Sign in to follow this  
Followers 0
crisbike

sicurezza caschi

18 posts in this topic

Mi chiedevo se esiste un ente che valuta i caschi delle bici tipo SHARP per i caschi moto , cioè li testa e da un giudizio sulla loro reale sicurezza e il punteggio è tramite stelle da 1 scarso a 5 ottimo, oppure i caschi bici si comprano solo basandosi sul marchio?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, crisbike ha scritto:

Mi chiedevo se esiste un ente che valuta i caschi delle bici tipo SHARP per i caschi moto , cioè li testa e da un giudizio sulla loro reale sicurezza e il punteggio è tramite stelle da 1 scarso a 5 ottimo, oppure i caschi bici si comprano solo basandosi sul marchio?

È una cosa che interessa anche a me visto che sono in procinto di prendere un nuovo casco specialmente per l'uso all mountain enduro.

Ho cercato in rete e al massimo ho trovato qualcosa su altroconsumo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contattai secoli fa KASK per il discorso MPS visto che sui loro caschi non c'e' questo sistema di sicurezza.

Furono molto gentili e mi spiegarono che non era obbligatorio avercelo e che cmq non c erano evidenze di migliore protezione in confronto a non avercelo.

 

Questo significa che se v'interessa mandare una mail sono molto gentili e rispondono veloce, e magari vi danno qualche normativa a proposito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so per il ciclismo, ma in ambito alpinistico esiste la UIAA: Unione Internazionale delle Associazioni Alpinistiche che definisce una serie di norme sull'attrezzatura (caschi, corde, imbraghi, ferri, ecc) che vengono poi recepite e definite in specifiche normative dall'Unione Europea.

Per quanto riguarda i caschi da bici, se sono certificati con normativa EN 1078 non c'è nulla da temere. Un casco decathlon da 40€ è assolutamente equivalente, in termini di sicurezza e di specifiche, a uno più blasonato; quest'ultimo viene pagato di più per marchio, design, materiali ecc ma se cadi ti salvano la vita allo stesso modo. 

Qui l'inchiesta di altroconsumo: https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/moto-bici/speciali/caschi-bici 

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, morbido ha scritto:

grazie perche ero in procinto di comprare il carrera che è qui in prova e risulta uno dei peggiori, tengo il mio bel bell

comunque mi sorprende un po questa cosa che non ci sia un ente esterno che sistematicamente prova e valuta i caschi bici , ok altroconsumo ma è su un piccolo campione e non lo fa sistematicamente ogni anno da quel che capisco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta andare in un qualsiasi negozio di bici e provare della stessa marca, prima quello da 80 euro e poi quello da 180-240 euro. Stesso confort iniziale (quale ho su, quello da 80 o da 180?), sicuramente stesso materiale, più o meno stesso peso, design diverso, infatti col primo starete nammerda mentre col secondo benissimo. Ecco l'unica differenza da me riscontrata negli anni. 

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho scoperto proprio ieri grazie a @psychonaut il concetto della tecnologia mips... davvero interessante

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, crisbike ha scritto:

grazie perche ero in procinto di comprare il carrera che è qui in prova e risulta uno dei peggiori, tengo il mio bel bell

comunque mi sorprende un po questa cosa che non ci sia un ente esterno che sistematicamente prova e valuta i caschi bici , ok altroconsumo ma è su un piccolo campione e non lo fa sistematicamente ogni anno da quel che capisco

bel bell lol 

 

Comunque quello che ti fa stare tranquillo è appunto la certificazione... non è che le aziende le mettono a caso. Non conosco l'iter specifico, ma sicuramente c'è un qualche tipo di controllo/procedura/protocollo di test che viene eseguito prima di mettere in vendita quel prodotto scrivendo che rispetta le normative.  

Poi se vuoi invece una "recensione" esterna allora penso sia diverso dal dire che un casco ti salva la vita o no, ma è più un parere soggettivo sul casco come oggetto. La sua efficacia nella sicurezza, se rispetta la normativa, è indubbia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, riky76 ha scritto:

ho scoperto proprio ieri grazie a @psychonaut il concetto della tecnologia mips... davvero interessante

spiega un po il concetto please

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul casco non si risparmia, ho inizio da bamboretto con uno Specialized SUB6 PRO pagato un'occhio, forse il casco più bello ad inizio/metà '90

Tralasciando gli integrali ed caschi da freeride, per quanto riguarda la bdc o xc mi sono sempre affidato a GIRO, prendendo prodotti di fascia medio/alta, obbligatorio il roc loc

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Pablohoney ha scritto:

Sul casco non si risparmia, ho inizio da bamboretto con uno Specialized SUB6 PRO pagato un'occhio, forse il casco più bello ad inizio/metà '90

Tralasciando gli integrali ed caschi da freeride, per quanto riguarda la bdc o xc mi sono sempre affidato a GIRO, prendendo prodotti di fascia medio/alta, obbligatorio il roc loc

ne ho provati un sacco, aol momento non ho giro... ma come cazzo veste in testa giro non ho mai trovato paragoni, perfetto, devi ogni tanto toccare su per sapere se davvero ce l'hai in testa, e non è questione solo di peso ma proprio di ergonomia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho sempre usato caschi specialized di fascia media, come comodità li ho sempre trovati ottimi (unica pecca che trovo è che una retina per gli insetti potrebbero anche metterla... io sono allergica alle punture di api e vespe e ho la fobia che me ne entri una nel casco... già successo tra l'altro). Da poco sono passata all'evade sempre di casa specy e devo dire che in testa è come non averlo e anche esteticamente indossato mi piace tantissimo, essendo molto compatto non fa l'effetto fungo. Ovviamente la differenza di prezzo è nei materiali più leggeri e nelle rifiniture eccellenti, la sicurezza e la protezione non cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, crisbike ha scritto:

appero bel sistema il prossimo lo cerco con questo accorgimento , sai gia qualche casco che lo usa e i prezzi come sono?

bell giro zerorh+ abus bontrager smith lazer limar

a costi non siamo mai a cifre astronomiche diciamo dai 90 ai 130€

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.