Dens

Cronache Magiare

29 posts in this topic

1 minute ago, Dens said:

Quest'anno con Sabrina abbiamo deciso di fare le vacanze in bici, ormai siamo abbastanza collaudati è il nostro quarto viaggio in bici assieme.

Dato che Sabrina non è ciclista e non si allena manco per il cazzo, come sempre i bagagli li porto io su un carrello e lei viaggia scarica.

Ci sono tanti modi di viaggiare in bici e a me piacciono tutti, quando viaggio con la mia compagna la bici è più il mezzo che non il fine quindi abbiamo scelto un percorso facile con tre belle città dove fermarsi e in totale in due settimane faremo 6 giorni di bici, 2 di macchina, uno treno+bici e uno bus+bici. 

Il nostro primo viaggio in bici assieme è stato Passau-Vienna tanti anni fa e abbiamo deciso di proseguire lungo il Danubio da Vienna a Budapest facendo tappa a Bratoslava.

Ho pensato di scrivere un piccolo diario in diretta che completerò una volta a casa con qualche foto e forse un videino.

segue...

seguo, quei posti mi hanno sempre affascinato

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

seguo.

la descrizione della morosa che non si allena manco per il cazzo ma vuole andare in bici e' esemplare ahha

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

seguo con interesse, sono, in parte, posti dove sono passato da poco in bici

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo partiti in macchina sabato 12 Agosto alla volta di Vienna. Partenza NON intelligente assieme ad un sacco di altra gente. Poco da dire; traffico, code in A4 e circa 11 ore per fare Lodi Vienna. Abbiamo mollato la macchina in un parcheggio pubblico fuori dal centro e ci siamo persi per Vienna in bici alla ricerca dell'albergo.

Vienna in bici è una figata e si gira benone anche con il carrello, naturalmente la pensione dove abbiamo prenotato seppur piccola HA POSTO per bici e carrello, siamo in Austria mica nel terzo mondo.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

13 agosto

Vienna Hainburg

IMG-20170815-WA0002.thumb.jpg.fedb0d550fe77c189b55ef939840426b.jpg

Altro giretto per Vienna e finalmente raggiungiamo il Danubio; per imboccare la ciclabile bisogna attraversare il fiume, raggiungere un'isola nel mezzo poi altro ponte e via lungo la sponda.

Fino a Bratislava sarà tutta ciclabile facile larga e ben segnalata. Poco fuori Vienna superata una zona di raffinerie bruttarella si entra in un parco verdissimo. Si viaggia su un argine a tratti sterrato che corre drittissimo a circa 1km dal fiume. Bel posto bei boschi e ottima Schnitzell gigantesca in uno dei rari paesini sfiorati dalla ciclabile.

Hainburg è bellina ma è domenica e alla sera è tutto chiuso.

Birra sul fiume e notte in un motel.

20170813_203816.thumb.jpg.1fe21058305a9f20b1841b68890d6094.jpg

 

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Dens ha scritto:

Fino a Bratislava sarà tutta ciclabile facile larga e ben segnalata.

AH! Modello italiano insomma!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò malato, sarà perche sono in australia ma quando penso all austria all ungheria ecc non ce la faccio, è piu forte di me: il primo pensiero è "cazzo che bello la birra deve costare pochissimo"

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

Sarò malato, sarà perche sono in australia ma quando penso all austria all ungheria ecc non ce la faccio, è piu forte di me: il primo pensiero è "cazzo che bello la birra deve costare pochissimo"

a Budapest la birra costa meno dell'acqua

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, TAD ha scritto:

a Budapest la birra costa meno dell'acqua

Anche il caffè, ero costretto a fare colazione con quella

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, TAD ha scritto:

a Budapest la birra costa meno dell'acqua

Una nostra amica di Bratislava ci ha detto che hanno fatto una legge che obbliga i bar a vendere l'acqua a meno della birra perchè fino a qualche anno fa era normale anche in Slovacchia pagare la birra meno dell'acqua. 

Comunque si trovano ottime pils, spesso artigianali a prezzi imbarazzanti tra 1.5 e 2.5 euro per 1/2 litro; e se vuoi la radler (birra e limonata) costa di più perchè la limonata è più costosa della birra!

Abbiamo appena mangiato a Komarno, pranzo a prezzo fisso: zuppa e cotoletta con contorno di riso e verdure 6.80 euro in due!

1503059582564579603671.thumb.jpg.9053cf62c2411d7204c4903d38a345f7.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Off topic sul costo del cibo in est europa:

ero in trasferta a Cracovia per una gara, e abbiamo mangiato in un ristorante, vicinissimo alla piazza del mercato, dove riempi il piatto e paghi a peso. Dopo aver pagato ed esserci seduti guardo lo scontrino, faccio una rapida divisione e dico "beh, 12 a testa, mica male per un piatto così pieno"

Alché un altro mi fa "sì, 12, ma 12 zloty!"

Altra rapida divisione e ci siamo resi conto di aver mangiato abbondantemente (e bene) con 3€ a testa. Pazzesco.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.