TheSnatch

sottonastro manubrio silicone

19 posts in this topic

Ciao a tutti,

mesi fa ho comprato un manubrio nastrato, smontando tutto mi sono ritrovato oltre al nastro anche un sottonastro in silicone. L'ho montato sulla bici da tutti i giorni e devo dire che, dopo mesi di esperienza, funziona bene.

Sto montando una nuova bici e vorrei mettere anche qui questo sottonastro in silicone, ma non ne trovo. Ne sapete di più?

inoltre come nastro vorrei montarne uno in cotone, tipo questo...anzi identico a questo

 

opinione su comodità ed uso senza guanti? facile a pulirli?

@snivlem già te l'ho chiesto nella discussione, ma vorrei sapere se è comodo e soprattutto se fa venire calli o cose così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di nastri in cotone così ho tre esperienze: 

 

Il Decathlon di cui non ricordo la marca "originaria", che personalmente trovo abbastanza sintetico e non dei più comodi (ci ho fatto anche 120km senza guanti però gratta abbastanza);

 

Il Newbaums, in cotone naturale, un po' più morbido e che si scolorisce dando un effetto molto carino;

 

Il Velo Orange che ha montato papà sulla sua ultima bici, forse il migliore in assoluto, morbidissimo e abbastanza spesso. Di sicuro quello che più consiglio tra i tre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di nastri in cotone così ho tre esperienze: 

 

Il Decathlon di cui non ricordo la marca "originaria", che personalmente trovo abbastanza sintetico e non dei più comodi (ci ho fatto anche 120km senza guanti però gratta abbastanza);

 

Il Newbaums, in cotone naturale, un po' più morbido e che si scolorisce dando un effetto molto carino;

 

Il Velo Orange che ha montato papà sulla sua ultima bici, forse il migliore in assoluto, morbidissimo e abbastanza spesso. Di sicuro quello che più consiglio tra i tre.

ok, però cercando in internet c'è qualche problema.... velo orange=tressostar=velox?

Share this post


Link to post
Share on other sites

vai in merceria e chiedi del nastro di cotone, costa poco e ti sbizzarrisci

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

vai in merceria e chiedi del nastro di cotone, costa poco e ti sbizzarrisci

valutavo...ma ho paura di sbagliare spessore/trama/non so cosa.....suggerimenti?

 

però non vi comcentrate solo sul nastro in cotone, cerco anche quello in silicone...o se no ce metto una camera d'aria e ciao...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

vai in merceria e chiedi del nastro di cotone, costa poco e ti sbizzarrisci

valutavo...ma ho paura di sbagliare spessore/trama/non so cosa.....suggerimenti?

 

però non vi comcentrate solo sul nastro in cotone, cerco anche quello in silicone...o se no ce metto una camera d'aria e ciao...

 

intendi questo http://www.chainreactioncycles.com/it/it/gel-manubrio-2-fizik/rp-prod132412

o un vero e proprio nastro in silicone? http://www.lastazionedellebiciclette.com/site/vendita/page/jelly-ribbon-cinelli

 

In ogni caso in merceria ne han parecchi, la trama credo sia sempre la stessa, scegli quello più soffice (al massimo lo cambi, costa veramente poco poco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

vai in merceria e chiedi del nastro di cotone, costa poco e ti sbizzarrisci

valutavo...ma ho paura di sbagliare spessore/trama/non so cosa.....suggerimenti?

 

però non vi comcentrate solo sul nastro in cotone, cerco anche quello in silicone...o se no ce metto una camera d'aria e ciao...

 

intendi questo http://www.chainreactioncycles.com/it/it/gel-manubrio-2-fizik/rp-prod132412

o un vero e proprio nastro in silicone? http://www.lastazionedellebiciclette.com/site/vendita/page/jelly-ribbon-cinelli

 

In ogni caso in merceria ne han parecchi, la trama credo sia sempre la stessa, scegli quello più soffice (al massimo lo cambi, costa veramente poco poco)

 

 

La cosa secondo me migliore è mettere la fettuccia da merceria incollandola con un biadesivo cazzuto da vetraio, quello con cui fissano tipo gli specchi, che è spesso un paio di mm e molto morbido

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah! Il nastro di cotone, pur bello e con grip  all'inizio, con il tempo raccoglie il sudore e sporco, poi ti fa arrossire le mani (lunghi giri in bici).

Quando ero giovane mi feci cucire il nastro bicolore longitudinalmente giallo e azzuro, era uno spettacolo. L' ho tenuto per anni, ma dopo l' avvento dei nuovi nastri in materiale sintetico, talvolta con il sughero incorporato, ho optato per quest' ultimi.

Il nastro di cotone va bene per l' Eroica (ma quella corta) e per giretti intorno casa. Se si bagna, si asciuga dopo molto tempo. Io lo vedo poco pratico, almeno per me. In ogni caso i guanti, con tutti i tipi di nastro, devono essere sempre indossati.

E' una questione di presa del manubrio e di sicurezza in caso di caduta, perchè generalmente sono le mani che toccano istintivamente prima il terreno. Se hai problemi per le mani cerca i guanti da MTB con il gel incorporato.

Ho sperimentato anche il gel con l' adesivo per il manubrio che pagai una cifra, ma sotto il nastro si muoveva.

Ho optato per l' inserimento di una striscia di nastro avanzato, da metter sotto il nastro del manubrio.

Saluti

M

Edited by Maurando (see edit history)
2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io consiglio lo specy roubaix, spacca davvero come nastro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

abbiamo un casino di fettucce in casa perchè la mia compagna fa tanti lavori di sartoria quindi lei ha sempre usato i ritagli e gli avanzi per nastrare i manubri e i top tube in modo veloce ed economico delle milioni bici passateci fra le mani in questi anni. non serve il biadesivo, è sufficiente un pò di super attack all' inizio e alla fine.

è carino e costa poco, però va bene solo per city bike e scassone. come detto giustamente sopra, niente giri lunghi e bici serie: dopo un pò è scomodo, attutisce poco e soprattutto si BAGNA.

per le nastrature serie, provai la camera d'aria ma la trovo dura quindi alla fine ho copiato quello che fanno i pro: DUE giri di nastro.

se avessi nastri da buttare proverei addirittura 3 giri, come fanno quando vanno sul pavè

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io utilizzo il Cinelli gel Cork, nastro davvero molto morbido, e sotto al nastro uso i gel pads, sempre Cinelli.

Comodità a livelli altissimi

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io utilizzo il Cinelli gel Cork, nastro davvero molto morbido, e sotto al nastro uso i gel pads, sempre Cinelli.

Comodità a livelli altissimi

vero! il cinelli cork sarà anche costoso però è morbidissimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io utilizzo il Cinelli gel Cork, nastro davvero molto morbido, e sotto al nastro uso i gel pads, sempre Cinelli.

Comodità a livelli altissimi

vero! il cinelli cork sarà anche costoso però è morbidissimo!

 

Boh, costoso, 12 euro non li reputo una spesa pazza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte. Come dice maurando meglio portare i guanti sempre....sicuro ne comprerò al più presto un paio.

Io in bici lunghi giri non ne faccio,non è una bici che prenderò con la pioggia, spero che i guanti bastino a isolare il sudore.

credo che alla fine opterò per nastrare normalmente con sintetico e sopra ci metto il nastro cotonato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.