riky76

[ALLENAMENTO] cosa fare sui rulli

337 posts in this topic

inizio la discussione per raccogliere tutte le esperienze di chi in questo forum pratica quasta insana invernal abitudine di fare i rulli...una delle cose più alienanti che si possa fare su di un sellino, ma tant è...

io inizio stasera la mia stagione rullifera, l'obiettivo è arrivare in primavera e non sputare l'anima sulle salitelle senza la neve...ma ormai la dipendenza da quei marchingegni inizia ad essere a se stante...ovvero mi faccio del male consapevolmente e vado avanti così...

per la cronaca ho sia quelli liberi a 3 cilindri (dove ci vado solo con la fissa) sia quelli a telaio che bloccano la bici, con cui ci faccio un po' di lavori specifici.

e voi? chi di voi si auto flagella come me?

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io mi autoflagello già a venire con voi in pista!!! :-DDD

Share this post


Link to post
Share on other sites

io mi autoflagello già a venire con voi in pista!!! :-DDD

e sti cazzi....passa la stessa differenza tra trombare e farsi le seghe (con la carta vetro...)

;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma io mi faccio anche le seghe con la cartabvetro! ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io li uso regolarmente tutti gli inverni e non solo..io ho i v arion della elite..sono rulli liberi con la possibilità di variare la resistenza e ci faccio di tutto..anche il fuorisella..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io uso regolarmente i rulli fissi... anche se sono di una pallosità estrema... la differenza la fa la tv, se c'è una partita, la motogp o cose simili, posso stare anche più di 1ora senza battere ciglio, se in tv ci sono cazzate o pomeriggio5(che rientra nelle cazzate... ) dopo 35-40 minuti ne ho già piene le scatole.

a giorni proverò i rulli liberi... speriamo bene :-)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

Edited by lele200mph (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

non cedere al lato oscuro lele!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

non cedere al lato oscuro lele!

lo so non devo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah beh, io in inverno esco regolarmente in mtb, tanto il monte è dietro casa mia, i sentieri li conosco fin troppo bene (tanti li ho puliti insieme ad amici... tanti aperti da zero... ) quindi mi salvo... anche perchè la bdc in inverno non fa per me...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

non cedere al lato oscuro lele!

lo so non devo!

al massimo ti compri i rulli liberi, li prendi a martellate finchè non si strortano tutti, poi prendi uno spruzzino lo riempi di acqua e terra e ti sei bello che fatto il tuo ciclocross in casa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah beh, io in inverno esco regolarmente in mtb, tanto il monte è dietro casa mia, i sentieri li conosco fin troppo bene (tanti li ho puliti insieme ad amici... tanti aperti da zero... ) quindi mi salvo... anche perchè la bdc in inverno non fa per me...

beh...questo lo davo (quasi) per scontato...anche io giro in mtb, ma purtroppo l'uscita diventa una sola a settimana, una di pista...e almeno due di rulli e mi sento in pace con me stesso.... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colgo l'occasione per farvi una domanda: dove si possono comprare dei rulli liberi? Io li ho sempre trovati soltanto con la ruota posteriore fissa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Colgo l'occasione per farvi una domanda: dove si possono comprare dei rulli liberi? Io li ho sempre trovati soltanto con la ruota posteriore fissa...

bicimania a lissone li ha, ma penso che anche altri negozzi li tengano, altrimenti su crc li prendi online!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

non cedere al lato oscuro lele!

lo so non devo!

al massimo ti compri i rulli liberi, li prendi a martellate finchè non si strortano tutti, poi prendi uno spruzzino lo riempi di acqua e terra e ti sei bello che fatto il tuo ciclocross in casa!

ne hai di fantasia cazzo! hahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh...questo lo davo (quasi) per scontato...anche io giro in mtb, ma purtroppo l'uscita diventa una sola a settimana, una di pista...e almeno due di rulli e mi sento in pace con me stesso.... ;)

da giovane single facevo 3-4 uscite in mtb anche in inverno(pioggia permettendo), ora se riesco a farne due è già tanto... per quello i rulli mi salvano... giusto giusto per non arrivare ad aprile legnoso...

ho visto su internet che c'è anche una ciclette per la wii... qualcuno ne sa qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

una domanda veramente stupida: sono affascinato dal ciclocross. come ci si avvicina? magari in zona milano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

una domanda veramente stupida: sono affascinato dal ciclocross. come ci si avvicina? magari in zona milano...

inizia cosi'

11 Dicembre – Cross Night by La Stazione delle Biciclette – (MI)

vai a vedere se ti piace!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non voglio cedere ma temo succederà!!!

anche se la risposta pare sarà Ciclocross..e via anche di inverno a pedalare fuori! ;))

una domanda veramente stupida: sono affascinato dal ciclocross. come ci si avvicina? magari in zona milano...

inizia cosi'

11 Dicembre – Cross Night by La Stazione delle Biciclette – (MI)

vai a vedere se ti piace!

GRAZIE! Scusate l'O.T

Share this post


Link to post
Share on other sites

io iniziato sui rulli classici delle Elite. mi annoio e sudo come un maialino in forno, per passare il tempo mi guardo un film con l'iPodTouch appoggiato al manubrio :(

faccio 45min. - 60min. poi mi scoccio.

pedalo senza troppo badare a tabelle,giusto per muovere le gambe

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Latest topics

  • Latest posts

    • sulla compatibilità non ho la più pallida idea onestamente.
      so solo dirti che erano montate rival 11v   preferirei monetizzare
    • Alla fine, preso dalla noia di un sabato sera in cui si sta a casa per svegliarsi presto il giorno dopo e pedalare, è arrivato il momento di condividere un po' di storia e foto della bici che utilizzo da 3 anni ormai. Era la fine dell'estate del 2014 quando tornando dalla Germania insieme a @francescobianco decido di commissionargli un telaio.
      Francesco stava iniziando a saldare, aveva da poco finito la sua prima bici ed era in cerca di occasioni per far pratica.
      Essendomi da poco laureato avevo deciso che quello sarebbe stato il mio auto-regalo di laurea. Quando iniziamo a discutere di che tipo di telaio vorrei non ho le idee molto chiare, nel senso che non ho mai avuto una bici della misura giusta (ero passato da un telaio 52 a un 57,5 e poi un 54, sempre per "forze maggiori") e nemmeno esattamente di che tipo di bici (ero passato da una fissa convertita a una bici da corsa). Sapevo che avrei voluto una bici da utilizzare su diversi tipi di terreno, quindi gomme un po' più grandi, e che mi sarebbe piaciuto poterci fare dei viaggi, quindi attacchi per il portapacchi.
      Il budget non era molto, ovviamente avrei apportato modifiche via via però al momento decisi di risparmiare e non concedermi dei freni a disco. Prese le misure siamo passati alla scelta dei tubi. Sinceramente non credo di capirci molto o meglio non avevo la sensibilità per comprendere che tubazioni sarebbero state meglio per i miei giri. Rimassi affascinato dalle ellissi contrapposte dei Columbus Max e per coerenza scelsi quei tubi per tutto il telaio, tranne che per il tubo sterzo da 44mm.
      Anche per la forcella ci affidammo a Columbus con una Mud Max. Invece i forcellini posteriori non ricordo cosa sono, ricordo solo che li scelsi con gli occhielli per il portapacchi ed eventuale parafango proprio pensando a probabili viaggi. Sarà il quarto telaio che Francesco salda.
      Dopo un'inverno di lavoro, in cui passavo regolarmente a curiosare e a racimolare componenti, finalmente per l'inizio della primavera il telaio è pronto e verniciato.
      Il colore che ho scelto è un viola/nero o nero/viola, a seconda della luce risulta di un colore o dell'altro con i riflessi del colore opposto. Inizialmente la sensazione di guida era molto strana, dovevo abituarmi alla nuova bici, al telaio diverso, alle gomme più grosse, alle leve col cambio.
      Non ho messo molto ad abituarmi e dopo pochi mesi ho affrontato pure la mia prima Tosca (2015).

      Adesso non mi separerei mai da questa bici e la uso tutte le volte che posso.
      Nel frattempo mi ha accompagnato in diverse avventure, LodiLeccoLodi, Via degli Dei, Via Francigena, Grevel e svariati altri giri!
      Mi è anche capitato che me la rubassero, un'incubo durato solo qualche minuto per fortuna.
      Ovviamente col senno di poi un paio di cose le avrei fatte diversamente, ma sono molto soddisfatto della mia bici! _
      Telaio: Arno Telai (tubi columbus max, tubo sterzo da 44)
      Forcella: Columbus Mud Max
      SS: Columbus, calotte esterne custom fresate al CNC
      Gruppo: 105 10v
      Guarnitura: 105 50-34
      Stem: Thomson
      Manubrio: Deda RHM 01
      Tubo sella: Thomson
      Cerchi: uno diverso dall'altro, non ricordo
      Mozzi: Durace 
      Pacco Pignoni: Ultrega 10v 12-30  
    • No niente scalanature/roba aero grazie
    • Nonono, in POV esistono solo i porno. Tutto il resto è noia......
    • la riguardo e mi ripiace 'sto telaio mi è sempre piaciuto (anche al vivo) e il prezzo e il montaggio con cui i solito lo vendono è dignitosissimo questo montaggio è la morte sua
  • Third Eye Consulting