skullbone

LaPinaX, un vecchio rottame Pinarello rimesso in strada (a modo mio)

26 posts in this topic

Allora: mi portano a casa un rottame tetanico.

Si trattava di una Pinarello di una qualche serie, penso di una 30ina di anni fa. come succede a molte biciclette dal telaio leggero costruito in qualunque materiale, dopo qualche miliardo di pedalate l'impercettibile movimento basculante del MC ne crea la rottura dal piantone.

Un sodomita di molto tempo fa, a giudicare dalla zozzezza del telaio e dall'ossido della saldatura, tenta una riparazione con l'elettrodo. non o nulla contro l'elettrodo, se uno ci sa fare fa miracoli. questo avrà messo 1000 ampere e ha fuso tutto, inoltre gocciole di acciaio fuso erano colate all'interno del tubo e del MC impedendone qualunque uso, così comìera.

inoltre il carro posteriore sinistro si presentava spezzato. invece di buttarlo in discarica, hanno demandato a me il compito di fare il viaggio.

 

ecco come si presentava il telaio all'arrivo. essendo un 51x52, decido di provarci...

WP_20160629_001.jpg

WP_20160629_002.jpg

WP_20160629_003.jpg

WP_20160629_004.jpg

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi prendo qualche giorno per pensarci, sicuramente ci saranno state soluzioni migliori, ma non avendo ne mezzi en esperienza ho pensato che l'unica era pulire il tubo piantone dalle gocce di fusione create con l'elettrodo, ma per far questo, per fresare con il simil dremel dei poveri, mi serviva spazio.

rotto per rotto decido di tirar via qualche centimetro di piantone, in modo che la mini smerigliatrice possa operare in profondità.

 

taglio, lavo e inizio la bonifica alla congiunzione del MC

WP_20160629_005.jpg

WP_20160710_001.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

da bravo sciocchino penso per giorni come consolidare il tutto: serve un tubo che entri concentrico al piantone, e scenza alla congiunzioe del MC...

ma dove trovare un tubo simile? devo tagliare un tubo X e poi sagomarlo come una sorta di C fino al diametro giusto?

la soluzione non n mi piace ma sento dentro di me che la risposta si sta creando.

 

con intuizione einsteniana una sera mi viene l'illuminazione. roba da accadeia dei lincei, roba che se la NASA leggesse queste pagine farebbe riaprtire il progetto shuttle prendendomi come consulete.

 

CAZVOLO: il diametro del tubo sella è lo stesso dell'interno del piantone!

 

 

Ammetto: il piacere di aver trovato la soluzione più logica e semplice non è ancora oggi riuscito a colmare il senso di stupidità che mi ha permeato nel momento in cui ho capito la banalità della cosa, e soprattuto del tempo che ho perso a cercare una soluzione.

 

taglio un tubo sella lungo il giusto, e per non lasciare salti ci inserisco dentro il pezzetto segato via, e colmo di ottone, portando il tutto in piano, lo scalinetto residuo

 

WP_20160711_001.jpg

WP_20160711_002.jpg

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

manvaca il traversino del freno posteriore: facciamolo, e incolliamolo:

WP_20160711_003.jpg

WP_20160711_008.jpg

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque: il carro come dicevo era leso. a sinistra proprio spezzato, a destra no, ma chissà...

 

stando alla tecnica classica basta un minigocciolino di ottone per legare il tutto, a trazione tiene tra i 40 ai 50 kg al mm^2, per cui...

perà io non sono un brasatore, il cannellino è appena sufficiente al lavoro, per cui decido di metterci un fazzoletto. meglio avere qualche cm di legame, e quindi migliaia di kg di carico di rottura su cui lavorare.

 

ricavo il pezzo da una vecchia lama di rasaerba. taglio, sagomo, lego, e incollo il tutto

WP_20160713_004.jpg

WP_20160714_001.jpg

WP_20160714_002.jpg

WP_20160714_003.jpg

WP_20160714_004.jpg

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

(si è un po' asimmetrico, devo dargli una fresatina)

bene, montato il tutto verifico che i due verticali, mannaggia ai sacramenti, uardandoli da dietro sono leggermente così: "))"

 

 

 

 

 

WP_20160714_006.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

taglio il neonato supporto freno, e con un complicatissimo sistema di leve e tiranti, gli do una raddrizzata, tirando il tutto di oltre mezzo cm.

 

dopodicheè ho scollato il ponticello, e rifatto il tutto.

WP_20160813_009.jpg

WP_20160813_011.jpg

Edited by skullbone (see edit history)
4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabbè che devo dirvi?

 

il lavoro di per se è finito, ma sono finite pure le foto e io ho fame, ci vediamo dopo con la foto de LaPinaX rimessa-in-strada-a-modo-mio.

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il riempimento in ottone fa venire i brividi.

perche e tanto e potrebbe fare una o più bolle d'aria .

puoi trovare un altro tubo da usare per incamiciare il tutto.

o semplicemente girargli intorno della lamiera o usare piastrine curvate.la figata sarebbe un tubo sella nuovo. Ma va benissimo dai.

interessante che ti sei fatto la dima. Io davo una mano per rimettere in squadra i tubi e per riportarli a misura li tiravo a mano e martello. Non so che esperienza hai. Ma il lavoro mi sembra fatto abbastanza bene. Ricorda che dopo aver saldato i tubi "tirano" quando si raffreddano. Egioco forza un pochino i telai si spostano. Poi vanno leggermente raddrizzati sulle dime.

 

comunque sei il capo del saldaggio punk

segherei una lamiera con scritto punk-A-rello e la metterei come badge davanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

atomico cazzo

tantissimi applausi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.