Maurando

Cicloturismo in Grecia

25 posts in this topic

Il 5/6/2016 at 06:35 , Visconte Cobram ha scritto:

che figata

oh @Maurando noi s'aspetta a gloria un report della dando in grecia eh! ;-)

Fatemi ripiglià che mentre salivo sulla nave, mi si è rotta la frizione della macchina. Ho fatto ritardare la partenza, deh!

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono stato due volte a Corfù (che forse delle isole greche è la più brutta) e mi sono innamorato della cucina e della ospitalità greca, leggere il tuo racconto mi fa venire ancora più voglia di tornarci, con bici appresso ovviamente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me mancano da morire i culi in spiaggia..specie nella costa est di Rodi..adorabilissimi (e isola bellissima nelle zone non turistiche)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, stefanino ha scritto:

a me mancano da morire i culi in spiaggia..specie nella costa est di Rodi..adorabilissimi (e isola bellissima nelle zone non turistiche)

A Rodi (ci sono stato) c'è anche un bravo costruttore di bici !

Share this post


Link to post
Share on other sites

davvero?? in che zona?? atterrando con l'aereo si passa sopra al velodromo, ma non sono riuscito ad andarci, altrimenti tornavo a casa single....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto complimenti! Seguo volentieri questa discussione, che mi ha fatto venire troppa nostalgia. Ho passato un anno intero della mia vita in Grecia in campeggio: 3 settimane d'estate per 16 anni (da quando avevo un anno e mezzo fino a 5 anni fa). Con il fatto che non ci vado da così tanto tempo perchè i prezzi dei traghetti per tre persone (me + genitori) e macchina sono proibitivi vorrei da morire tornarci in bici, magari la prossima estate. 

Hai qualche esperienza della zona sud del Peloponneso? Quello che mi frena un po' e la situazione di crisi nera in cui purtroppo versa il paese, e i racconti di disagi pesanti avuti da amici che ci sono tornati gli scorsi anni nella stagione estiva.

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. La situazione non è poi così nera. Infatti ho voglia di andarci in pensione. I problemi sono uguali a quelli che sono in Italia nelle grandi città. In provincia ancora si vive abbastanza bene e ogni sera, ristorantini e cafèneion sono pieni. I negozi ci sono e belli. La bici meno costosa era la mia. La gente esce e spende. C'è un modo di arrangiarsi dignitoso senza sfruttamento o delinquenza. Si vedono ovunque negozi con grandi vetrine senza saracinesca. Non ci sono furti!!!!.

Le città non sono belle storiche come in Italia (unica al mondo). Ma c'è tutto quello che serve. In tanti anni di Grecia mi sento sempre a casa.

M

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 8/6/2016 at 20:43 , stefanino ha scritto:

davvero?? in che zona?? atterrando con l'aereo si passa sopra al velodromo, ma non sono riuscito ad andarci, altrimenti tornavo a casa single....

Ecco qua: http://www.fidusa.gr/

Buona lettura :-)

M

Edited by Maurando (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, dariota ha scritto:

Intanto complimenti! Seguo volentieri questa discussione, che mi ha fatto venire troppa nostalgia. Ho passato un anno intero della mia vita in Grecia in campeggio: 3 settimane d'estate per 16 anni (da quando avevo un anno e mezzo fino a 5 anni fa). Con il fatto che non ci vado da così tanto tempo perchè i prezzi dei traghetti per tre persone (me + genitori) e macchina sono proibitivi vorrei da morire tornarci in bici, magari la prossima estate. 

Hai qualche esperienza della zona sud del Peloponneso? Quello che mi frena un po' e la situazione di crisi nera in cui purtroppo versa il paese, e i racconti di disagi pesanti avuti da amici che ci sono tornati gli scorsi anni nella stagione estiva.

grazie

Ciao,  riprendo il discorso interrotto ieri.

Per la macchina e passaggio in poltrona tipo aereo ho speso circa 250 euro (andata-ritorno, una persona) : forse si spende di più ad andare in Sardegna. Poi ho fatto una simulazione (Ancona - Patrasso): Auto media + 4 persone adulte, andata e ritorno nel mese di giugno, passaggio su poltrona business,  la spesa viene circa 640 Euro. Per quanto riguarda il Peloponneso, a meno che tu non vada nelle zone di grido, i prezzi sono sempre abbordabili, la spesa per il cibo è minore che in Italia. 

Nafpaktos, albergo sul mare con vista. Camera con tutti i servizi, colazione da non mangiare fino al giorno dopo, 35 Euro. 
Cena  in una trattoria 8-9 Euro

Alcuni anni fà presi un appartamento a Kitira, e mi accorsi che spendevo meno andando ogni sera in trattoria piuttosto che fare la spesa e cucinare....

Un paio di settimane fà a Preveza (Nord) : 5 persone a cena, ho speso 48 euro, e che cena. Il posto è quello che metto nella foto allegata. Dopo 20 minuti da quando ho fatto la foto, non c'era più un posto libero...

In Sardegna alcuni anni fà: Residence Costa Paradiso, mi han tirato il collo, sporcizia,  disagio logistico  e acqua fredda.

Al momento non ho avuto sensazioni di grossissime difficoltà. Come ripeto, la situazione può essere molto diversa nelle grandi città: a Salonicco ed Atene è molto brutta per chi ha perso il lavoro. Uno dei miei amici, che è funzionario pubblico si è visto dimezzare lo stipendio ed aumentare le tasse, riesce a cavarsela perchè è di origini contadine e ha un buon orto.

Praticamente succede come da noi. Industrie delocalizzate, evasione fiscale, corruzione, pensioni baby, burocrazia.

Ma si può vedere a Salonicco le Arance importate da Cile?

M
 

IMG_20160527_211054.jpg

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Maurando

Complimenti, è sempre un piacere leggere le tue esperienze. I riferimenti culinari sono come al solito graditissimi.

Avresti qualche link per la Spartakiada per favore? Ho provato a spulciare il sito della PEPA ma ho trovato solo le passate edizioni. Poi mi sono imbattuto in questa pagina

Tu l'hai già fatta?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Revo ha scritto:

@Maurando

Complimenti, è sempre un piacere leggere le tue esperienze. I riferimenti culinari sono come al solito graditissimi.

Avresti qualche link per la Spartakiada per favore? Ho provato a spulciare il sito della PEPA ma ho trovato solo le passate edizioni. Poi mi sono imbattuto in questa pagina

Tu l'hai già fatta?

Ciao, questo è il riferimento per la Spartatakiàda :http://www.pepa.gr/index.php/topics/option/5

Ero presente come allenatore e supporter, manager, (bevande, alimentazione, meccanico, massaggiatore, urlatore, tifoso, raccattapalle.... ) per gli amici di Tebe.

Con l' occasione ho controllato tutto il percorso e la vorrei fare in single speed per la prossima edizione. Se controlli il percorso sul link che ti mando, vedrai che ci sono alcune lunghe salite, e che la prima parte da Atene fino a Corinto si svolge su Autostrada.

 https://ridewithgps.com/routes/10631767

Per quanto riguarda l' accesso per i Greci, loro devono aver fatto alcune prove di qualifica. A me han detto che posso partecipare perchè ho fatto la PBP e 4 Randonnée in Grecia. Ho anche un numero di serie per la Grecia, ma di più non ti so dire. Se può interessarti, manda una mali, e vedrai che ti rispondono. Io a suo tempo feci così!
Saluti.

M

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, il periodo è balordo ma tanto vale illudersi ogni tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.