laserpe.z

Poste

26 posts in this topic

ciao a tutti,

piccolo sfogo: ho ordinato una coppia di telai in carbonio dalla cina, più altri ammenicoli vari. Il pacco è tracciato (in Cina sono tracciati pure i pacchi ordinari) ed arriva, dal momento della spedizione, a Pechino in 3 gg.

Del pacco, dopodichè, non si sa più nulla. Telefono al numero verde delle Poste i primi di settembre e mi dicono che è già stato consegnato (in data 27/8) all'SDA dalle dogane di Milano per la consegna e di pazientare un po'. I giorni passsano e ancora non si vede niente, richiamo i numeri verdi e mi ripetono che tutto quello che sono in grado di dirmi è quello che mi hanno già detto perchè in Italia il pacco non è più tracciato. Ora questa è una cazzata, perchè sono riuscito a parlare con una che lavora alle Poste (e non un operatore di call center) che mi ha detto che i pacchi sono tracciati (mi ha anche dato il codice di tracking per l'Italia) ma che io non posso vederlo dal form online perchè è un pacco ordinario.

Trovo il numero ed e-mail della dogana, per curiosità chiamo e spedisco una mail ma al telefono mi confermano sostanzialmente quanto già sapevo. Oggi mi arriva un e-mail di risposta (sempre dalla dogana!) dove mi dicono che il pacco è fermo in attesa di documenti (da spedire via fax) che loro mi hanno (avrebbero) richiesto per posta: lettera inviata il 30/8 e naturalmente mai arrivata.

Morale della storia: quando si compra dalla Cina metterci dentro anche i costi di un corriere serio, tipo Fedex o UPS anche se costano una mazzata. Solo se conviene ancora allora comprare, se no sapete a cosa andate incontro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solidarietà.

Qualche anno fa avevo ordinano un multieffetto dalla Germania, tracciato. Sta di fatto che poi era sparito nel nulla, non so quante telefonate ho fatto per capire che appunto il numero di tracking cambia quando varca il confine e cambia il corriere. Alla fine anche loro mi avevano mentito sul fatto della consegna ("indirizzo inesistente", quando era corretto piú che mai), sono dovuto andare a prendermelo in deposito SDA, non senza fatica. E qui non c'era la dogana di mezzo!

I corrieri sono in malafede di default, mi dispiace dirlo, ma ho lavorato seppur brevemente nell'ambiente e loro stessi me l'hanno confermato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

prese un paio di nike 180 da hongkong, un anno fa'.

il tipo le dichiara "gift", le bloccano in dogana a linate milano per 1 mese (consegna in mano a dhl),pensando che erano taroccate, VADO in dogana, mi faccio aprire il pacco e controllo che fossero originali.

confermo la genuinita' le sdoganano il giorno dopo...tasse da pagare 90€, scarpa pagate 70€.

mi piacevano molto i cerchi in carbo 300$ spediti....

io dalla cina e hongkong non compre piu' niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quella dell'indirizzo errato è cosa che molti corrieri fanno per non andare in penale, a volte nemmeno ci passano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me è sempre andata benone, addirittura una volta il corriere mi ha chiamato informandomi che a casa non aveva trovato nessuno e quando poteva ripassare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho fatto amicizia con i corrieri che consegnano SDA e GLS, spesso mi portano le cose in ufficio quando a casa dei miei non c'è nessuno...

poi Lucca è piccola, abbiamo amici/conoscenti da bartolini, tnt e artoni (per via del negozio della mia dolce metà), però vi garantisco che, avendoci a che fare anche per lavoro, fanno cose turche...

quando c'è di mezzo la dogana poi c'è da divertirsi... bah...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ho avuto una marea di problemi.

Pacco ricevuto dal Giappone con vario materiale nitto.

Con il tracking diceva : in consegna, indirizzo errato, in consegna , indirizzo errato.

cosi epr 2 settimane, poi ho apssato 5 giorni al telefono sballottato tra SDA ( a pagamento ) e poste italiane.

Alla fine mi sono rpesentato alla SDA di persona, mi sono seduto dicendo che non mi muovevo finche non mi davano il pacco, dopo 3 ore me l'hanno dato.

Maledetti pezzi di merda.

Idem con una giacca che comprato e che arrivava dal canada, ferma in dogana 1 mese a Roma e mai arrivata, mi sono fatto rimborsare tramite paypal ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sempre andare in filiale, il numero a pagamento non so cosa sia, per me non esiste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, vedo che non è un evento raro...

Comunque, ora una piccola domanda: mi chiedono una dichiarazione ed una copia della ricevuta da mandare via fax, oppure originale del pagamento paypal (che roba è poi?).. il fatto è che la ricevuta che mi ha dato la cinesa segna 79 usd e puzza lontano 1 km. Gli spedisco cmq quella (che è poi allegata anche al pacco) o quella di paypal col valore vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, vedo che non è un evento raro...

Comunque, ora una piccola domanda: mi chiedono una dichiarazione ed una copia della ricevuta da mandare via fax, oppure originale del pagamento paypal (che roba è poi?).. il fatto è che la ricevuta che mi ha dato la cinesa segna 79 usd e puzza lontano 1 km. Gli spedisco cmq quella (che è poi allegata anche al pacco) o quella di paypal col valore vero?

Se sulla fattura c'è scritto 79 $ e poi sulla copia del pagamento fatto c'è un'altra cifra potrebbero essere cazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.