koratozsphere

La giusta scelta

12 posts in this topic

Ciao a tutti, si sta formulando un'idea nella mia testa (e del mio socio) per quanto riguarda una eco-causa. L'idea prevede un viaggio bello lungo in bicicletta (circa 3.400km). Senza discutere sulle prestazioni fisiche che sono ok, ho fatto un viaggio di circa 1000km in passato con una rr 5.3 (bici decathlon) mi sono trovato molto bene nel complesso, una roccia di bicicletta, mangiava km senza distruggersi,peso ottimo, male per la forca ammortizzata, i freni a disco e le ruote da 26.

Qui la mia domanda: Corsa o mtb (29)? Il range del prezzo dev'essere basso, (non più di 500€). Non porto molto peso (all'andata, al ritorno ho 1.000km con 5kg in più circa), mi adatto molto facilmente (1 anno in australia con 10kg di zaino). Secondo voi ha senso una corsa base base (o usata) montando copertoni 32?

Al momento idea ibrida ma comincio a raccogliore informazioni, voi esperti?

Edited by koratozsphere (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Suppongo il viaggio non sia per esportare grammatica & sintassi.

Scherzi a parte chiedo che intervenga il best traveler with pocos dinero aka @Revo accompagnato dal + esperto ma non di meno best traveler di @Maurando.

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la menzione. Per primo sconsiglio caldamente lo zaino. Tutti i miei conoscenti che lo hanno usato in bici, se ne sono pentiti. Sconsiglio anche i freni a disco. Non tanto per la efficacia ma per la praticità di manutenzione e la reperibilità di eventuali pezzi di ricambio.  Consiglio una bici in acciaio tradizionale che si può riparare ovunque. Niente carbonio o alluminio. Portapacchi fermati con viti di acciaio e non come qualcuno che li ha fermati con viti di ottone o alluminio. Copertoni da almeno 30 mm. Il costo della bici può significare tanto ma non sempre il costo influisce sulla effettiva qualitá. E soprattutto  tanto buonsenso.

Buone pedalate.

M

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate. Aggiungo, meglio una ibrida che ha un passo più lungo e consente una guida più rilassata.

Aggiungo anche la foto di un forcellino di lega insaldabile. Arrivata da poco dalla Cambogia dove un caro amico sta facendo una escursione. Se era di ferraccio almeno si saldava....

M

Forcellino cambio.jpg

Edited by Maurando (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao koratozsphere,

come scritto sopra anche io consiglio un telaio in acciaio, meglio se un ibrido (o mezzacorsa). Componenti robusti, diffusi e che si possano riparare facilmente e senza svenarsi. Io posso dirti che mi trovo bene con ruote da 700 e copertoni da 28, confortevoli e scorrevoli.

"non molto peso" cosa vuol dire? Quanti chili e con che assetto?

Ma soprattutto, che tipi di sentieri percorrerete?

PS: l'ecocausa qual è, se si può sapere? Ecotopia biketour?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/2/2016 at 23:43 , raider ha scritto:

10kg di droga o banconote nello zaino?

 

perchè ho pensato la stessa cosa?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, scusate il ritardo

Dovrei fare da milano fino in marocco (quindi italia->francia->spagna->gibilterra-> tutto il marocco fino al sud). Ecocausa perchè io e il mio socio dovremmo aiutare le donne del marocco (una storia lunga, ma appena facciamo partire l'evento vi linkerò la pagina) e la loro emancipazione. Cercavamo un mezzo eco, così abbiamo pensato alla biga

In questi giorni mi sto guardando attorno e c'è un amico disposto a regalarmi una mtb (appena so di più vi scriverò)

super grazie ai consigli comunque, è oro per me!

 

ps: ma se volessi cambiare qualche componente? (in realtà solo la forcella) alla 5.3, una rigida che non mi sveni un sacco di soldi la si trova? Ho notato che ha i freni a disco meccanici e non idraulici

Edited by koratozsphere (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 koratozsphere

I freni meccanici sono in genere più macchinosi da registrare rispetto agli idraulici ma si prestano meglio ad una riparazione a bordo strada ed è più comodo portarsi dietro gli eventuali ricambi. 

La bici sarebbe quindi una RockRider 5.3? Quindi mi immagino tubo sterzo da 1-1/8". Se guardi su On-One trovi una rigida in acciaio per circa  70€, mentre su RoseBikes te la cavi con meno ma sono per freni cantilever/v-brake. Quando viaggereste? Io sto abbastanza vicino a Gibilterra, anche se non di strada. In estate vorrei fare lo stesso percorso, però al contrario, e in ogni caso fatevi vivi se avete bisogno quaggiù, o semplicemente se avete piacere ad avere un compagno di viaggio in una tappa.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grandissimo, grazie per la forca!

Pensiamo metà/tarda primavera, per l'allungamento delle giornata e il clima fresco! Certo che si, chiunque becchiamo per strada se vuole fare qualche tappa con noi è benvenuto, appena ho conferma delle date aggiorno il post!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.