga di 3 cm circa

c. compro una forcella nuova su internet

d. altro...

le soluzioni sono ordinate secondo la mia preferenza personale (sono affezionato alla bici e odio le cinesate) 

Grazie!

 

 

 

in prima battuta bisogna capire quanto si è storta la forcella (è originale vero?) e se il telaio non si è insaccato.

Se il telaio è ok e la forcella è leggermente storta credo che un artigiano possa mettertela "in dima" ad un costo contenuto....anche se è da valutare l'eventuale snervatura dell'acciaio.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, paolo_fra ha scritto:

Ciao, 

credo di parlare di cose già trite e ritrite ma cercando ho capito che è una cosa molto soggettiva, quindi chiedo consiglio. Ho fatto un botto ed ho piegato la forcella, credo che ora una braccio sia leggermente più indietro dell'altro. Secondo me è una cosa riparabile, parliamo di un telaio pesenti in acciaio. Però a Roma non saprei a chi rivolgermi e quanto potrebbe costare...

Spulciando nel forum ho fatto fatica a trovare una forcella in acciaio della stessa misura. Io vedo tre soluzioni e vorrei chiedere un consiglio su quale mi converrebbe seguire per poter tornare al più presto a mollare il manubrio senza sbandare come fossi brillo...

a. trovo un telaista/artigiano che sappia riparare la forcella. Conoscete qualcuno??

b. taglio lo stelo di una forcella in acciaio filettata presa dal mercatino, più lunga di 3 cm circa

c. compro una forcella nuova su internet

d. altro...

le soluzioni sono ordinate secondo la mia preferenza personale (sono affezionato alla bici e odio le cinesate) 

Grazie!

 

 

 

@TheSnatch forse conosce un telaista a Roma?

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la forcella storta hai preso una pacca incredibile, che avrà scaricato un bella legnata sul telaio. Io valuterei per bene lo stato del telaio e se OK andrei di ipotesi b) che sara mai tagliare 3 cm di stelo con un seghetto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

a roma c'è caldaro a centocelle che ha un laboratorio di produzione telai, ma non lo conosco personalmente, solo x setito dire.

eventualmente fare un salto e vedere se la tua forcella è riparabile e il telaio è dritto non costa nulla!

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, marlo21 ha scritto:

a roma c'è caldaro a centocelle che ha un laboratorio di produzione telai, ma non lo conosco personalmente, solo x setito dire.

eventualmente fare un salto e vedere se la tua forcella è riparabile e il telaio è dritto non costa nulla!

caldaro oltre ad essere morto qualche mese fa, pace all'anima sua, non saldava da anni ed anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

una forca piegata di pochi cm e' semplice da raddrizzare se la porti da un telaista, la mette in dina e con un paio di martellate gommose date a modo sei apposto.

almeno a me e' successo così.

mi hanno chiesto 15 euro.

a Roma non dovrebbe essere difficile trovare un telajista

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheSnatch ha scritto:

caldaro oltre ad essere morto qualche mese fa, pace all'anima sua, non saldava da anni ed anni

non lo sapevo, RIP.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TheSnatch ha scritto:

caldaro oltre ad essere morto qualche mese fa, pace all'anima sua, non saldava da anni ed anni

 

1 minuto fa, marlo21 ha scritto:

non lo sapevo, RIP.....

Mi dispiace... però l'attività è ancora in piedi. Ho appena chiamato e mi hanno confermato che sono aperti e fanno ancora riparazioni. Mi hanno chiesto intorno ai 15€ come predetto da @Visconte Cobram 

Vi faccio sapere! Grazie mille

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

ho vinto qualche cosa? ;-)

pacche sulle spalle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo scusa per il ritardo, scrivo comunque magari può far comodo ad altri in futuro...

Sono stato da Caldaro figlio ed oltre ad aver assaporato l'aria dei fasti di una volta in una bottega d'altri tempi ho ottenuto poco altro... ha fatto le sue operazioni con la dima ma non ha addrizzato un granché... In questo periodo mi sono convinto che sia lei il problema, comunque prima di darmi per vinto farò almeno un altro tentativo ma con una forcella nuova

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.