jacopodenardi

Flame puro negozio milanese

23 posts in this topic

ATTENZIONE IN QUESTO POST E' PRESENTE SOLO FLAME, CHIEDO A ALTRI FLAMER O GENTE CHE VUOLE FARE POLEMICA DI ASTENERSI DALLA LETTURA/SCRITTURA DI COMMENTI INUTILI, NON VENITE A DIRMI CHE HO POCHI MESSAGGI PER FARE QUESTE STORIE PERCHE' QUANDO CI VUOLE CI VUOLE.

PROBABILMENTE RISCHIO IL BAN PER UN MESSAGGIO DEL GENERE, MA OK.

Lunedì mi sono andato a milano per due motivi principali: visitare l'expo e un famoso negozio di biciclette per ora denominato come "Negozio X" (vi dò un indizio è un produttore di telai abbastanza famoso nel mondo delle fisse). Dopo aver fatto 3 ore di treno (130€), 30 min in metro (4,5€) e altri 20 a piedi arrivo finalmente davanti al negozio X. Ovviamente prima di dirigermi ho controllato su facebook che in negozio non fosse chiuso e il social network me lo segnalava aperto. Arrivato davanti alla porta noto le persiane (be non so come si chiamino precisamente) chiuse tranne una che è a metà, dopo 5 minuti fermo davanti la vetrina a guardare i telai noto la presenza di una persona all'interno che stava lavorando su una bici. Decido di bussare, 2 volte, entrambe le volte vengo respinto in un modo molto scortese dall'uomo. Non vi ho ancora detto cosa ci facevo al negozio: ero andato li per comprare una maglia (avevo già scelto il modello mi mancava da provare la taglia) che era appesa sopra il bancone quindi non avrei neanche dovuto cercarla. A questo momento voi mi farete una domanda più che lecita, ma non puoi comprartela nello store online? ovviamente si se non fosse per il caso che ho dei genitore con una mentalità "all'antica" quindi non vogliono che io compri online (non ho neanche paypall/postepay..). Un'altra obbiezione potrebbe essere: il negozio era chiuso quindi ha fatto bene a non aprirti, ok, certo che se uno bussa alla porta di casa mia due volte vado a vedere cosa vuole anche se stò facendo altro, magari è qualcosa di importante. Lo avrei disturbato per circa 3 minuti, tempo di mettere la maglia e pagare. Io sarei stato felice e lui averebbe guadagnato un cliente. Non mi da fastidio il fatto che il negozio fosse chiuso anzi è giusto prendersi una vacanza, mi da fastidio il modo nel quale il ragazzo mi ha liquidato senza sapere cosa volessi.

Ora vi svelo il nome del negozio: dodici cilci, cioè non un negozio di bici come quello che avete sotto casa, è comunque un negozio che fa parte della comunity italiana di fixed.

Questo è il mio livello di incazzatura il giorno dopo, non potete immaginare come mi giravano ieri appena dopo il fatto.

Vi chiedo gentilmente di taggare il proprietario o i dipendenti del negozio per ringraziarli di persona per il loro servizio clienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"ATTENZIONE IN QUESTO POST E' PRESENTE SOLO FLAME, CHIEDO A ALTRI FLAMER O GENTE CHE VUOLE FARE POLEMICA DI ASTENERSI DALLA LETTURA/SCRITTURA DI COMMENTI INUTILI"

 

La firma definitiva.

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

non rischi il ban ma proprio una bella figura non ce la fai, secondo me.

Cioe, mica li hai chiamati, ti hanno detto "vieni vieni siamo aperti" e poi erano chiusi.. no, ti sei fidato di cosa c'e scritto sul social network e sei andato senza neanche chiamare.

Se tipo era aperto e aveva esaurito la maglietta che volevi che facevi, gli davi fuoco al negozio?

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Visconte Cobram se lui mi avesse aperto glia avrei spiegato da dove vengo e cosa volevo poi sarebbe stato lui a decidere se farmi entrare o no. Certo che cacciarmi via così....... io non lo trovo giusto.Poi ok non ho chiamato, ma ormai fb è praticamente come un sito se vedo che non c'è scritto niente riguardo alla chiusura io mi fido. 

@SilentWing la prossima volta aggiungo anche moralisti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa non lo sapevo, non ho visto l'insegna e effettivamente su fb di velociclista c'è scritto che riapre il 24 quindi in parte mi scuso per quello che ho scritto certo che cliccando dallo shop online mi porta alla pagina facebook di dodici cilci non del negozio, ma rimane il fatto di come mi hanno trattato

Edited by jacopodenardi (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Visconte Cobram se lui mi avesse aperto glia avrei spiegato da dove vengo e cosa volevo poi sarebbe stato lui a decidere se farmi entrare o no. Certo che cacciarmi via così....... io non lo trovo giusto.Poi ok non ho chiamato, ma ormai fb è praticamente come un sito se vedo che non c'è scritto niente riguardo alla chiusura io mi fido. 

@SilentWing la prossima volta aggiungo anche moralisti

no guarda, secondo me devi fare un bel respirone, ripensarci e mettere le cose in prospettiva. 

Non e' una farmacia, e' un negozio di bici.

Non avevi la bici ferma e ti serviva una mano, volevi comprare una maglietta.

Non era aperto, era chiuso e aveva tutti i cazzi per non aprirti. Magari gli giravano a bestia per i cavoli suoi e ha pensato: "oggi chiudo che non ce la faccio proprio a veder clienti"

Poi che c'entra, non e' stato cortese forse ma se ci pensi te su questa cosa ci avevi messo sopra un pezzo da 100 di aspettative, poi sei arrivato la e sono state distrutte ma le tue pretese erano un po esagerate.

La storia secondo la quale 'se c'e scritto su FB mi fido" poi devi meditartela bene.. ma bene bene..

Poi ci/mi spieghi come hai fatto a spendere 130 euro per arrivare a milano in treno.

peace

Edited by Visconte Cobram (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tralasciando la premessa in caps lock già a "mi sono andato" ho lanciato il cellulare contro il muro, ma questo ruolo compete a @Nappiagufo.

Tornando in topic chi era dentro poteva benissimo essere a lavoro su delle riparazione da consegnare alla ripresa delle attività, per cui l'essere fisicamente dentro non era discriminante o obbligo per il quale darti retta o assecondare le tue esigenze (poi sul modo possiamo discutere quanto vuoi)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me vien solo da dire: Cazzo se è chiuso è chiuso...poi va bene il fatto che poteva essere più cortese ma magari avrà avuto i suoi motivi per avere i coglioni girati

 

 

salumi

Edited by maestroyoda (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

va bene avere i coglioni girati (stanno girando anche i miei ora!) certo che io mi calmerò in poco tempo, ma se lui fosse stato aperto e avesse avuto i coglioni girati con magari 10 persone all'interno probabilmente avrebbe perso 5/6 clienti, uno che ha un negozio dovrebbe tentare di dividere vita e negozio

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa mi pare abbastanza banale e ci sono già diverse opinioni in merito, quindi meglio chiuderla qui che questi topic non portano nulla. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.