riky76

il rapporto da hillbomber

221 posts in this topic

stante che in effetti il "come montare una fissa da hill" è troppo pretenzioso e sta prendendo una deriva tuttologistica (che parola del cazzo, inventata ora) spezzettiamo e mettiamo un po' d'ordine.

 

Specifico che sono un po' un neoconvertito alla disciplina dopo anni passati a pigliarvi per il culo, quindi potete tranquillamente pigliare per il culo me.

 

Nel mio caso se il giro riguarda montagna vera nessuno dubbio mai: 47-17 come Patrizio docet

 

 

Per le colline ed il medio misto mi piace restare sul 49-17 per avere un po' più di allungo

 

 

a voi!

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io sono un nuovo adepto. Normalmente monto pure io il 47/17 ma per il Sacro Macello ho fatto il prudentino e ho ingrandito di un dente dietro: 47/18

 

mi hanno dato la paga comunque in salita ma io insisto un po con sto rapporto fino a quando son più confidente specialmente in discesa dove, per il mio stile culo stretto, mi sento un po più sicurino con l'aggiunta del dentino..

 

Ce ne avrei di domanda da fare, comunque...

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ce ne avrei di domanda da fare, comunque...

 

facci, facci lei ;)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Ce ne avrei di domanda da fare, comunque...

 

facci, facci lei ;)

 

 

ad esempio, come affronti la discesa brakeless te? Diciamo una cosa "tranquilla" tipo 13-14% con visibilità decente e curvone sconosciuto all'orizzonte: diciamo che una idea della velocità da tenere in quella curva ce l'hai.

 

Molli tutto e megasgummi alla fine?

Molli tutto e rallenti a saltelli alla fine?

Mantieni una velocita di "sicurezza" oppure ci arrivi per gradi trattenendo di gamba in modo da essere pronto a qualsiasi evenienza e rallenti prima della curva?

 

E' più stancante tenere di gamba spesso o sgommare lungo ogni tanto?

 

A parita di velocita di discesa e' secondo te più difficile sgommare con un rapporto più corto ma che fa frullare tanto i piedi (confusione mentale, panicuccio ma meno sforzo) oppure uno più lungo (fatica ma più calma la sotto) ?

 

tie'  ;-)

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, se mi date anche un accenno sulle catene da montare diventa la discussione definitiva.

 

Domanda: se il pedale si sgancia, come vi muovete?

Share this post


Link to post
Share on other sites

personalmente 53/19 per salitone dure, e 53/18 per il misto.
che poi è 47/17 e 47/16 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, se mi date anche un accenno sulle catene da montare diventa la discussione definitiva.

 

Domanda: se il pedale si sgancia, come vi muovete?

prima mi diverto a far il pirla, poi brucio la suola della scarpa contro il copertone. dani salta giu e si mette a correre, ma lui è pro.

post-6307-0-14046000-1419261788_thumb.jp

post-6307-0-36550100-1419261803_thumb.jp

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

personalmente 53/19 per salitone dure, e 53/18 per il misto.

che poi è 47/17 e 47/16

minchia.. definisci in % la salitona dura per evitare malintesi..

A me piace pedalare agile.. il 48x16 attuale è troppo duro per uscite tranquille

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Domanda: se il pedale si sgancia, come vi muovete?

 

mi e' successo l'altro giorno, si e' rotta la molla del time atac: piede sulla ruota dietro.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.