mariazzo

prevenzione forature tubolari

15 posts in this topic

Ciao a tutti vorrei un consiglio come da titolo.
consiglio valido sia per l'eroica ma anche per fissa, gravel e ciclismo in generale...

in caso di foratura tubolare, è possibile utilizzare, se si tratta ovviamente di piccole forature e non sbreghi, le classiche bombolette per ripararle?
Vale la pena anche di usare il liquido mastice che si inietta all'interno della camera d'aria/tubless?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei liquido prima + bombolette gonfia/ripara on the way.

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si si possono usare e sono mediamente efficaci (più efficaci che su camera e copertone ma meno efficaci che su tubeless).

L'unica accortezza è di usare prodotti poco "aggressivi" su tubolari con camera in butile, perchè sono delicate e si corrodono. In genere sono consigliati i prodotti Cafelattex di Mariposa. Personalmente ho latticizzato dei Vittoria Rallye con il Caffelattex e sono tornato a casa dopo una foratura senza accorgermi di nulla, avevo semplicemente perso 3 bar e avevo la bici un po' sporca di lattice che era schizzato in giro. Generalmente si usano liquido preventivo e bomboletta della stessa marca/composizione.

Esistono tubolari tubeless tipo i Tufo e forse i Clement dove i liquidi preventivi e i gonfia-ripara sono efficaci come sui copertoni tubeless.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Dens ha scritto:

Si si possono usare e sono mediamente efficaci (più efficaci che su camera e copertone ma meno efficaci che su tubeless).

L'unica accortezza è di usare prodotti poco "aggressivi" su tubolari con camera in butile, perchè sono delicate e si corrodono. In genere sono consigliati i prodotti Cafelattex di Mariposa. Personalmente ho latticizzato dei Vittoria Rallye con il Caffelattex e sono tornato a casa dopo una foratura senza accorgermi di nulla, avevo semplicemente perso 3 bar e avevo la bici un po' sporca di lattice che era schizzato in giro. Generalmente si usano liquido preventivo e bomboletta della stessa marca/composizione.

Esistono tubolari tubeless tipo i Tufo e forse i Clement dove i liquidi preventivi e i gonfia-ripara sono efficaci come sui copertoni tubeless.

come sempre sei molto esaustivo.

questo caffelattix si trova facilmente in giro? ho montato proprio i vittoria rally

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione che i Rally non hanno la valvola smontabile, e' possibile latticizzarli togliendo con una pinza il cappuccio filettato facendo pero' attenzione a non fare cadere lo stelo dentro il tubolare e poi rimontare il cappuccio dopo aver ripulito lo stelo.

C'e' da fare un po di acrobazie ma con un po di pazienza si riesce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Dens ha scritto:

Si si possono usare e sono mediamente efficaci (più efficaci che su camera e copertone ma meno efficaci che su tubeless).

L'unica accortezza è di usare prodotti poco "aggressivi" su tubolari con camera in butile, perchè sono delicate e si corrodono. In genere sono consigliati i prodotti Cafelattex di Mariposa. Personalmente ho latticizzato dei Vittoria Rallye con il Caffelattex e sono tornato a casa dopo una foratura senza accorgermi di nulla, avevo semplicemente perso 3 bar e avevo la bici un po' sporca di lattice che era schizzato in giro. Generalmente si usano liquido preventivo e bomboletta della stessa marca/composizione.

Esistono tubolari tubeless tipo i Tufo e forse i Clement dove i liquidi preventivi e i gonfia-ripara sono efficaci come sui copertoni tubeless.

Proprio domenica ho forato un veloflex carbon con un cavetto d'acciaio: purtroppo il lattice messo alcuni mesi prima si era asciugato e quindi ho provato a tappare il foro con attack flexgel più toppe di nastro americano ho provato a gonfiare ma non ha funzionato, allora abbiamo provato col gonfia e ripara che aveva un mio amico e anche questo ha fatto cilecca, e a questo punto confermo l'effetto corrosivo del gonfia e ripara che fino a quel momento ignoravo, dai fianchi del tubolare trapanava la schiuma!

Che marca di lattice e gonfia&ripara consigliate per i Veloflex?

Edited by garjo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, robertofrr ha scritto:

Attenzione che i Rally non hanno la valvola smontabile, e' possibile latticizzarli togliendo con una pinza il cappuccio filettato facendo pero' attenzione a non fare cadere lo stelo dentro il tubolare e poi rimontare il cappuccio dopo aver ripulito lo stelo.

C'e' da fare un po di acrobazie ma con un po di pazienza si riesce.

Si riesce a latticizzarli attraverso la valvola con una siringa e un tubetto di plastica tipo quelli delle flebo. Poi è meglio spruzzare un pochino di wd40 sulla valvola prima di gonfiare per evitare che si tappi.

@mariazzo forse il cafelattex lo trovi alla Stazione io l'ho sempre preso online.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Dens ha scritto:

Si riesce a latticizzarli attraverso la valvola con una siringa e un tubetto di plastica tipo quelli delle flebo. Poi è meglio spruzzare un pochino di wd40 sulla valvola prima di gonfiare per evitare che si tappi.

@mariazzo forse il cafelattex lo trovi alla Stazione io l'ho sempre preso online.

dens ti amo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.