sirboxer

Restauro conservativo Legnano e suggerimenti

5 posts in this topic

Ciao a tutti, ho acquistato un condorino Legnano, innanzitutto vi chiedo un parere sull'anno di produzione e se i componenti vi sembrano tutti originali e coevi al suo anno, purtroppo il venditore non è riuscito a trovare alcun codice stampato sul telaio.
 
Vorrei fare un restauro conservativo, a parte alcuni punti di ruggine sul telaio, dove purtroppo è saltata la vernice non c'è molto altro da fare ed ecco le domande:
 
1) il carter della catena è piegato, riesco a farlo riparare o è meglio prenderne un altro? Ho cercato qualcosa online ma trovo solo carter commerciali
 
2) la sella va rifoderata, ma stavo pensando di prenderne una usata ma tenuta meglio, probabilmente spendo la stessa cifra.
Su questa bici quale sella era montata e comunque quale potrei vedere per rimanere in linea con la sua età e tipologia di bici (ad es. Concor, Rolls, Turbo)?
 
3) i punti di ruggine sul telaio...come li elimino? Ho acquistato la paglietta di ferro del tipo 0000 e l'idea era di passarla su con del WD40, ma poi ho pensato che magari vado a graffiare la vernice. 
In caso ho anche il CFG Rimox e vorrei metterlo per bloccare la ruggine, ma ho anche paura che rovini la vernice intorno (l'ho usato sulla moto e in alcuni punti ha sbiadito la vernice)
 
4) lo stemma sul parafango posteriore, vorrei sostituirlo, ma a vederlo mi sembra non sia un semplice adesivo come quelli che trovo online, sembra non abbia i bordi, quasi un tatuaggio. Dove posso trovarlo?
Stesso discorso per l'adesivo "Legnano" sul carter della catena.
 
5) sempre sul discorso adesivi, lo stemma anteriore in particolare si è cominciato a staccare, onine non ho trovato nulla di simile, tutti gli stemmi sono "semplici", non hanno quella cornice ondulata intorno, quindi vorrei provare a recuperare l'originale, cioè a riattaccarlo. Come procedere? Avevo pensato di pulire la parte staccata e mettere un po' di colla spray, ma terrà? 

 

Per ora è tutto, aspetto i vostri consigli  :woot: 

post-8816-0-23165000-1431708120_thumb.jp

post-8816-0-58863700-1431708153_thumb.jp

post-8816-0-25247600-1431708158_thumb.jp

post-8816-0-46930300-1431708162_thumb.jp

post-8816-0-10333100-1431708168_thumb.jp

post-8816-0-51239900-1431708173_thumb.jp

post-8816-0-45219700-1431708178_thumb.jp

post-8816-0-25812800-1431708189_thumb.jp

post-8816-0-34718600-1431708196_thumb.jp

post-8816-0-46368000-1431708202_thumb.jp

post-8816-0-45501500-1431708208_thumb.jp

post-8816-0-51092300-1431708213_thumb.jp

post-8816-0-76896800-1431708293_thumb.jp

Edited by sirboxer (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me: 

 

1: Il carter si può sistemare bettendolo opportunamente e raddrizzandolo

 

2: La sella cercane una da passeggio vecchia, ne trovi a poco prezzo se non regalate. Concor turbo e rolls sono più da corsa non ce le vedo bene.

 

3: I punti di ruggine isolali dalla vernice con del nastro da carrozziere per non rovinarla e mettici qualche prodotto ferma/converti ruggine (tipo ferox per esempio), oppure se riesci applica il prodotto e pulisci subito quello in eccesso sulla vernice.

puoi anche lucidare tutto con polish e simili!

La paglietta usala solo sulle cromature e sui cerchi, dalle foto secondo me poche passate tornano belle lucide! 

 

4: Gli adesivi io sostituirei solo quello sul carter una volta sistemato.

 

5: Il logo lo puoi incollare facendo attenzione a non rovinare la vernice circostante! 

 

Bella bici, buon lavoro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella biga! essendo un appassionato di Bartali adoro tutte le legnano!

 

cmq il carter lo puoi raddrizzare con il martello di gomma mettendo uno spessore di cartoni nella parte interna per fare da contraccolpo.. piccole martellate e viene bene

 

la sella la fai rifoderare con 25 30 euro e secondo me ne vale la pena ( dalla foto sembra una Regal)

 

fai attenzione perche il WD40 potrebbe rovinare le decalcomanie, ti conviene passare a pennellino l' anti ruggine solo nei punti interessati (la ruggine diventa nera e smette di mangiare acciaio)

 

di adesivi legnano su ebay ne trovi quanti ne vuoi a prezzi modici..

 

lo stemma lo puoi staccare e riattaccare con la colla trasparente da modellismo (tipo quello che usano per le barche da modellismo che è ultra resistente, si a vibrazioni che all' acqua..) devi solo fare in modo che tutta la superficie aderisca bene e non faccia bolle d'aria..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi vi ringrazio, nel frattempo ho tolto la pelle rovinata sulla sella ed è venuta fuori una sella in plastica Grand Prix (la pelle è stata messa successivamente e si vede anche dalle sbavature grossolane di colla sotto la sella.

Ho preso una Brooks B17 a 57€ marrone scura, come nuova e secondo me sta molto bene su questo modello.

Per quanto riguarda la colla per gli adesivi già presenti, praticamente vorrei riattaccare le classiche "orecchie", la colla per modellismo che mi suggerisci non è troppo forte, vorrei evitare che poi distaccandosi l'adesivo porti via anche la vernice...

.

Devo trovare l'adesivo simile a quello del carter, ma da quanto ho capito non sono adesivi ma decal, cmq non hanno i bordi, sembrano tatuaggi.

 

restano un paio di dubbi:

il reggisella è del tipo a tubo con l'attacco che si stacca, era così originariamente o c'era un modello tipo i 3ttt con in un unico pezzo tubo e gancio sella?

 

Gli sganci delle ruote, sono tutti bulloni, possibile non ci fossero sganci rapidi? Oppure pensavo di mettere le farfalle, voi che dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, sono al 99% del restauro...
Ho notato solo un paio di difetti, il primo è che lasciando girare la ruota posteriore noto che il pacco pignoni gira con un movimento leggermente ondulatorio, posterò magari un video.
Il secondo riguarda i freni. Ora monta degli universal mignon, ma frenando noto che flettono molto, soprattutto l'anteriore e la cosa non mi piace affatto.
Vorrei sostituirli con qualcosa di migliore, ma rimanendo fedele al tipo di bici ed all'anno di produzione della stessa (dalle foto del primo post riuscite a capire a che anno risale più o meno?)

In casa ho degli Universal mod. 125, ma mi sembra più corsaioli con i bracci troppo corti per arrivare alla pista frenante del condorino e non so se l'anno può coincidere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.