TheNathan

Triathlon

40 posts in this topic

PREMESSA: lo metto in caffetteria perchè non è una disciplina che si fa con bici a scatto fisso e vi è anche la parte di corsa e nuoto)

Esperti triatleti donatemi il Vostro sapere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mi sta salendo la voglia di cimentarmi nel triathlon ovviamente iniziando per gradi magari con una gara Super Sprint o Sprint per capire se mi piace o meno.

Qualcuno ha consigli sul tipo di allenamento, preparazione, accorgimenti e quant'altro?!?!?!?

tipo di bici?

attrezzatura?

Le Vostre esperienze?

Qui di seguito una tabella con le varie categorie:

TRIATHLONNUOTOCICLISMOCORSA
Super Lungo3.800 m.180.000 m.42.195 m.
Lungo4.000 m.120.000 m.30.000 m.
Medio1.900 m.90.000 m.21.000 m.
Olimpico1.500 m.40.000 m.10.000 m.
Olimpico MTB1.500 m.30.000 m.10.000 m.
Sprint750 m.20.000 m.5.000 m.
Promozionale750 m.20.000 m.5.000 m.
Sprint MTB750 m.12.000 m.5.000 m.
Super Sprint400 m.10.000 m.2.500 m.
Triathlon distanza Youth250 m.8.000 m.2.000 m.
Triathlon Staffetta250 m.6.600 m.1.600 m.
Minitriathlon200 m.6.000 m.1.500 m

 

su che ho bisogno di nutrire il mio sapere con le vostre conoscenze !

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

se mi trovi un triathlon dove si nuota solo a rana, si può usare lo scatto fisso e si può solo camminare invece che correre vengo.

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dirla tutta c'è gente che la fa in fissa. Anche a me attira.

stefanoSTRONG mi pare si dedicasse agli Ironman

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo abbastanza simili in questo periodo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

se mi trovi un triathlon dove si nuota solo a rana, si può usare lo scatto fisso e si può solo camminare invece che correre vengo.

visconte puoi nuotare come vuoi e puoi camminare e anche sulla bici c'è flessibilità(e sulle gare sprint e supersprint puoi anche prendere la scia)

qualche anno fa per provare feci uno sprint, bdc normale e niente, uscii praticamente ultimo dall'acqua e poi recuperai in bici e poi a piedi.

francamente è molto difficile allenarsi bene in tre discipline, se poi a nuoto fai cagare i cani come me la gara è tutta in salita

Edited by severinodigiovanni (see edit history)
3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non faccio triathlon,ma corro e alcune volte faccio allenamenti combinati bici+corsa.

Per quanto riguarda la corsa devi partire con corsa alternata al camminare,su internet trovi molte tabelle;anche se ti sentirai fresco a fine allenamento vai molto graduale all inizio,altrimenti rischi di infortunarti;concentrati sopratutto sulla tecnica di corsa.

Per il materiale,la cosa più importante sono le scarpe;recati in un negozio dove ti fanno la prova  d appoggio così trovi le scarpe più adatte.

Dove abiti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari cqualcuno che posti una tabella degl' allenamenti.

Il nuoto per quanto mi riguarda è la parte critica...prima di tutto se non hai una buona acquaticità vai 1/3 degl' altri...la tecnica del nuoto nel triathlon è diversa da quella del classico nuoto (vedi movimento della testa). 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo pratico, gli allenamenti variano in base alla distanza che preferisci fare, per esempio di corsa si passa dalle ripetute su brevi distanze fino a progressivi molto lunghi. Stesse cose per bici e nuoto.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non faccio triathlon,ma corro e alcune volte faccio allenamenti combinati bici+corsa.

Per quanto riguarda la corsa devi partire con corsa alternata al camminare,su internet trovi molte tabelle;anche se ti sentirai fresco a fine allenamento vai molto graduale all inizio,altrimenti rischi di infortunarti;concentrati sopratutto sulla tecnica di corsa.

Per il materiale,la cosa più importante sono le scarpe;recati in un negozio dove ti fanno la prova  d appoggio così trovi le scarpe più adatte.

Dove abiti?

su quello sono a cavallo corro già da un anno un giorno si e uno no con qualsiasi condizione. uso A4 perchè prono ho sia le asics kayano che le nike lunarglide (che prediligo).

alterno allenamenti di resistenza con corsa verticale e allunghi così vario e miglioro.

sulla corsa ormai so dosare le forze.

In bici non sono un pro ma discretamente me la cavo e per quanto riguarda il nuoto devo riprendere ad allenarmi ma ho fatto molti anni di gare da giovane spero di non aver perso la tecnica.

Io lo pratico, gli allenamenti variano in base alla distanza che preferisci fare, per esempio di corsa si passa dalle ripetute su brevi distanze fino a progressivi molto lunghi. Stesse cose per bici e nuoto.

voglio sapere tutto!!!!!!!!!!!!!

 

iKNJG1v.gif

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che nuoti in acque libere devi modificare la tecnica in modo da non perdere di vista l' orizzonte, preservare le gambe, ecc ecc....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che nuoti in acque libere devi modificare la tecnica in modo da non perdere di vista l' orizzonte, preservare le gambe, ecc ecc....

nelle gare sprint e supersprint spesso si nuota in piscina

Share this post


Link to post
Share on other sites

Azz..rimarrà per sempre un sogno...le mie ginocchia non sono compatibili con la corsa

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@severinodigiovanni @MauroMN88 nel caso ancora per un mesetto mi alleno al lago è a 5 metri da casa mia poi nella sessione invernale mi cerco una piscina 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, oltre agli allenamenti specifici per ciascuna disciplina devi allenarti sui cambi, soprattutto sul cambio bici-corsa.

Prova e poi capirai. Le prime volte sembra che ti strisci il culo per terra...

Cerca di alternare allenamenti che comprendano ripetute veloci, ripetute a passo gara e fondo medio-lento.

Se da ragazzo eri un agonista nel nuoto hai già un grande vantaggio. La tecnica. Bestia nera di tutti i non nuotatori.

Attrezzatura base: Bici decente (magari con appendici), scarpe bici e corsa, body gara, muta.

Ho comprato il libro "Triathlon da campioni" (George Dallam e Steven Jonas) per avere una traccia di tabelle da seguire. Mi sono trovato bene.

Ti consiglio di partire da uno sprint in piscina.

Se hai bisogno di altro contattami pure.

Ciao

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.