federciccio

The Program, il film su Lance Armstrong

25 posts in this topic

 Vincitore di sette Tour de France e protagonista del più grande imbroglio sportivo di tutti i tempi. Dopo l'anteprima a Toronto, arriva in sala dall'8 ottobre per Videa, "The Program", la storia del grande campione Lance Armstrong. E' il nuovo film dell'eclettico Stephen Frears (The Queen, Philomena) con Ben Foster nei panni dell'ex campione americano e con Chris O'Dowd e Dustin Hoffman.

Basato sul best seller del giornalista del Sunday Times David Walsh, The Program descrive il sistema adottato dal team di Armstrong per eludere i controlli antidoping, mettendo in luce tutte le sfaccettature di un personaggio controverso ossessionato dalla vittoria, pronto a mentire e tradire pur di conquistarla. Un thriller intrigante che svela «il piu' grande imbroglio che ha scioccato il mondo».

Lance Armstrong per tutti era un eroe, un esempio per il mondo, prima di essere scoperto come un grande truffatore. Dopo aver sconfitto il cancro ai testicoli, Armstrong torna in bicicletta e vince addirittura sette Tour de France, diventando il piu' grande ambasciatore del suo sport e un simbolo di rinascita. Con la revoca di tutti i titoli e la condanna per doping il mito viene distrutto.

 Campione, eroe, icona, bugiado: la storia del più convincente imbroglio sportivo dei nostri tempi diventa un thriller spietato con la regia di Stephen Frears e la sceneggiatura di John Hedge, candidato all'Oscar per Trainspotting. Realizzato dai produttori de La teoria del tutto, il  film è incentrato sull’ossessione per la vittoria che spinge Armstrong a mentire e a tradire la lealtà di un’intera comunità. La vita di questo campione rivela la dura verità che alcune competizioni sono impossibili da vincere…senza doping. 

E' il primo di una serie di film che in questa stagione racconteranno al cinema crimini reali (dall'omicidio Rabin, applaudito a Venezia con la regia di Amos Gitai  alle malefatte di Whitey Bulger) e protagonisti della cronaca di oggi e di un passato piu' o meno recente (tra cui l'attesissimo Steve Jobs con Michael Fassbender)

Fonte "ANSA"

Video del trailer:

http://www.ansa.it/lifestyle/notizie/video/incartellone/2015/09/22/the-program-il-trailer-su-imbroglio-lance-armstrong_0a885b58-fe97-4b07-b79a-aaa86f479be9.html

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io non vedo l'ora di vederlo. Nel frattempo consiglio vivamente Everest

mha...da amante della montagna, non mi ha entusiasmato. film fatto per far girar soldi e basta secondo me. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io non vedo l'ora di vederlo, dovremmo organizzare un cineforum insieme anche qui a Torino! :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • Dai cazzo andiamo tutti al cinema in sala e ci emttiamo in fila a guardà il film con le sacche di sangue per le trasfusioni

Siamo tutti Dopati - Free Armstrong

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • Dai cazzo andiamo tutti al cinema in sala e ci emttiamo in fila a guardà il film con le sacche di sangue per le trasfusioni

Siamo tutti Dopati - Free Armstrong

Ognuno succhia il sangue all altro...

IL SANGUEEEE!:dry:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate, ma il film che fine ha fatto? non è più in programmazione! vuoi vedere che hanno davvero bloccato la messa in onda?

in più non c'è nè in streaming nè su torrent.... l' unico torrent scaricabile è un fake....

e io non l'ho visto!!! :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

io l'ho visto...mha, nulla di che ma me l'aspettavo, comunque è un film riuscito, senza troppe pretese.

la prima parte con tutte le bici anni 90, divise ecc spacca.

citano oltre ai compagni di squadra solo Contador...Pantani mai menzionato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manco all'uscita di Cannibal Holocaust fecero sto casino!

quelli sì che erano bei tempi!

cmq se l' intervento da parte dei legali c'è, la distribuzione deve valutare bene la cosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma nei cinema è uscito almeno una settimana da me l'hanno tenuto,bho se ci fosse stata una sospensione sarebbe arrivata già alle prime uscite in USA, credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.