riky76

gruppo esperienze e recensione: borsa da sella KTM

74 posts in this topic

31 minuti fa, Tommi ha scritto:

le ho viste, ma son davvero piccole...

la mia situazione è : farò un viaggetto (5gg) a fine maggio, per ora ho solo la ktm.

opzione 1: compro altre due borse, una da telaio e una da manubrio e mi dissanguo

opzione 2: ne compro un'altra grande da manubrio ( circa 15 l ) e non mi serve la terza

opzione 3: prendo la piccola da manubrio di deca ( 3 l ) e una da telaio ( 6 l ) 

sono parecchio indeciso

eh infatti io ho proprio virato sull'opzione 3

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Nekro ha scritto:

hai visto la wag che vendono su ridewill?

non le conoscevo per niente, non sembrano male...però non costano poi tanto meno di quelle più blasonate

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, riky76 ha scritto:

eh infatti io ho proprio virato sull'opzione 3

ho solo paura che non mi bastino per la roba per 5 giorni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta non cambiarsi per 5 gg e sei a posto... ;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Tommi ha scritto:

ho solo paura che non mi bastino per la roba per 5 giorni

 

1 minuto fa, oDonegan ha scritto:

Basta non cambiarsi per 5 gg e sei a posto... ;)

ultraromance si cambia una volta al mese, e quelli in specialized muuuutiiii

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Tommi ha scritto:

non le conoscevo per niente, non sembrano male...però non costano poi tanto meno di quelle più blasonate

le ho intercettate mentre piangevo per la perdita della apidura nel mercatino.....costano un po' meno delle apidura 77sterle+shipping vs 69euri

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccomi qui finalmente a scrivere la mia breve recensione:
ho utilizzato la borsa per un giro pre-pasqua in valtellina, partendo da milano, di 2gg. totale km pedalati 210 di terreni misti (muzza, adda, salite, asfalto)

La borsa è secondo me è bella capiente. ci può stare il necessario per un paio di giorni/notti, ma forse anche di più, dipende da dove un va e in che stagione.
La borsa era così composta: paio di sneakers da light trekking tipo salomon basse, calze, mutanda, pantalone lungo trekking estivo, maglia termica, micropile, guscio/kway, sportina, un sacchettino con cavi caricabatteria, spazzolino e dentifricio.

La borsa tirata e chiusa per bene io l'ho sentita sempre ferma dietro al culo. non mi sono mai dovuto fermare a tirare le cinghiette perchè magari per le vibrazioni si sono allentate...e fidatevi la Muzza è stato un ottimo test. In salita lecco-Introbio e Valgerola, per quel poco che ho pedalato fuorisella, non ho avvertito "scodinzolamenti".

La mia perpessità inziale sul tipo di chiusura con gancetti al posto delle classiche clip di plastica, è svanita. i gancetti sono molto comodi e il fatto che siano in tensione è praticamente impossibile che si sgancino. anzi ho fatto pure fatica una volta montati e chiusi, a sganciarli.

Per impermeabilizzare il tutto, ho infilato dentro un sacco leggero della spazzatura per la raccolta plastica :D

Nota del piccolo bikepacker:

- la borsa avendo una forma "triangolare" , consiglio di infilare come primo oggetto le scarpe, in modo da metterle in punta.
-per guadagnare spazio, tutte le minuterie tipo mutande, calze, cavetti (se non servono durante il viaggio) infilarli nelle scarpe.
-inserire poi i vestiti in ordine di utilizzo (es: pantalone e magliette, pile, in fondo alla borsa. il kway che può servire nelle discese o improvviso temporale, per ultimo a portata di mano)

that's all
 

2017_0415_09590800-2.jpg

6 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, mariazzo ha scritto:

eccomi qui finalmente a scrivere la mia breve recensione:

....

La borsa tirata e chiusa per bene io l'ho sentita sempre ferma dietro al culo. non mi sono mai dovuto fermare a tirare le cinghiette perchè magari per le vibrazioni si sono allentate...e fidatevi la Muzza è stato un ottimo test. In salita lecco-Introbio e Valgerola, per quel poco che ho pedalato fuorisella, non ho avvertito "scodinzolamenti".


 

 

non devi dire altro! :-0

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/18/2017 at 11:19 , mariazzo ha scritto:

eccomi qui finalmente a scrivere la mia breve recensione:
ho utilizzato la borsa per un giro pre-pasqua in valtellina, partendo da milano, di 2gg. totale km pedalati 210 di terreni misti (muzza, adda, salite, asfalto)

La borsa è secondo me è bella capiente. ci può stare il necessario per un paio di giorni/notti, ma forse anche di più, dipende da dove un va e in che stagione.
La borsa era così composta: paio di sneakers da light trekking tipo salomon basse, calze, mutanda, pantalone lungo trekking estivo, maglia termica, micropile, guscio/kway, sportina, un sacchettino con cavi caricabatteria, spazzolino e dentifricio.

La borsa tirata e chiusa per bene io l'ho sentita sempre ferma dietro al culo. non mi sono mai dovuto fermare a tirare le cinghiette perchè magari per le vibrazioni si sono allentate...e fidatevi la Muzza è stato un ottimo test. In salita lecco-Introbio e Valgerola, per quel poco che ho pedalato fuorisella, non ho avvertito "scodinzolamenti".

La mia perpessità inziale sul tipo di chiusura con gancetti al posto delle classiche clip di plastica, è svanita. i gancetti sono molto comodi e il fatto che siano in tensione è praticamente impossibile che si sgancino. anzi ho fatto pure fatica una volta montati e chiusi, a sganciarli.

Per impermeabilizzare il tutto, ho infilato dentro un sacco leggero della spazzatura per la raccolta plastica :D

Nota del piccolo bikepacker:

- la borsa avendo una forma "triangolare" , consiglio di infilare come primo oggetto le scarpe, in modo da metterle in punta.
-per guadagnare spazio, tutte le minuterie tipo mutande, calze, cavetti (se non servono durante il viaggio) infilarli nelle scarpe.
-inserire poi i vestiti in ordine di utilizzo (es: pantalone e magliette, pile, in fondo alla borsa. il kway che può servire nelle discese o improvviso temporale, per ultimo a portata di mano)

that's all
 

2017_0415_09590800-2.jpg

mi hai convinto la prendo pure io sta borsa. cosi quando vado da miei non devo portarmi un zaino da sulle spalle per vestiti. 70 km con zaino e molto scomodo

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
mi hai convinto la prendo pure io sta borsa. cosi quando vado da miei non devo portarmi un zaino da sulle spalle per vestiti. 70 km con zaino e molto scomodo

Per me da quando l'ho presa anche 7km con lo zaino sono troppi
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/3/2017 at 11:09 , mariazzo ha scritto:

copio/incollo dalla discussione "bikepacking"

volevo solo fare una precisazione, nel caso qualcuno volesse acquistare la borsa sottosella KTM

Non so e è un bene o un male, ma ci sono in giro 2 modelli apparentemente identici, ma con una differenza sostanziale che dalle immagini microscopiche del sito KTM può sfuggire. in pratica un modello ha le chiusure/allacci con le clip "da zainetto". l'altro che ho preso io, giustamente, invece usa solo dei ganci in alluminio sia per la chiusura che per l'attacco alla sella. non l'ho ancora testata, ma ho paura che sta cosa non regga granchè e prima o poi la perderò per strada...

_vyr_1228ktm-saddle-bag-tour-xl-18l-4822

Quindi pensi che quella con la clip a zaino sia migliore di quella con i ganci in metallo?

Quella con la clip a zaino l'ho trovata su questo sito, costa uguale...

http://www.ktmbikes.it/products/podsedlova-brasna-ktm-tour-xl-18l

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Tomunno ha scritto:

Quindi pensi che quella con la clip a zaino sia migliore di quella con i ganci in metallo?

Quella con la clip a zaino l'ho trovata su questo sito, costa uguale...

http://www.ktmbikes.it/products/podsedlova-brasna-ktm-tour-xl-18l

Ciao,
come ho scritto poco più su, mi sono trovato molto bene con la chiusura a gancetti, invece che le clip. Ora non ti so dire quale delle due soluzioni sia migliore. Forse le clip, essendo di plastica, è più facile che si usurino con il tempo e si rompano.
Il  mio dubbio era sull'effettiva efficacia di tenuta/chiusura. che ha retto perfettamente.
A te la scelta ;)


 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, mariazzo ha scritto:

Ciao,
come ho scritto poco più su, mi sono trovato molto bene con la chiusura a gancetti, invece che le clip. Ora non ti so dire quale delle due soluzioni sia migliore. Forse le clip, essendo di plastica, è più facile che si usurino con il tempo e si rompano.
Il  mio dubbio era sull'effettiva efficacia di tenuta/chiusura. che ha retto perfettamente.
A te la scelta ;)


 

Ok grazie, in effetti quella coi gancetti potrebbe essere più resistente, inoltre cambia il colore della scritta KTM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.