TheSnatch

regolazione inclinazione freni monopivot

25 posts in this topic

daje regà,

ho dei freni shimano 105 monopivot che son belli belli, ma hanno la pecca di non poter essere inclinati come i dualpivot in caso che un pattino sia più vicino dell'altro alla pista frenante. Si può risolvere il problema?

ho visto dei freni monopivot che in corrispondenza della molla, su entrambe le ganasce, hanno delle vitarelle che ci vanno a battuta ....quasi quasi 4 fori li faccio....servono a questo?

post-6822-0-56986500-1419002248.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, è una vecchia discussione.

I freni a tiraggio centrale sono autocentranti per definizione, perché la pinza è flottante. Proprio come le pinze dei freni delle auto.

(In verità qualche auto non le ha flottanti) .

Cose da fare:

1) posizionare, in fase di montaggio, la pinza in modo simmetrico

2) non mettere la guaina in tiro o in spinta, ( a suo tempo misi anche una foto )

3) Controllare che la molla non sia snervata da un lato, e se è necessario, sganciarla e tirarla un po' in senso contrario per dare più carico.

Ti metto una foto su come deve essere posizionata la guaina (né in tiro né in spinta). Deve essere livera  di muoversi senza attriti.

Buon lavoro.

M

post-4802-0-29268300-1419008723_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, è una vecchia discussione.

I freni a tiraggio centrale sono autocentranti per definizione, perché la pinza è flottante. Proprio come le pinze dei freni delle auto.

(In verità qualche auto non le ha flottanti) .

Cose da fare:

1) posizionare, in fase di montaggio, la pinza in modo simmetrico

2) non mettere la guaina in tiro o in spinta, ( a suo tempo misi anche una foto )

3) Controllare che la molla non sia snervata da un lato, e se è necessario, sganciarla e tirarla un po' in senso contrario per dare più carico.

Ti metto una foto su come deve essere posizionata la guaina (né in tiro né in spinta). Deve essere livera  di muoversi senza attriti.

Buon lavoro.

M

grazie maurando, ma non è un problema di montaggio...almeno non credo....l'unico punto di quello che hai scritto che non ho fatto riguarda la guaina, come faccio a capire la lunghezza esatta?

ma al di la di questo, sarebbe una bella comodità poter regolare l'inclinazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

proprio perché il tiraggio è da un solo lato non è così importante che i pattini siano perfettamente centrati (quando il primo tocca "spinge" l'altro verso la pista frenante): cerca di centrare in fase di montaggio e vivi felice

Share this post


Link to post
Share on other sites

a freno molle (poco svitato) dai un occhiata come si comportano le ganasce se c'è troppo tiraggio da una parte etc

io una soluzione ingegnata da me (non so se sia da vero meccanico ma finziona quasi sempre è che a parita di tiraggio delle molle regolo il serraggio della vite basandomi sulla parallela delle molle e non delle ganasce rispetto al ponticello

 

spero di essere stato chiaro, mi capitano spesso freni cosi in cattivo stato e di solti smadonnando con la chiave a cricchetto ci si riesce

 

 

ps importante controlla che le molle siano libere di "scivolare" nei loro fermi sulle ganasce, a volte una ha scavato un solco bloccando di fatto lescursione della molla stessa

 

pps sono relativamente sbronzo perciò sorry er errori battitura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno...dopo la cena con i colleghi, un bel pò di festa e tanti buon Natale, auguri vari, bla, bla, bla ecc. ecc., dico la mia.

Sono dell'idea che i pattini devono toccare il cerchio simultaneamente e non prima uno poi l'altro.

I suggerimenti di Maurando li trovo corretti e credo che dipenda molto dalla qualità del freno: con i record/super record campa non ho mai avuto di questi problemi, molle rigide, pinze corte e massicce, una buona registrazione (le pinze scariche devono essere un minimo dure) e grasso in tutti i punti di possibile attrito compreso il filo anche se la guaina ha il teflon.

Poi bisogna aver pazienza e trovare la giusta posizione tenendo presente che spesso, stringendo il dado posteriore, la molla tende a spostarsi verso il senso di chiusura anche se c'è la rondella zigrinata e quindi sul freno deve esserci la possibilità di bloccare il perno con una chiave (per i campa utilizzo una multiuso) per il serraggio finale.

 

post-7564-0-09427800-1419052935.jpg

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Sono dell'idea che i pattini devono toccare il cerchio simultaneamente e non prima uno poi l'altro.

...

 

Concordo su tutto ma non su questo, o meglio dipende: per i dual pivot è essenziale che i pattini tocchino contemporaneamente perché sono mossi da punti di applicazione della forza diversi (e indipendenti) e se non sono equidistanti avrai una frenata più "debole" dal lato più lontano.

Per i mono pivot i pattini sono mossi dallo stesso punto di applicazione della forza, per cui quando il primo tocca "spinge" il secondo e a questo punto la forza frenante si distribuisce equamente sui due lati. Spero di essere stato più chiaro questa volta.

Edited by parken (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono perfettamente d'accordo a livello teorico ma più di una volta mi è capitato di notare un consumo eccessivo di un pattino rispetto all'altro (Campa record nos) pur essendo entrambi perfettamente paralleli e allineati alla pista frenante, possibile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non saprei, può essere: quello dal lato più vicino lavora una frazione di secondo prima dell'altro quindi potrebbe consumarsi prima

come dicevi tu, regolare dei Record (o altri freni di qualità) è relativamente semplice e poi ci da un bel senso di appagamento  

 

P.S.: bel 3D, tutti consigli sensati...

Edited by parken (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I pattini dovrebbero lavorare paralleli. Metti la guaina della lunghezza giusta, serri il perno centrando il freno il più possibile, le successive regolazioni di fino ci vorrebbe una chiave come quella di @DeMarco (quello che nelle bici da mare viene fatto con scalpello e martellata sulla molla!). Concordo che i freni di qualità han meno problemi di altri soprattutto per la molla che non si snerva. A montaggio ultimato piccola goccia d olio dove la molla fa perno sulle ganasce (miglior scorrevolezza e nessun eventuale "rumorino"), di più non saprei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.