ILLSUD

dinamometricostoca##o

8 posts in this topic

ciao ragà mi è successo che preso dalla foga di stringere la pedivella destra a bestia ho spaccato il bullone del perno che la blocca (guarnitura perno quadro)
il risultato è che la pedivella non rimane attaccata al m.c.  e la parte filettata del bullone di chiusura è rimasta dentro la filettatura del perno quadro...

la domandona è : secondo voi c'è un modo per levare sta vite  e riutilizzare il perno che allah! fine è ancora nuovo? appena posso metto due foto per rendere l'idea

Edited by ILLSUD
fusaggine (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, la parte filettata é rimasta avvitata nel movimento centrale giusto ? 

Ma la pedivella riesci a toglierla ? 

Se si è riesci a vedere la parte filettata della vite puoi usare uno di questi estrattori..

 

http://www.amazon.it/dp/B00FF95GLO/ref=asc_df_B00FF95GLO32916227/?tag=googshopit-21&creative=23394&creativeASIN=B00FF95GLO&linkCode=df0&hvdev=t&hvnetw=g&hvqmt=

 

In in pratica si fa un foro con una punta del ferro piccola e poi si avvita dentro l'estrattore , in pratica si avvita al contrario, perciò ad un certo punto la vite comincia a svitarsi.

se non vuoi/puoi comprarli visto che non li useresti mai puoi chiederli in prestito da un meccanico..sicuramente li ha.

io ne ho avuto bisogno e funzionano.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ILLSUD ha scritto:

ciao ragà mi è successo che preso dalla foga di stringere la pedivella destra a bestia ho spaccato il bullone del perno che la blocca (guarnitura perno quadro)
il risultato è che la pedivella non rimane attaccata al m.c.  e la parte filettata del bullone di chiusura è rimasta dentro la filettatura del perno quadro...

la domandona è : secondo voi c'è un modo per levare sta vite  e riutilizzare il perno che allah! fine è ancora nuovo? appena posso metto due foto per rendere l'idea

In alternativa al metodo sopra, sicuramente molto valido, potresti fare un taglio sul bullone con un seghetto per poterlo estrarre con un semplice cacciavite piatto. Chiaramente il bullone deve spuntare un po' dal perno dell'mc, altrimenti non si fa niente...

Ti consiglio, qualsiasi strada sceglierai, di smontare l'mc dal telaio per lavorare più comodamente e non rischiare di rovinare qualcosa...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, rick96pd ha scritto:

In alternativa al metodo sopra, sicuramente molto valido, potresti fare un taglio sul bullone con un seghetto per poterlo estrarre con un semplice cacciavite piatto. Chiaramente il bullone deve spuntare un po' dal perno dell'mc, altrimenti non si fa niente...

Ti consiglio, qualsiasi strada sceglierai, di smontare l'mc dal telaio per lavorare più comodamente e non rischiare di rovinare qualcosa...

Esatto..ecco magari proverei con il metodo del cacciavite piatto prima di impazzire a cercare gli estrattori..

 É sottinteso che dopo ti servirà un nuovo bullone per la pedivella..e magari una dinamometrica, anche in prestito..che poi basterebbe non stringere come animali per non trovarsi in queste situazioni..però sarà capitato a molti..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rick96pd ha scritto:

In alternativa al metodo sopra, sicuramente molto valido, potresti fare un taglio sul bullone con un seghetto per poterlo estrarre con un semplice cacciavite piatto. Chiaramente il bullone deve spuntare un po' dal perno dell'mc, altrimenti non si fa niente...

Altrimenti col Dremel e seghettino circolare, forse riesce ad entrare quanto basta per ricavare l'intaglio per il cacciavite.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

o raga vi ringrazio infinitamente per l'aiuto... sinceramente non ci avevo pensato a fare un intaglio per tirarlo via svitandolo....io "pu na manu" (mi sono messo il ferro dietro la porta)  ho già comprato un asse nuovo di 4 euri identico ....ora passerò al recupero del vecchio....per un attimo mi sono passati in mente i seguenti pensieri :

la palestra funziona,no il perno è una merda,minkia ora devo andare di flex e tagliare tutto,cazzo era meglio se non stringevo cosi,mi serve un asse nuovo e una chiave dinamometrica XD

vi farò sapere se andato a buon fine e spero che questo topic servirà anche a qualcun'altro... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Daxo ha scritto:

 

Se si è riesci a vedere la parte filettata della vite puoi usare uno di questi estrattori..

 

http://www.amazon.it/dp/B00FF95GLO/ref=asc_df_B00FF95GLO32916227/?tag=googshopit-21&creative=23394&creativeASIN=B00FF95GLO&linkCode=df0&hvdev=t&hvnetw=g&hvqmt=

 

In in pratica si fa un foro con una punta del ferro piccola e poi si avvita dentro l'estrattore , in pratica si avvita al contrario, perciò ad un certo punto la vite comincia a svitarsi.

 

si  anche troppo ho rischiato di spaccarmi l'inguine per la testardaggine di uscire lo stesso XD......
cmq buono a sapersi non conoscevo proprio questo tipo di utensili grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

raga ho risolto alla fine con una pinza a punte piegate per puro culo sono riuscito piano piano a svitare il perno spaccato  :) ora posso rismontare quello nuovo e mettere quello vecio che ci sta a pennello!!

solo che ho notato che quello di manifattura nuova ha  la stessa lunghezza da entrambi i lati e l' alloggio cuscinetti leggermente più interno,mentre quello vecio no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.