zinzu

ma voi...credete nel Ciclismo Sartoriale?

29 posts in this topic

la solita fuffa per chi non capisce un cazzo....si riempiono la bocca di "emozioni" e parole senza senso ma alla fine c'è il nulla dietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

costano poco per modo di dire ....... scatto italiano vende a prezzi da urlo, è il solito articolo dove qualcuno ha tirato fuori qualche di dindino al giornalista per scrivere 2 minchiate

Share this post


Link to post
Share on other sites

si evolve in termini stilistici, influenzato da una domanda che trova nell’esclusività un segno distintivo.

devo recuperare dei cadaveri su cui montare delle brooks per poi farmi i soldi

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

costano poco per modo di dire ....... scatto italiano vende a prezzi da urlo, è il solito articolo dove qualcuno ha tirato fuori qualche di dindino al giornalista per scrivere 2 minchiate

 

si chiamano redazionali

Share this post


Link to post
Share on other sites

la solita fuffa per chi non capisce un cazzo....si riempiono la bocca di "emozioni" e parole senza senso ma alla fine c'è il nulla dietro

 

mah, più che il nulla, ci sono i soldi, dietro.

non vedo perchè prendersela più di tanto, che facciano un po' come cazzo je pare: se pensano di guadagnarci una barca di sghei, si accomodino pure sulla loro apposita bancherella, avranno il proprio target (o forse no, solo i "posters" sentenzieranno arduamente..) e bon. di certo non impediscono agli altri di fare "altrettatamente" quello che vogliono, no? poi oh, da una rivista come vogue, non è che si può aspettare molto più di quello, in merito a qualsiasi cosa si inventino di disquisire (o, come in questo caso, di pubblicizzare..)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che mi viene l'urticaria solo a leggere,

 

mi sento però di dire che chi fa il vero su misura non dovrebbe sentirsi minimamente minacciato da questo tipo di ciarlatani.

 

Il target è diverso, i primi servono i Ciclisti, gli altri sono per i bauscia medio/alto-borghesi e aggiungo mestamente, milanesi.

 

Ora, vogliamo incazzarci perché vendono più bici?

 

Incazzaimoci, poi scendiamo dal cazzo e andiamo tranquilli che non rubano nessun cliente ai marchi con obiettivi più seri che conosciamo tutti.

 

Prendo un esempio a me vicino, (i soliti noti) uno non potrà mai essere indeciso tra una bici di Sartoria e una Ferriveloci,

 

non sono al mondo per le stesse motivazioni IMHO, hanno in comune solo l'acciaio.

 

Magari sarà indeciso tra una Maestro e una Sartoria, ma a noi, fondamentalmente, che cosa ce ne frega?

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

costano poco per modo di dire ....... scatto italiano vende a prezzi da urlo, è il solito articolo dove qualcuno ha tirato fuori qualche di dindino al giornalista per scrivere 2 minchiate

 

Nessun dindino.

 

Chi scrive sarà lo stagista che è amico o compagno di uni dei due fenomeni della bicicletta. Un favore tira l'altro. Come si dice: teng' famigl'.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.