Soen

Biennale di Venezia

23 posts in this topic

Qualcuno di voi è stato alla biennale? Ho intenzione di andarci e vorrei sapere se merita i soldi del biglietto visto che non è super economico ed aggiungendo le altre spese per raggiungere la Serenissima il conto non fa che salire... Ho letto varie recensioni per lo più negative rispetto a questa biennale ed al suo direttore ma rimango speranzoso

Share this post


Link to post
Share on other sites

@alvuz di sicuro!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@alvuz di sicuro!

e invece no! Però sono stato a Venezia con la morosa lol

Share this post


Link to post
Share on other sites

@alvuz di sicuro!

e invece no! Però sono stato a Venezia con la morosa lol

ke poko intellettuale 6.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche se dovesse essere brutta,vale comunque sempre la pena andare a venezia, in ogni caso tra padiglioni, arsenale, corderie e spritz qualcosa di interessante la trovi sicuramente. comunque €25 di biglietto non sono proibitivi per una biennale.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

I padiglioni sono belli di loro e pure l'arsenale, anche se fossero vuoti. Se non ci sei mai andato non esitare e avviati.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non passi al Bacaro da Lele non sei un cazzo di nessuno.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non passi al Bacaro da Lele non sei un cazzo di nessuno.

mi ha fatto perdere tre treni...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato alla biennale per lavoro. Concordo con l'arsenale che è bellissimo anche vuoto per il resto l'ho trovata una mastodontica cagata. Ricordo che c'era una persona nuda e distesa completamente depilata con i peli sparsi attorno e un cartello con scritto. "La Morte dell'arte". C'era gente che commentava  ma solo al pomeriggio si sono accorti che non c'entrava un cazzo.

Ricordo che accompagnavo una personalità straniera che alle corderie vecchie era  entusiasta  dell'esposizione di un francese che aveva esposto degli involucri di lavatrici e poi non sapeva chi era Seguso.

Mi ha dato l'idea di un posto per snob sfigati.

Piuttosto investi in bacari.

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono stato in settembre, di tutte le volte che l'ho visitata questa è quella che in assoluto mi è piaciuta meno..

in generale Tanti video e pochi quadri.

Per fare un paragone, nel 2011 ricordo di essere uscito veramente esaltato, quest'anno no.. Chiaro che poi è molto personale come cosa, soprattutto io non sono nessuno per dare un giudizio sulla biennale 2015

Edited by Barriketta (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stato alla biennale per lavoro. Concordo con l'arsenale che è bellissimo anche vuoto per il resto l'ho trovata una mastodontica cagata. Ricordo che c'era una persona nuda e distesa completamente depilata con i peli sparsi attorno e un cartello con scritto. "La Morte dell'arte". C'era gente che commentava  ma solo al pomeriggio si sono accorti che non c'entrava un cazzo.

Ricordo che accompagnavo una personalità straniera che alle corderie vecchie era  entusiasta  dell'esposizione di un francese che aveva esposto degli involucri di lavatrici e poi non sapeva chi era Seguso.

Mi ha dato l'idea di un posto per snob sfigati.

Piuttosto investi in bacari.

 

 

Seguso? e chi è? stai parlando di cose completamente diverse, il sistema dell'arte è complesso, duro e forse anche snob come dici tu, in italia probabile ma non è pensabile generalizzare, va capito e non ci si deve fermare alla prima impressione, credimi il lavoro dell'artista è estremamente duro e selettivo e spesso di difficile fruizione perchè implica una conoscenza che va oltre l'oggetto stesso o comunque va visto cercando di liberarsi da alcuni parametri, poi è giusto che ad ognuno arrivi un messaggio differente in base a gusto, cultura e backgroung, ma a mio avviso l'arte va sempre difesa soprattutto in periodi decadenti come questo.

Poi ci sono biennali piu deboli e meno riuscite, quella di quest'anno non l'ho vista ma ripeto bella o brutta se la si vede con la testa aperta qualcosa che ti faccia riflettere o star bene la si trova... ma io sono uno sfigato ;)

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piace l'arte e l'intendo come quella cosa in grado di far nasce emozioni possibilmente senza necessità che mi venga spiegata. Adoro l'impressionismo francese come adoro l' ottocento come periodo storico. Certi quadri danno quasi la sensazione fisica di essere magari assieme ai nuotatori della senna. Vedere uno squarcio nella tela mi rende del tutto indifferente e se uno mi dice che è la rottura con il passato non mi cambia molto. Questo non significa che per  l'arte si è fermata ai primi del novecento. Detto questo la biennale non mi è piaciuta soprattutto perché mi da l'idea  vedendo i visitatori che molti di essi siano senza le basi ma si cullino del fatto che partecipare ad una manifestazione del genera sia indice di cultura. Seguso è uno straordinario maestro vetraio che ha partecipato ad una decina di biennali esposto a New York e via dicendo. Credo che ammirare l'involucro di una lavatrice appeso al muro e non conoscere uno dei personaggi più famosi di Venezia sia quantomeno ridicolo per una persona che si atteggia ad intenditore.

 

Edited by drago67
ortografia (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che ti frega dei visitatori che si atteggiano? ignorali; per me da quello che vedo Seguso è un artigiano. Mi spiace ma il tuo discorso lo trovo alquanto accademico e anacronistico, il passato è importante conoscerlo ma lo spirito della ricerca del nuovo è quello che deve spronarti in qualsiasi ambito. musica, cinema arte per me devono essere sempre attuali; poi ovvio delle cose possono non piacere ma vanno studiate prima. se ti fermi a Fontana allora sei lontanissimo... oggi in effetti è piu' difficile riconoscere un buon artista da un cattivo artista ma  sta a te farti un'idea  senza avere preconcetti... e poi sei di Padova avete dato i natali a l'artista italiano vivente piu' celebre ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che ti frega dei visitatori che si atteggiano? ignorali; per me da quello che vedo Seguso è un artigiano. Mi spiace ma il tuo discorso lo trovo alquanto accademico e anacronistico, il passato è importante conoscerlo ma lo spirito della ricerca del nuovo è quello che deve spronarti in qualsiasi ambito. musica, cinema arte per me devono essere sempre attuali; poi ovvio delle cose possono non piacere ma vanno studiate prima. se ti fermi a Fontana allora sei lontanissimo... oggi in effetti è piu' difficile riconoscere un buon artista da un cattivo artista ma  sta a te farti un'idea  senza avere preconcetti... e poi sei di Padova avete dato i natali a l'artista italiano vivente piu' celebre ;)

Scusa, quello che appende le bambole agli alberi. Concordo su molto di quello che hai detto ma non credo che Seguso sia un semplice artigiano. Il mio falegname è un  artigiano. Il problema dell'arte moderna è che spesso sia dettata dai galleristi i quali tante volte si accaparrano le opere di giovani artisti sconosciuti per poi spingere alle stelle le loro quotazioni. Io ho qualche pezzo sicuramente secondario ma come mi disse un gallerista che stimo molto se vuoi investire compra oro e azioni se vuoi comprare arte fallo per quello che ti da. Conosci Gianni Borta è un contemporaneo fuori dal grande giro ma i suoi colori sono fantastici oppure le vignette di Fragalossi quando le guardo mi mettono vera allegria. Scusa ma una bambola appesa ad un albero non mi dice nulla e credo che tra cent'anni si parlerà ancora dell'impressionismo del futurismo e  forse anche di Seguso. Di tanti contemporanei forse meno. 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

caccia i soldi del vaporetto! e che soldi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.