FraSkip

Esperienze single speed con forcellini verticali

27 posts in this topic

ciao a tutti, sono nuovo del forum. Apro questo post perchè avrei bisogno di qualche testimonianza riguardo alla conversione di bici da corsa con forcellini verticali.

Andando con ordine: ho una corsa bianchi in alluminio con forcellini verticali che desidererei singlespeddare (puó sembrare uno spreco ma ho rotto cambio posteriore e forcellino del cambio perchè mi sono finiti nella ruota, essendo regolati male; per questo preferirei non spendere altri soldi per cambiare pezzi che non mi servono dal momento che la uso solo in città). Ho trovato svariati post sulla conversione dei telai a forcellini verticali (e proverei con maglie di catene a mezze maglie). Non ho trovato peró sufficienti informazioni su due questioni che mi sembrano fondamentali:

1) dopo quanto la catena si allungherà (quindi dovró cambiarla) considerando che faccio in media 20 km al giorno a basse velocità. O meglio: voi che avete una fissa/single speed con forcellini verticali, come vi trovato rispetto alla catena? Riuscite a tenerla tesa per un pó?

2) un po da noob, ma: è così importante su una SINGLE SPEED che la catena sia perfettamente tesa (il famoso 1cm)? C'è effettivamente un grosso spreco di energia se è molle?

grazie per l'aiuto!

francesco

Edited by FraSkip (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partiamo dal presupposto (concreto) che bici fissa e singlespeed sono due cose diverse.

Su una fissa lo stress della catena è sicuramente maggiore rispetto ad una singlespeed.

1) boh, la tensione della catena con forcellini verticali, come hai già anticipato tu, è più complessa e necessita di qualche accorgimento in più per essere ben fatta (mezzemaglie, gioco rapporto). Trovata la giusta tensione il perno della ruota posteriore non "scivolerà" come scivolerebbe su forcellini orizzontali (più o meno), ma necessiterà di controlli periodici (il forcellino verticale, dovrebbe tenere di più dell'orizzontale in quanto un lato del forcellino dovrebbe fare da "freno" rispetto al movimento dell'asse). Se "scivola" l'asse col forcellino verticale, la ruota si "stacca" dalla bici = sono cazzi!

2) la catena su una singlespeed deve essere tesa il giusto. Il tensionamento può essere più tollerante, rispetto ad una fissa, in quanto la singlespeed è dotata di entrambi i sistemi frenanti. Se la catena è troppo molle, la catena cadrà spesso!

Bao.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao nekro, grazie per la risposta. Diciamo che la mia preoccupazione principale sta nell'allungamento delle maglie della catena, e quindi nel dover cambiare la catena molto spesso (dal momento che non posso tirarla tirando la ruota). Mi basterebbe sapere che durano almeno un anno (10 euro all'anno di catena miche posso ancora permettermeli). Se durano meno, rinuncerei al progetto; mi ha spaventato un pó un mio amico che cambia catena (della fissa, peró), ogni mese e mezzo (anche se è appena tornato dal RHC di barcellona, quindi ha altre esigenze). E mi è stato detto inoltre che (oltre il problema della caduta della catena) il problema della catena molle è il fatto che "spreca" molta energia della pedalata. Baggianate? 

Bao a te! (È un intercalare versiliese, tipo??)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao nekro, grazie per la risposta. Diciamo che la mia preoccupazione principale sta nell'allungamento delle maglie della catena, e quindi nel dover cambiare la catena molto spesso (dal momento che non posso tirarla tirando la ruota). Mi basterebbe sapere che durano almeno un anno (10 euro all'anno di catena miche posso ancora permettermeli). Se durano meno, rinuncerei al progetto; mi ha spaventato un pó un mio amico che cambia catena (della fissa, peró), ogni mese e mezzo (anche se è appena tornato dal RHC di barcellona, quindi ha altre esigenze). E mi è stato detto inoltre che (oltre il problema della caduta della catena) il problema della catena molle è il fatto che "spreca" molta energia della pedalata. Baggianate? 

Bao a te! (È un intercalare versiliese, tipo??)

La catena eccessivamente molle comporta una cattiva trasmissione della forza impressa alla pedalata, nonché strappi in fase di partenza sgradevoli e maggiormente stressanti per la catena stessa. Cambiare la catena ogni mese e mezzo è da professionista:-)

Io la catena la cambio solo quando si rompe^^' ............ non è che si allunga di cm e se stiamo parlando di una singlespeed senza un utilizzo "sportivo" non dovrebbero esserci problemi.

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfetto, mi sa proprio che proveró a farla sta single speed! grazie mille :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho una fissa con forcellini quasi verticali. Magicamente riesco a viaggiare con un 42/15 e una mezza maglia. Ad occhio il gioco tra catena nuova e catena vecchia è di un millimetro o poco più. Se i tuoi forcellini sono proprio verticali ti tocca di tenere la catena lasca.  Su una single speed è molto meno fastidioso che su una fissa,  e dovrai curare attentamente la linea di catena perché sarai a rischio caduta. Però se non hai velleità agonistiche si può fare. Ti consiglio di fare un giro sul sito di Sheldon Brown e leggerti i consigli che da per fissare una bici con forcellini verticali.

Buon lavoro!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

perché non usi un tendicatena? non quelli economici, magari uno da 40 euro, che rimanga in sede e con rotella non di plastica. lo metti su, tieni la catena tesa e ti diverti lo stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie 999marty! 

Taldeital: il fatto è che singlespeedderei per una ragione economica: con 40 euro prenderei forcellino del cambio e magari il pezzo del cambio che mi si è rotto e la terrei corsa. E poi il tendicatena non ce la faccio proprio a metterlo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie 999marty! 

Taldeital: il fatto è che singlespeedderei per una ragione economica: con 40 euro prenderei forcellino del cambio e magari il pezzo del cambio che mi si è rotto e la terrei corsa. E poi il tendicatena non ce la faccio proprio a metterlo!

capisco il discorso economico, ma ho paura che spenderai di più a trovare pignone e corona giusti (se non vuoi usare le corone 39-52/53 della moltiplica corsa) che a prendere un tendicatena usando il rapporto che ti pare.

Edited by taldeital (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie 999marty! 

Taldeital: il fatto è che singlespeedderei per una ragione economica: con 40 euro prenderei forcellino del cambio e magari il pezzo del cambio che mi si è rotto e la terrei corsa. E poi il tendicatena non ce la faccio proprio a metterlo!

capisco il discorso economico, ma ho paura che spenderai di più a trovare pignone e corona giusti (se non vuoi usare le corone 39-52/53 della moltiplica corsa) che a prendere un tendicatena usando il rapporto che ti pare.

è vero anche quello...la speranza (molto vana) era di riuscire a cavarmela con i pignoni che già ho

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho una single speed e per forza ho dovuto montare un tendicatena.

Non saprei darti il link ma esiste un calcolatore che, in base alla lunghezza del carro, ti dice subito quali rapporti montare in base alla guarnitura ....

Ma consiglio tendicatena non devi stare a menartela per allungamento o logorio della stessa

@FraSkip

Edited by marcozcc (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

io ho una single speed e per forza ho dovuto montare un tendicatena.

Non saprei darti il link ma esiste un calcolatore che, in base alla lunghezza del carro, ti dice subito quali rapporti montare in base alla guarnitura ....

Ma consiglio tendicatena non devi stare a menartela per allungamento o logorio della stessa

@FraSkip

Yes ci stavo smanettando ieri sera sulle tabelle per trovare il "magic ratio". 

Il tendicatena sarebbe proprio l'ultima spiaggia....per "stare a menartela per l'allungamento" intendi che avró problemi (anche trovando i pignoni giusti) per i pochi millimetri di allungamento per usura della catena?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

io ho una single speed e per forza ho dovuto montare un tendicatena.

Non saprei darti il link ma esiste un calcolatore che, in base alla lunghezza del carro, ti dice subito quali rapporti montare in base alla guarnitura ....

Ma consiglio tendicatena non devi stare a menartela per allungamento o logorio della stessa

@FraSkip

Yes ci stavo smanettando ieri sera sulle tabelle per trovare il "magic ratio". 

Il tendicatena sarebbe proprio l'ultima spiaggia....per "stare a menartela per l'allungamento" intendi che avró problemi (anche trovando i pignoni giusti) per i pochi millimetri di allungamento per usura della catena?

il problema, come diceva @Nekro non è l'usurare la catena, ma nella morbidità della pedalata e soprattutto nella tua sicurezza con un fissaggio precario, magari non perfettamente in sede per pochi mm.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao nekro, grazie per la risposta. Diciamo che la mia preoccupazione principale sta nell'allungamento delle maglie della catena, e quindi nel dover cambiare la catena molto spesso (dal momento che non posso tirarla tirando la ruota). Mi basterebbe sapere che durano almeno un anno (10 euro all'anno di catena miche posso ancora permettermeli). Se durano meno, rinuncerei al progetto; mi ha spaventato un pó un mio amico che cambia catena (della fissa, peró), ogni mese e mezzo (anche se è appena tornato dal RHC di barcellona, quindi ha altre esigenze). E mi è stato detto inoltre che (oltre il problema della caduta della catena) il problema della catena molle è il fatto che "spreca" molta energia della pedalata. Baggianate? 

Bao a te! (È un intercalare versiliese, tipo??)

La catena eccessivamente molle comporta una cattiva trasmissione della forza impressa alla pedalata, nonché strappi in fase di partenza sgradevoli e maggiormente stressanti per la catena stessa. Cambiare la catena ogni mese e mezzo è da professionista:-)

Io la catena la cambio solo quando si rompe^^' ............ non è che si allunga di cm e se stiamo parlando di una singlespeed senza un utilizzo "sportivo" non dovrebbero esserci problemi.

 

mil37z5.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

io ho una single speed e per forza ho dovuto montare un tendicatena.

Non saprei darti il link ma esiste un calcolatore che, in base alla lunghezza del carro, ti dice subito quali rapporti montare in base alla guarnitura ....

Ma consiglio tendicatena non devi stare a menartela per allungamento o logorio della stessa

@FraSkip

Yes ci stavo smanettando ieri sera sulle tabelle per trovare il "magic ratio". 

Il tendicatena sarebbe proprio l'ultima spiaggia....per "stare a menartela per l'allungamento" intendi che avró problemi (anche trovando i pignoni giusti) per i pochi millimetri di allungamento per usura della catena?

il problema, come diceva @Nekro non è l'usurare la catena, ma nella morbidità della pedalata e soprattutto nella tua sicurezza con un fissaggio precario, magari non perfettamente in sede per pochi mm.

 Capisco! Valuto il da farsi...e aspetto anche qualche testimonianza di qualcuno che lo ha fatto. Grazie per l'aiuto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.