paolo_fra

mozzo cuscinetti sigillati

10 posts in this topic

 

ho cercato un po' in giro ma non ho trovato granché, quindi ho deciso di chiedere. 

Sono alle prese con la sostituzione dei cuscinetti su un mozzo Joytech. Ho trovato degli skf a buon mercato della misura corretta e li ho sostituiti. Senza troppi sforzi e senza attrezzi specifici sembra essere uscito un bel lavoretto.

Una cosa che non ho mai capito (magari perché il mio mozzo non è un top di gamma e non ha molte regolazioni) è come e quanto serrare i due dadi esterni che vanno a battuta sui rispettivi cuscinetti. Mi sono sempre basato così:

max @quando non gira più "bene"

min @quando c'è troppo gioco

Siccome la differenza tra max e min è tanta mi chiedevo se qualcuno ha info a riguardo. Magari è meglio non stringerli proprio e basta accostarli a mano. O magari è meglio se si stringono molto di più, fin quasi a frenarli  leggermente.

Questioni di meccanica di base, ogni opinione è ben accetta! :)

 bella

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh bell'argomento. Si potrebbero serrare a 2,5kg con la dinamometrica. Ne va di mezzo la scorrevolezza e la durata del cuscinetto. Ma purtroppo la dinamometrica è una spesa grossa e quindi via a serrare e a fare potenziamento con le ruote che scorrono meno 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, li devi accostare a mano e stringere moderatamente. fai un giretto e senti se c'è gioco. Se c'è stringi un pochetto. Niente dinamometrica. Non sono cuscinetti reggispinta !!!

Se vedi il disegno in sezione di un cuscinetto, lo capisci al volo. I cuscinetti lavorano in senso ortogonale rispetto all' asse di rotazione. 

Quindi presta la massima attenzione al serraggio...

Buon lavoro

M

mozzo_posteriore_cuscinetti.jpg

1112 0018 - 10000 w_tcm_12-120932.png

Fig-3_tcm_12-124613.png

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/5/2016 at 16:44 , Maurando ha scritto:

Ciao, li devi accostare a mano e stringere moderatamente. fai un giretto e senti se c'è gioco. Se c'è stringi un pochetto. Niente dinamometrica. Non sono cuscinetti reggispinta !!!

Se vedi il disegno in sezione di un cuscinetto, lo capisci al volo. I cuscinetti lavorano in senso ortogonale rispetto all' asse di rotazione. 

Quindi presta la massima attenzione al serraggio...

Buon lavoro

M

 

 

 

Attenzione, non è proprio corretto!

Questi mozzi, come ormai la maggior parte di mozzi a cuscinetti sigillati, hanno un asse fornito di battuta. In questo modo, se le tolleranze costruttive sono esatte, il cuscinetto lavora sempre in asse, a prescindere dalla pressione di serraggio.

Provo a spiegarmi con un banale disegno, dove si vede che la  la forza di serraggio ( in direzione della freccia rossa) non ha effetti sul cuscinetto poiché si "scarica" sul anello di battuta sul asse.

Immagine.thumb.png.9781afdc67396b403be4a

Detto questo, stringi bene, ovviamente sempre con le giuste cautele per preservare i filetti ;)

 

Mik

 

Edited by mikicomi (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho mai smontato mozzi Joytech.

I mozzi Miche pista, volendo prendere come esempio mozzi aventi una buona diffusione sulle fisse, non presentano alcuna battuta sul perno (costituito da un tondo di diametro 10mm. filettato agli estremi). Ergo lo stringere le boccole crea un carico assiale sui cuscinetti, in accordo con @Maurando

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, mikicomi ha scritto:

Attenzione, non è proprio corretto!

Questi mozzi, come ormai la maggior parte di mozzi a cuscinetti sigillati, hanno un asse fornito di battuta. In questo modo, se le tolleranze costruttive sono esatte, il cuscinetto lavora sempre in asse, a prescindere dalla pressione di serraggio.

Provo a spiegarmi con un banale disegno, dove si vede che la  la forza di serraggio ( in direzione della freccia rossa) non ha effetti sul cuscinetto poiché si "scarica" sul anello di battuta sul asse.

Immagine.thumb.png.9781afdc67396b403be4a

Detto questo, stringi bene, ovviamente sempre con le giuste cautele per preservare i filetti ;)

 

Mik

 

Ok sono d'accordo con te, ma non essendo sicuro di cosa ha sotto mano l' amico che ha chiesto il consiglio, penso che sia meglio andare con le dovute cautele. Grazie per la cortese   e chiarissima indicazione. A presto.

M

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Maurando ha scritto:

Ok sono d'accordo con te, ma non essendo sicuro di cosa ha sotto mano l' amico che ha chiesto il consiglio, penso che sia meglio andare con le dovute cautele. Grazie per la cortese   e chiarissima indicazione. A presto.

M

Esatto hai fatto bene ;)

Comunque penso che il tuo discorso sia  perfettamente valido per tutti i movimenti centrali "moderni" con guarnitura ad asse integrato (tipo shimano/sram/rotor).

mik

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ehy, uao! grazie delle risposte! in ordine:

@MichaelOvertherainbow sono SKF Explorer 6000-2RSH (li ho comprati alla CdC di Roma, zona settecamini ma si trovano anche sul web) il mozzo è un Joytech montato su cerchi MVTech distruibuita da ridewill.it 

@Maurando @mikicomi grazie per la spiegazione. I mozzi sono come quelli illustrati da mikicomi, quindi non ci sono problemi di "flessione" rispetto alla perpendicolare come su shimano o miche

Anche se...stringendoli molto comunque si frenano leggermente. Alla luce di quello che avete detto immagino sia dovuto ad una leggerissima compressione delle plastica di copertura delle sfere del cuscinetto dovuta al dado di serraggio a contatto e al fatto che per via del gioco presente su un mozzo comunque di bassa qualità stringendo molto si devia leggermente dall'asse perpendicolare.

Quindi concludo che stringendo bene (ma senza esagerare) mi sembra la soluzione migliore per la tipologia di mozzo che ho. Fra l'altro ho notato che la frenatura leggera iniziale è sparita dopo qualche km. Ora se vola ;)  

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, paolo_fra ha scritto:

ehy, uao! grazie delle risposte! in ordine:

@MichaelOvertherainbow sono SKF Explorer 6000-2RSH (li ho comprati alla CdC di Roma, zona settecamini ma si trovano anche sul web) il mozzo è un Joytech montato su cerchi MVTech distruibuita da ridewill.it 

@Maurando @mikicomi grazie per la spiegazione. I mozzi sono come quelli illustrati da mikicomi, quindi non ci sono problemi di "flessione" rispetto alla perpendicolare come su shimano o miche

Anche se...stringendoli molto comunque si frenano leggermente. Alla luce di quello che avete detto immagino sia dovuto ad una leggerissima compressione delle plastica di copertura delle sfere del cuscinetto dovuta al dado di serraggio a contatto e al fatto che per via del gioco presente su un mozzo comunque di bassa qualità stringendo molto si devia leggermente dall'asse perpendicolare.

Quindi concludo che stringendo bene (ma senza esagerare) mi sembra la soluzione migliore per la tipologia di mozzo che ho. Fra l'altro ho notato che la frenatura leggera iniziale è sparita dopo qualche km. Ora se vola ;)  

Si, si è probabile  che le tolleranze costruttive non siano e perfette ed un pò di interferenza si crea comunque.  Ma è una cosa più che accettabile per de mozzi che, seppur  validi, son sempre di  oggetti  di produzione cinese...

 

Mik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.