Sign in to follow this  
marcozcc

Ai Weiwei e la sala delle bici

6 posts in this topic

Mi  chiedevo se qualche Fiorentino fosse andato alla mostra del dissidente.

Volevo sapere le opinioni sulla sala delle bici

buona Domenica a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

@marcozcc Sono andato ieri a visitare la mostra di Al Weiwei a Palazzo Strozzi. 

"Freedom" (l'installazione con le biciclette) è ospitata nella prima sala del percorso. L'opera è senza dubbio di forte impatto, ma a parere mio non é quella che colpisce di più dell'intera mostra. 

Mostra tra l'altro alllestita in modo eccellente, molto organica a livello di opere esposte e per questo interessatissima.

Consiglio per questo a tutti di farci un salto ;)

IMG_1040.JPG

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/1/2017 at 12:45 , Zifr ha scritto:

@marcozcc Sono andato ieri a visitare la mostra di Al Weiwei a Palazzo Strozzi. 

"Freedom" (l'installazione con le biciclette) è ospitata nella prima sala del percorso. L'opera è senza dubbio di forte impatto, ma a parere mio non é quella che colpisce di più dell'intera mostra. 

Mostra tra l'altro alllestita in modo eccellente, molto organica a livello di opere esposte e per questo interessatissima.

Consiglio per questo a tutti di farci un salto ;)

IMG_1040.JPG

anchio sono stato, ero molto scettico ed infati non sono impazzito per la mostra. la cosa che m'ha colpito fortemente è stato il forte odore di gomme e metallo in quella stanza. pungente! ti entra dentro e non riuscivo a schiodarmelo da dosso!

cmq le bici mi parevano molto scarsucce, magari mi sbaglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono stato anche io. Se non ricordo male risalgono al maggior produttore di bici dell'est degli anni 40 (forever). Erano 950 bici impilate!

IMG_4538.JPG

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho avuto modo di vedere dal vivo l'installazione anche se a vederla cosi non mi fa impazzire. sarebbe un bel gesto donarle a qualcuno una volta finito il giro di esposizioni- sempre che siano utilizzabili...un po come le buffalo bike per l'africa tramite fundraising di Qhubeka o GCN. Ovviamente andrebbero montate guarniture, catene, freni, manubri ecc. ma se queste bici valgono qualcosa ci vedo un buon punto di partenza..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.