Fissato_86

Bici Abbandonata: Dilemma Etico

32 posts in this topic

Chiedo il vostro consiglio riguardo un dilemma etico che mi tormenta da qualche ora.

Da qualche mese a questa parte, portando il cane a fare la passaggiata, mi capita di imbattermi nella stessa bicicletta legata nello stesso punto, e che si direbbe essere abbandonata. Con il tempo suddetta bicicletta ha "perso" alcuni dei suoi pezzi, tra cui entrambe le ruote. Quello che rimane ad oggi e' il telaio (un acciaio da corsa degli anni '80 non meglio identificato, legato ad un palo con un U-lock che nessuno ha pensato valesse la pena provare a tagliare), il sellino (marcio), la guarnitura e la pipa con piega (non identificate ma in apparenti buone condizioni). Ogni volta che passo di li' osservo la bici con un po' di tristezza, pensando alle condizioni in cui e' stata ridotta nonostante potrebbe ancora dare tanto. 

Oggi, passando di li' per l'ennesima volta, mi sono accorto che pipa e piega sono state separate dalla bici e appoggiate li' di fianco. Dopo averci pensato per 2 minuti buoni, ho deciso di prendere pipa e piega e portarmele a casa. La mia decisione si e' basata sul fatto che la bici e' ormai palesemente abbandonata, e che per lo meno io avrei dato nuova vita a quei componenti invece di lasciarli marcire sotto la pioggia. Tuttavia non sono convintissimo di questa logica. Parte di me mi dice che ho preso qualcosa di non mio e che il legittimo proprietario sarebbe potuto tornare in qualunque momento, e pertanto ho rubato. 

Voi cosa ne pensate? Devo tornare indietro e rimettere tutto al suo posto? 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Fissato_86 ha scritto:

Chiedo il vostro consiglio riguardo un dilemma etico che mi tormenta da qualche ora.

Da qualche mese a questa parte, portando il cane a fare la passaggiata, mi capita di imbattermi nella stessa bicicletta legata nello stesso punto, e che si direbbe essere abbandonata. Con il tempo suddetta bicicletta ha "perso" alcuni dei suoi pezzi, tra cui entrambe le ruote. Quello che rimane ad oggi e' il telaio (un acciaio da corsa degli anni '80 non meglio identificato, legato ad un palo con un U-lock che nessuno ha pensato valesse la pena provare a tagliare), il sellino (marcio), la guarnitura e la pipa con piega (non identificate ma in apparenti buone condizioni). Ogni volta che passo di li' osservo la bici con un po' di tristezza, pensando alle condizioni in cui e' stata ridotta nonostante potrebbe ancora dare tanto. 

Oggi, passando di li' per l'ennesima volta, mi sono accorto che pipa e piega sono state separate dalla bici e appoggiate li' di fianco. Dopo averci pensato per 2 minuti buoni, ho deciso di prendere pipa e piega e portarmele a casa. La mia decisione si e' basata sul fatto che la bici e' ormai palesemente abbandonata, e che per lo meno io avrei dato nuova vita a quei componenti invece di lasciarli marcire sotto la pioggia. Tuttavia non sono convintissimo di questa logica. Parte di me mi dice che ho preso qualcosa di non mio e che il legittimo proprietario sarebbe potuto tornare in qualunque momento, e pertanto ho rubato. 

Voi cosa ne pensate? Devo tornare indietro e rimettere tutto al suo posto? 

Si esatto devi tornare indietro e prenderti pure la bici......:))

Ad ogni modo, a quanto so (che qualcuno mi corregga semmai) è furto a tutti gli effetti.....in teoria neanche le forze dell'ordine potrebbero toccare nulla benché è palese che sia abbandonata....infatti milano è il cimitero delle bici, ce ne sta una a ogni palo o quasi....

quando sono venuto a milano girando anche io ero tentato ahahah

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@rich_DM grazie per la tua opinione. In realta' di legale o illegale mi interessa poco, quello che mi interessa e' se sia eticamente corretto o scorretto.

Parentesi interessante: a Washington DC le bici abbandonate dopo un po' vengono taggate dalla polizia per essere rimosse, e chi e' interessato puo' fare domanda per prendersele. 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende dal punto di vista....per me è eticamente corretto ripulire la città da quegli scempi. se poi sei un appassionato di bici e vuoi ridare nuova vita a un ferro abbandonato meglio ancora!!

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vuoi che sia tua in termini di legge ne devi dichiarare l'"invenzione" (termine giuridico che non ha niente a che vedere con l'inventare bensì col rinvenire...) al sindaco del comune in cui si trova. Il ritrovamento viene pubblicato all'albo pretorio e, trascorso un anno, appunto, senza che il proprietario la reclami (esibendo in qualche modo prova della proprietà...), la bici viene acquisita da chi ne ha denunciato il ritrovamento. :-)

E' anche probabile che il sindaco (o chi per lui) nomini l'"inventore" quale custode. ;-)

https://it.wikipedia.org/wiki/Invenzione_%28diritto%29

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me la cosa più etica [l'ho fatto pure io, qui, ritrovando una bici palesemente rubata da terzi] è pubblicare un annuncio sui siti più frequentati (qui, rubbici, fb, ecc) sperando che il reale proprietario riconosca e si faccia vivo. 

io poi ho dato la bicicletta (rimessa in sesto) a qualcuno che ne aveva realmente bisogno (non me la son tenuta io che ne ho una dozzina), chiarendo che qualora venisse fuori il reale proprietario mi sarei incaricato della restituzione, senza preavvisi.

questa è la cosa più etica che mi è venuta in mente di fare,
di leggi ne so poco. la bici era senza lock di sorta in un bosco, finiva che qualcun altro l'avrebbe presa prima o poi.

 

Edited by BobsHaero (see edit history)
2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Fissato_86 ha scritto:

 

Parentesi interessante: a Washington DC le bici abbandonate dopo un po' vengono taggate dalla polizia per essere rimosse, e chi e' interessato puo' fare domanda per prendersele. 

anche a milano, se per questo...

http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/14_marzo_11/carcasse-bici-operazione-recupero-un-app-segnalarle-36d67ab8-a904-11e3-a393-9f8a3f4bf9ce.shtml?refresh_ce-cp

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.