Michele Randon

3,48 Kg nel 1948

32 posts in this topic

Ciao, ieri sono passato da Rossignoli e sono entrato a vedere la mostra Bici ritrovate (http://blog.rossignoli.it/p/la-mostra-biciclette-ritrovate.html).

Mostra bella ed interessante anche se molto stipata, c'è però una cosa che mi ha lasciato perplesso, ovvero questa bici qui:

 

post-10624-0-90145600-1429285059_thumb.j

 

...correva l'anno 1948 O_O quindi credo sia fatta completamente in acciaio. 

 

Ditemi che appena ci pedali si apre come una cozza, almeno mi metto il cuore in pace; 3,5 Kg scarsi!!!

 

cià

Share this post


Link to post
Share on other sites

la guarnitura è quasi sicuramente in acciaio, dubito fortemente che pesi meno di 4,5kg...più la sella che meno di 4 etti non può pesare!

Vedrai è il peso del telaio!!!

Edited by miniflò (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La bici pesa effettivamente poco più di 3,5 kg, ma fu' " solo" un esercizio stilistico della Legnano, se non ricordo male fu fatta da Marnati Umberto e Mascheroni.La bici comunque non è mai stata pedalata seriamente!

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

La bici pesa effettivamente poco più di 3,5 kg, ma fu' " solo" un esercizio stilistico della Legnano, se non ricordo male fu fatta da Marnati Umberto e Mascheroni.La bici comunque non è mai stata pedalata seriamente!

Cavolo, ritiro tutto allora. Quali accorgimenti hanno usato?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

La bici pesa effettivamente poco più di 3,5 kg, ma fu' " solo" un esercizio stilistico della Legnano, se non ricordo male fu fatta da Marnati Umberto e Mascheroni.La bici comunque non è mai stata pedalata seriamente!

Cavolo, ritiro tutto allora. Quali accorgimenti hanno usato?

 

Telaio in carta stagnola

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah, certe risposte!!

 

i forcellini si piegano solo a guardarli

ma quando la alzi ti da quella sensazione strana di sollevare "meno" di quello che vedi e ti aspetti

 

gran esercizio per il 48

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.