Ale398

la tipo graziella fissa (presentazione)

21 posts in this topic

Più figa delle Brompton da fighetti..grande

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

:bomber:

 

bellah!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più figa delle Brompton da fighetti..grande

Grazie mi divertiva l'idea di contrastare l'assenza di vernice tipo Bare metal delle hot rod americane con i dettagli più curati.

Presto cercherò mozzi e cerchi adeguati ...i freni li lascio non ho più 20 anni da un bel pò

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la mia bici da salotto nel senso che la uso con il contagocce ma la osservo molto!

post-14073-0-49257100-1421841240_thumb.j

post-14073-0-96111300-1421841303_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

Momento momento momento...ma per il telaio lo hai semplicemente sverniciato e fatto arrugginire? sto cercando di fare un procedimento simile ma non trovo un metodo adatto...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti alleni con una Graziella fissa? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

stupenda per completare il tutto una brooks e hai una Bombissima!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Momento momento momento...ma per il telaio lo hai semplicemente sverniciato e fatto arrugginire? sto cercando di fare un procedimento simile ma non trovo un metodo adatto...

Allora lo ho sverniciato con il flex e un pò di carta abrasiva lasciando traccia delle vecchie vernici il rosso e il beige.

Poi ho verniciato la scritta e ho dato due mani di trasparente .L'aria salmastra hanno  dato e stanno dando un aspetto cangiante day by day.In ottica di risparmio su certi mezzi non conviene spendere molto e le bombolette con il fai da te sono poco durevoli la vernice salta che è un piacere.....in carrozzeria anche un lavoro fatto con i piedi ma nel forno ti costa minimo 100-150 euri non ne vale la pena su un telaio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti alleni con una Graziella fissa? :D

Lo sai che mi piace e mi diverte da pazzi.La settimana scorsa ho sorpassato dei ciclisti da strada che si sono dati da fare per risuperarmi dicendomi in tono scherzoso e no ci fai fare brutta figura se stai davanti a noi .

Alterno per ora è la prima fissa ma appena mi arriva la guarnitura finisco di montare la bianchi sprint che posterò.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stupenda per completare il tutto una brooks e hai una Bombissima!

La sto adocchiando su amazon a 66 euri mi gira un pò spendere più per la sella che per tutto il resto ma la prostata ringrazierà

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la sprint quando era single speed

post-14073-0-20689500-1421847702_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Momento momento momento...ma per il telaio lo hai semplicemente sverniciato e fatto arrugginire? sto cercando di fare un procedimento simile ma non trovo un metodo adatto...

Allora lo ho sverniciato con il flex e un pò di carta abrasiva lasciando traccia delle vecchie vernici il rosso e il beige.

Poi ho verniciato la scritta e ho dato due mani di trasparente .L'aria salmastra hanno  dato e stanno dando un aspetto cangiante day by day.In ottica di risparmio su certi mezzi non conviene spendere molto e le bombolette con il fai da te sono poco durevoli la vernice salta che è un piacere.....in carrozzeria anche un lavoro fatto con i piedi ma nel forno ti costa minimo 100-150 euri non ne vale la pena su un telaio così.

 

Mi ero infermato per questo metodo ma in teoria il lucido non blocca la ruggine che continua a mangiarti il telaio, o almeno così mi e stato detto.

Dunque, io volevo attuare una tecnica diversa  che ho trovato su internet  per il modellismo (la sto testando day by day su tubi d'acciaio con scarsi risultati)

Consiste nel verniciare il telaio color ruggine (possibilmente autobase o se si fa lucido diretto bisogna grattarlo con carta abrasiva fine per rimuovere lo strato superiore) una volta asciutto bagnarlo con acqua e buttarci del sale (fino o grosso a seconda del' effetto voluto) una volta asciutto il sale secca sul telaio e lo si vernicia del colore scelto, una volta fatto asciugare si va a grattare con uno spazzolino il sale in modo da lasciare i puntini marroni, poi passare il tutto con del lucido...

Edited by Gaf (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Momento momento momento...ma per il telaio lo hai semplicemente sverniciato e fatto arrugginire? sto cercando di fare un procedimento simile ma non trovo un metodo adatto...

Allora lo ho sverniciato con il flex e un pò di carta abrasiva lasciando traccia delle vecchie vernici il rosso e il beige.

Poi ho verniciato la scritta e ho dato due mani di trasparente .L'aria salmastra hanno  dato e stanno dando un aspetto cangiante day by day.In ottica di risparmio su certi mezzi non conviene spendere molto e le bombolette con il fai da te sono poco durevoli la vernice salta che è un piacere.....in carrozzeria anche un lavoro fatto con i piedi ma nel forno ti costa minimo 100-150 euri non ne vale la pena su un telaio così.

 

Mi ero infermato per questo metodo ma in teoria il lucido non blocca la ruggine che continua a mangiarti il telaio, o almeno così mi e stato detto.

Dunque, io volevo attuare una tecnica diversa  che ho trovato su internet  per il modellismo (la sto testando day by day su tubi d'acciaio con scarsi risultati)

Consiste nel verniciare il telaio color ruggine (possibilmente autobase o se si fa lucido diretto bisogna grattarlo con carta abrasiva fine per rimuovere lo strato superiore) una volta asciutto bagnarlo con acqua e buttarci del sale (fino o grosso a seconda del' effetto voluto) una volta asciutto il sale secca sul telaio e lo si vernicia del colore scelto, una volta fatto asciugare si va a grattare con uno spazzolino il sale in modo da lasciare i puntini marroni, poi passare il tutto con del lucido...

 

Certo che come lo spieghi sembra uno sbattone o poi comunque per fare un lavoro fatto bene hai comunque bisogno di un compressore un forno ecc ecc io ho fatto un lavoro grezzo su un telaio che ho recuperato all'isola ecologica e che è sovradimensionato (è fatto con i tubi innocenti quelli dei ponteggi :-)).

Comunque so che un lavoro analogo che limita l'insorgere della ruggine è una resina trasparente che si comporta come un fondo per quel che mi hanno detto sono comunque prodotti che costicchiano e comunque ci vuole un carrozziere con attrezzatura adeguata e allora siamo punto e a capo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.