geminiani

fantini

8 posts in this topic

Presento questa bici appena finita di montare. Il telaio é stato preso sul forum e devo dire che mondandolo mi sono accorto che é anche migliore di quello che pensavo. Il montaggio non è definitivo ma mi ero stancato di avere il telaio smontato e così ho iniziato a montarlo con quello che avevo in giro.... Piano piano lo aggiornerò con componenti coerenti con l'anno di produzione (1980).

Perni dei freni saldati al telaio, passaggio dei cavi interno e forcellino del cambio modificato per far funzionare il cambio con pignoni più grandi rispetto a quelli normalmente in uso all'epoca... Slurp!

WP_20160606_002.jpg

WP_20160606_006.jpg

WP_20160606_008.jpg

WP_20160606_011.jpg

WP_20160606_014.jpg

WP_20160606_015.jpg

WP_20160606_001.jpg

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@geminiani Alla faccia dei componenti avanzati!!! Toglimi una curiosità, i componenti Campagnolo con il ciclista stilizzato, sono un'edizione limitata? si riferiscono a qualcosa in particolare?

I perni dei freni saldati sono alta scuola!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

i manettini li avevo trovati su una monti ma li ho visti anche su altre bici. Credo fossero comuni a diversi piccoli artigiani/negozi che facevano pantografare i componenti dalla stessa persona.

I perni saldati sono un lavoro fantastico ma la cosa che non avevo ancora visto da nessuna parte é il forcellino posteriore modificato e pensa che non me sono accorto finché non ho montato il telaio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel senso che è mooolto lungo?

3 ore fa, geminiani ha scritto:

 il forcellino posteriore modificato e pensa che non me sono accorto finché non ho montato il telaio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sono sicuro di riuscire a spiegarmi bene comunque il foro in cui si avvita il cambio é posizionato a una distanza maggiore rispetto all'asse della ruota. Al tatto si sente che c'è stata una modifica perché la superficie non è perfettamente liscia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

miseria, è una bomba di telaio! i perni freno saldati li avevo visti su una Masi livrea Faema costruita per Merckx ad uso crono, i freni dell'epoca non erano il massimo se avevi le gambe del cannibale e questa soluzione serviva ad aumentarne la stabilità in forti frenate.

il forcellino "lungo" invece non l'avevo mai visto; molto interessante! direi che questo telaio è una vera chicca, tienilo stretto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/6/2016 at 14:01 , lesente ha scritto:

@geminiani Alla faccia dei componenti avanzati!!! Toglimi una curiosità, i componenti Campagnolo con il ciclista stilizzato, sono un'edizione limitata? si riferiscono a qualcosa in particolare?

I perni dei freni saldati sono alta scuola!!!

Con avanzi del genere mangio pranzo e cena da re per una settimana!

Bel pezzo, bravo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Youtube se volete ce un documentario dell'epoca dedicato a fantini 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.