Il Canottiere

Come è fatto: Colnago Master

11 posts in this topic

9 taglie sloping, 5 taglie tradizionali, ognuna ha tubi differenti, più se vuoi te lo fanno su misura, detto sinceramente, avessi i soldi me lo comprerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 taglie sloping, 5 taglie tradizionali, ognuna ha tubi differenti, più se vuoi te lo fanno su misura, detto sinceramente, avessi i soldi me lo comprerei.

il c60 è veramente bello, lo piglierei pure io...con i dischi ahahah!

 

Invece è proprio il nuovo master che non prenderei, c'è ne sono tanti su subito.it in ottimo stato.

 

 

(anche perché costa quanto un model P, lol)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@round domanda, se hai tempo, si vede nel filmato la scatola del mc scaldata fino a renderla incandescente, è normale così o scaldando così tanto i tubi si perdono per strada le qualità del materiale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ron331991

guarda qui https://www.flickr.com/photos/[email protected]/749035675/in/set-72157600706473464/

 

servono per tenere allineati i tubi... si pianta una spina (un chiodino, per farti capire) nel foro fatto su congiunzioni e tubi

 

 

"A proposito di acciaio e congiunzioni, cosa ne pensi della tecnica della spinatura?

-DM: penso non sia necessaria se si usano piccole torce per la brasatura. Le spine erano utilizzate per tenere allineati tubi e congiunzioni durante la brasatura con la forgia con grandi cannelli e grandi fiamme. Il telaio non era su una dima o fissato durante il processo di brasatura. Quindi le spine erano necessarie per mantenere il tutto allineato. Usavo questo metodo 30 anni fa per riparare telai molto economici.
Quando sono stati introdotti i tubi di spessori sottili e le torce moderne le spine sono diventate totalmente inutili. Una piccola “puntatura” di brasatura viene utilizzata per mantenere assieme tubi e congiunzioni, poi il telaio viene rimosso dalla dima, si controllano gli allineamenti sul tavolo d’ispezione e viene corretto se necessario. A questo punto si fa la brasatura completa (non sulla dima, in quanto le forze di espansione e contrazione da riscaldamento e raffreddamento non vanno contrastate).
Uso le spine solo a volte per certi particolari o per tenere allineati i foderi delle forcelle con la testa.
Immagino che tu me lo chieda perchè alcuni telaisti noti le usano. Non so perchè Richard Sachs ne usa cosi’ tante ad esempio. E’ una domanda che dovresti fare a lui (l’ho chiesto a Daniele Marnati che le usa ed a suo dire servono per un lavoro più “preciso” -ndr-).
Probabilmente si trova bene cosi’."

Darrell McCulloch -Llewellyn Cycles

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.