gangster

Ghisallo in fissa

168 posts in this topic

Ciao a tutti.

Ho visto/letto/sentito che qualcuno è riuscito a salire sul ghisallo in fissa..

che rapportino è consigliato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

alessio dipende da quanto sei allenato e da che parte la vuoi fare

secondo me puoi provare con un 46/18 salendo dalla parte facile, saresti poi penalizzato in discesa, se non vuoi spaccarti le rotule dovresti montare almeno il freno davanti per rallentare

io con il 46/18 dopo 1 km a 42 km/h volevo staccare i piedi dai pedali, frequenza troppo alta, cominci a rimnbalzare sui pedali

Share this post


Link to post
Share on other sites

il grande Teo dal versante "facile"non ricordo il rapporto ,ma non troppo corto

avrà usato il suo 44-15 :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao manin.

si 46 17 secondo me si puo' tenere no? oppure una ruota pista pista con due rapporti.

46 16 per arrivare a erba e per scendere.

46 18 per salire.

il freno senza dubbi è da mettere.

la parte facile qual'è? quella di onno giusto? ma non è piu' semplice arrivare da davanti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la parte facile arriva da erba, passi dal lago al segrino e poi asso, per salire da onno mi sembra tu debba comunque passare da bellagio ma sinceramente non la conosco

io a fare il giro del lago piccolo como-bellagio-lecco-erba-como ho usato un 46-16 MA:

sono una mezzasega e sono morto

avevo il mozzo quasi grippato e la ruota praticamente non girava (me ne sono accorto quando mi parlavano di una galleria in discesa mentre a me sembrava fossero tutte in salita :-))) )

magari ti conviene farla con la bici da corsa e ti studi un po' i rapporti

dipende sempre da quanta gamba hai ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il grande Teo dal versante "facile"non ricordo il rapporto ,ma non troppo corto

avrà usato il suo 44-15 :-)

cambia poco da un 46 16.

ok ho capito..dalla parte facile l'ho fatta con la bici da corsa/graziella, e non è andata malissimo..

quindi con la fissa penso a un 46 17 con varie pause durante il percorso potrebbe funzionare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho la casa a civenna, quello stupido paesino che si incontra venendo su da bellagio subito prima che inizino i tornanti del ghisallo.... io la faccio fin da quando sono bambino ma con la mountain bike e per esperienza, e conoscendo il mio grado di allenamento, con il 46-17 che utilizzo in città sarebbe impossibile da fare (per me).... salendo dall'altro lato, cioè arrivando da canzo,asso,magreglio la situazione non è poi così migliore....è vero che la pendenza è minore ma sono molti più chilometri da spararsi in salita....

vi dico che l'unico che ho visto venire giù da canzo (percui era salito dal versante bellagio per intenderci) è schillirò (l'ho incontrato che scendeva a razzo con dietro quelli della propatria in bdc)...a meno che non siate allenati come lui, vi consiglio un pista/pista...vedete voi cosa usare per arrivare fino a dove inizia la salita, ma poi tenete pronto un 46/18 46/19 per salire.... ;)

ah se salite da bellagio, tenete conto che prima di arrivare ai tornanti del ghisallo c'è un bel pezzo che tira e non poco! ve lo dico per esperienza =)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.