cinas

paleodieta

51 posts in this topic

Qualcuno di voi segue la paleodieta? e se sì, che effetto vi fa?

(Vorrei saperlo per pura curiosità, perché istintivamente mi sembrerebbe una roba quasi velenosa, se veramente devi mangiarti un etto di carne al giorno tutti i giorni. A parte le altre considerazioni sulla necessità implicita nelle diete estreme di "vietare" sempre qualcosa).  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non la seguo e sono vegano,quindi ti lascio immaginare il mio parere.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Perché poi la carne che mangiavano nel paleozoico é proprio della stessa qualità di quella di oggi. Identica.

Infatti. però il tizio che me ne ha parlati dice  - dice - che lui mangia prevalentemente cacciagione., in particolare cinghiale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La dieta paleolitica è sbagliata e pure impossibile da seguire per davvero, perché né l'uomo né le specie animali e vegetali sono più le stesse rispetto a decine di migliaia di anni fa (e tantomeno le nostre attività).

Non è vero che emulando gli stili di vita pre-agricoli ci si mette al riparo da buona parte delle malattie che riteniamo maggiormente legate al nostro stile di vita. Ci sono fior di studi sui cacciatori-raccoglitori di ieri e di oggi.

Ecco un esempio

http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(13)60598-X/abstract

Questo articolo mostra che una malattia come l'aterosclerosi esisteva anche 4000 anni fa ed era addirittura comune.

(E ai raccoglitori-cacciatori moderni va anche peggio: vedi i popoli hiwi, ache, hadza...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La dieta paleolitica è sbagliata e pure impossibile da seguire per davvero, perché né l'uomo né le specie animali e vegetali sono più le stesse rispetto a decine di migliaia di anni fa (e tantomeno le nostre attività).

Non è vero che emulando gli stili di vita pre-agricoli ci si mette al riparo da buona parte delle malattie che riteniamo maggiormente legate al nostro stile di vita. Ci sono fior di studi sui cacciatori-raccoglitori di ieri e di oggi.

Ecco un esempio

http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(13)60598-X/abstract

Questo articolo mostra che una malattia come l'aterosclerosi esisteva anche 4000 anni fa ed era addirittura comune.

(E ai raccoglitori-cacciatori moderni va anche peggio: vedi i popoli hiwi, ache, hadza...)

 D'accordissimo. Io vorrei soltanto sapere se c'è qualcuno che la segue e come si sente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno di voi segue la paleodieta? e se sì, che effetto vi fa?

(Vorrei saperlo per pura curiosità, perché istintivamente mi sembrerebbe una roba quasi velenosa, se veramente devi mangiarti un etto di carne al giorno tutti i giorni. A parte le altre considerazioni sulla necessità implicita nelle diete estreme di "vietare" sempre qualcosa).  

io con un tot di varianti l'ho seguita per un paio d'anni ed è stata abbastanza una svolta per il mio fisico, spiego.

sostanzialmente ho ridotto al lumicino pane bianco e pasta, sostituendoli con pane di segale (poco) e riso (a tonnellate). 

Parto con il vantaggio che i dolci mi attirano poco

 

Sofferto da besti a limitarmi con i formaggi... ma tanto eh

ho mangiato quantità industriali di salmone affumicato (prendevo i ritagli, che sono ovviamente uguali ma che costano un terzo) e di frutta secca. 

 

Tutto questo associato ad allenamenti brevi ed intensi ha cambiato il mio metabolismo, accelerandolo molto e facendomi di fatto sentir meglio e perdere il peso di troppo (ho ancora due cazzo di chili che non leverò mai, temo).

 

Percui l'unico concetto che ho salvato della paleo è mangiar sano e cibi meno lavorati possibile, il che sta anche in una pratica di etica alimentare che mi piace assai.

 

 

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno di voi segue la paleodieta? e se sì, che effetto vi fa?

(Vorrei saperlo per pura curiosità, perché istintivamente mi sembrerebbe una roba quasi velenosa, se veramente devi mangiarti un etto di carne al giorno tutti i giorni. A parte le altre considerazioni sulla necessità implicita nelle diete estreme di "vietare" sempre qualcosa).  

cibi meno lavorati possibile, il che sta anche in una pratica di etica alimentare che mi piace assai.

 

 

Bravo, hai tenuto l'unica cosa giusta della paleodieta

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno di voi segue la paleodieta? e se sì, che effetto vi fa?

(Vorrei saperlo per pura curiosità, perché istintivamente mi sembrerebbe una roba quasi velenosa, se veramente devi mangiarti un etto di carne al giorno tutti i giorni. A parte le altre considerazioni sulla necessità implicita nelle diete estreme di "vietare" sempre qualcosa).  

cibi meno lavorati possibile, il che sta anche in una pratica di etica alimentare che mi piace assai.

 

 

Bravo, hai tenuto l'unica cosa giusta della paleodieta

da qualche parte avevo letto che non bisogna comprare cibi con più di cinque ingredienti o cibi che tua nonna non riconoscerebbe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma devi anche cacciarli con le lance gli animali? 

cià che mi documento su questa nuova dieta poi ti dico cosa ne penso ... visto che ormai di dieta me ne intendo!

ktO16Nc.gif

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così a naso da ignorante, ma comunque da uomo di scienza con un minimo di basi direi che già di base la terminologia è scorretta paleodieta che vuol dire? Paleo quanto? Comunque nel mentre noi ci evolviamo, a mio modo di vedere una dieta sana con prodotti meno processati possibile è quello che dovremmo cercare non eccessi da una parte  ne dall'altra. Voglio dire noi per vivere abbiamo bisogno di una dose minima di carboidrati proteine e grassi, sostenere diete sballate non so quanto sia positivo. Poi oh io la vedo così ascoltate il vostro corpo ogni tanto è lui che vi dice cosa mangiare!

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così a naso da ignorante, ma comunque da uomo di scienza con un minimo di basi direi che già di base la terminologia è scorretta paleodieta che vuol dire? Paleo quanto? Comunque nel mentre noi ci evolviamo, a mio modo di vedere una dieta sana con prodotti meno processati possibile è quello che dovremmo cercare non eccessi da una parte  ne dall'altra. Voglio dire noi per vivere abbiamo bisogno di una dose minima di carboidrati proteine e grassi, sostenere diete sballate non so quanto sia positivo. Poi oh io la vedo così ascoltate il vostro corpo ogni tanto è lui che vi dice cosa mangiare!

bè, io sull'ascoltare il mio corpo sono un po' scettico. Vivrei di whisky torbato e piatti grassi e proteici.  (ovviamente, sono d'accordo sulla dieta sana con prodotti meno processati).

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bè, io sull'ascoltare il mio corpo sono un po' scettico. Vivrei di whisky torbato e piatti grassi e proteici.  (ovviamente, sono d'accordo sulla dieta sana con prodotti meno processati).

Bhè forse però dovresti ascoltarlo per davvero, non è una cosa semplice, però lui degli input li da. Voglio dire a me capita spesso che in un periodo in cui mangio poca verdura mi trovo con l'acquolina in bocca alla vista di un'insalata, e viceversa un periodo scarso in carne mi fa venire l'acquolina alla vista di una bistecca, e così via. QUello che voglio dire è che il nostro corpo è capace di dare segnali su cosa ci serve dobbiamo imparare a raccoglierli!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qualcuno di voi segue la paleodieta? e se sì, che effetto vi fa?

(Vorrei saperlo per pura curiosità, perché istintivamente mi sembrerebbe una roba quasi velenosa, se veramente devi mangiarti un etto di carne al giorno tutti i giorni. A parte le altre considerazioni sulla necessità implicita nelle diete estreme di "vietare" sempre qualcosa).  

Non so se dopo un anno ti interessa ancora la Paleo dieta.

Io ci sto da ormai 3 anni, come mi sento? Bene.

Purtroppo c'è molta disinformazione in giro, spesso viene confusa con Dukan o chetogenica.

La cosa più semplice è leggere il libro "La Paleo dieta" di Robb Wolf. Di veloce lettura.

Se mastichi inglese "Paleo diet for Athlets" di Loren Cordain, approfondisce il discorso sport, anche Endurance.

Il libro di Djocovic è valido, anche se ora è il numero 2 ATP. Lui però ha tagliato solo glutine e latticini. I legumi li mangia ancora.

Su questo sito ci sono info interessanti, riassuntive ma ben descritte:

http://codicepaleo.com/me/paleo-dieta/

Ti consiglierei anche la pagina di Paleo Italia su FB, ma gli admin lì sono particolarmente suscettibili e dal ban facile :)

Che vantaggi ne ho tratto? Non tanto sul peso e % di grasso. Che già stavo bene prima.

Il beneficio più grande è stato il controllo degli sbalzi glicemici (soprattutto in gara).

Spariti i gonfiori e la sonnolenza post-pranzo.

Gli sgarri li faccio solo con il riso, nei giorni in concomitanza di gara o allenamenti pesanti (questo xchè le patate dolci americane, che IMHO sono la miglior fonte di carico carboidrati, son rare da trovare).

Il limite più grande?

Trovare carne grass feed in Italia, il che ti costringe ad integrare con Omega3 o mangiare più che altro pesce.

Il falso mito? Che si mangia solo carne.

Mangio molta più frutta e verdura di prima. Cerco di fare attenzione all'equilibrio acido/base.

A livello sportivo posso solo dire che da scalatore fallito, sono diventato un velocista che si difende in salita.

Ho inserito un riposo in più settimale.

La mia FTP è di poco cresciuta, non fa testo, però la potenza massima su 5 e 10 secondi è aumentata. Sul fondo non trovo differenze.

Parlando di ciclismo amatoriale... Pre-paleo ero un seconda serie che passava di prima e rimaneva nel limbo.

Quest'anno ho vinto la mia prima gara di prima serie in bdc.

Nel Ciclocross sono rimasto una schiappa xchè devo imparare a guidare meglio nei percorsi tecnici :)

Ora magari non sarà tutto merito della Paleo dieta. Forse c'entra l'effetto placebo. Ma tant'è, queste sono state le differenze x me.

Ho consigliato e/o regalato il libro di Wolf a parenti e amici, chi ci ha provato x un mese, ha ammesso i benefici ma poi ha desistito xchè sentiva la mancanza di pizza e birra, ma continuano a dirmi che stavano meglio dopo quel mese :)

Poi vabbè diventi più razzista, aumenterà la voglia di figa, passerai da iPhone ad Android e appenderai il poster di Donald Trump in garage di fianco alla tua bici :)

Sarai considerato un paria xchè non mangi pasta o non fai colazione al bar.

Se "fai outing" e dici di essere in Paleo dieta desti scandalo, le vecchiette si faranno il segno della croce xchè non mangi il pane :)

Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.