enry_mega_drop

noi che corriamo le alleycat siamo incoscienti

51 posts in this topic

Avrete bene o male visto tutti la protesta dei corridori del giro d'Italia per il percorso citadino milanese troppo pericoloso con automobili parcheggiate e rotaie del tram longitudinali al senso di marcia e perciò io mi chiedo: ok che loro in gruppo nelle fasi finali per tirare le volate vanno a 60 all'ora a pochi centimetri l'uno dall'altro, ma facendo le dovute proporzioni correre un'allycat nello stesso ambiente ma col traffico imprevedibile sarà pericoloso come affrontare la fase di volata del finale di una corsa per professionisti? (cioè parecchio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

le proteste al giro d'Italia non le ho viste. non ho visto proprio il giro d'Italia se devo essere onesto.

ma io direi che, in linea di massima, girare con una bici senza freni e non fermarsi ai rossi e fare su e giù dai marciapiedi e non usare il caschetto e cose del genere che io faccio abitualmente (ma che è anche il comportamento da alleycat race) sono tutte cose stupide e pericolose e anche un po' stronze.

solo che poi vedi (o almeno io ho visto) un ciclista con il suo bel caschetto e la sua bella citybike piena di freni e campanelli e led e cose del genere che si ferma al semaforo e rispetta il rosso e passa col verde che viene preso sotto dal solito idiota sbronzo alla guida che passa col rosso.

quindi il mio pensiero è: f-a-n-c-u-l-o; se deve capitare, capita.

le alternative sono: o prendi i mezzi o usi la macchina.

p.s.:

credo che in Italia gli incidenti d'auto siano la seconda causa di mortalità.

Avrete bene o male visto tutti la protesta dei corridori del giro d'Italia per il percorso citadino milanese troppo pericoloso con automobili parcheggiate e rotaie del tram longitudinali al senso di marcia e perciò io mi chiedo: ok che loro in gruppo nelle fasi finali per tirare le volate vanno a 60 all'ora a pochi centimetri l'uno dall'altro, ma facendo le dovute proporzioni correre un'allycat nello stesso ambiente ma col traffico imprevedibile sarà pericoloso come affrontare la fase di volata del finale di una corsa per professionisti? (cioè parecchio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se deve capitare capita... io sono stato centrato da un signora in auto, mentre ero in motore, la tipa non mi aveva visto, e alla luce dei fatti, beh, ho avuto solo tanto culo xkè sono ancora qui... il bello è che andavo anche piano, meno di 50km/h, poco traffico e ottima luce... vedi te... però un conto è la sfiga che decide di abbattersi su di te, un altro conto è andarsele a cercare....

Share this post


Link to post
Share on other sites

però un conto è la sfiga che decide di abbattersi su di te, un altro conto è andarsele a cercare....

ecco, forse qui sta tutto il quid...

Cercare il più possibile di evitare situazioni stronze credo che sia un bene, anche contro la sfiga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fixed gear brakeless is the most stronza situation.

basta esserne coscienti e assumersi le proprie responsabilità.

Cercare il più possibile di evitare situazioni stronze credo che sia un bene, anche contro la sfiga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fixed gear brakeless is the most stronza situation.

basta esserne coscienti e assumersi le proprie responsabilità.]

fixed gear brakeless + no stop at red light + dumb driving is stronzier.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fixed gear brakeless is the most stronza situation.

basta esserne coscienti e assumersi le proprie responsabilità.]

fixed gear brakeless + no stop at red light + dumb driving is stronzier.

mettiamocia anche + tennent's (o la birra che preferite....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non leggete polemica nelle mie parole, ma mi spiegate che senso ha sto thread?

Scegliete voi cosa fare, come scegliete voi che bici usare, come usarla e come gestirvi!

Nel momento in cui salite su una fissa nessuno vi obbliga a partecipare a delle gare o a stracciare i rossi o a "essere incoscienti" o a fare tricks! Non si guadagnano nè punti nè demeriti! Il discorso è sempre da ricondurre alla coscienza che ognuno ha di quel che è e di quel che fa e soprattutto di COME fa le cose! Nel momento in cui gareggiate e volete vincere è normale prendersi dei rischi, sennò c'è sempre la scusa del "volevo solo partecipare" o preferisco la critical mass (con tutto il rispetto per la CM)!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non leggete polemica nelle mie parole, ma mi spiegate che senso ha sto thread?

Scegliete voi cosa fare, come scegliete voi che bici usare, come usarla e come gestirvi!

Nel momento in cui salite su una fissa nessuno vi obbliga a partecipare a delle gare o a stracciare i rossi o a "essere incoscienti" o a fare tricks! Non si guadagnano nè punti nè demeriti! Il discorso è sempre da ricondurre alla coscienza che ognuno ha di quel che è e di quel che fa e soprattutto di COME fa le cose! Nel momento in cui gareggiate e volete vincere è normale prendersi dei rischi, sennò c'è sempre la scusa del "volevo solo partecipare" o preferisco la critical mass (con tutto il rispetto per la CM)!!

IO LA PUZZA DELLA POLEMICA LA SENTO... :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

A robbennnn...

prosssima volta che mi vedi presentati che ne parliamo di persona! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.