KokeshiTokyo

Ernia del disco e fissa

41 posts in this topic

Sono 3 mesi che sto vivendo questa condizione, ho un ernia del disco in L5S1. Al momento sto ancora sentendo medici e specialisti ma quello che mi chiedevo è : qualcuno ha mai vissuto questo problema?
Sto leggendo in diversi forum che con la BDC è possibile continuare a pedalare rimanendo sotto i 10km giornalieri ed stando attenti alla postura. Mi chiedo che con la fissa sià un po piu rischioso.
La mia fuji è ferma li da mesi, che tristezza. :dry: 

Ric

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ric,

ovviamente sui forum troverai ogni qualsiasi tipo d'opinione.

Io non ho mai avuto (facciamo le corna) una condizione come la tua ma mi sentirei di dirti, se può essere in topic, di limitarne l'uso come suggerito dallo specialista.

 

Mi dispiace, tieni duro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho una piccola ernia tra la quarta e la quinta vertebra lombare, il mio medico mi aveva sconsigliato di andare in bici per le sollecitazioni. Però ho notato empiricamente (tra luglio e agosto ho fatto più di tremila km in bici, cicloturismo) che a dispetto di altre attività fisiche non mi porta dolore.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ne ho due, non fisse, di ernie, cioè una vera e propria L5-S1 ed un leggerissima L4-L5 (non conosco tecnicamente il nome)

Vado in bdc e in fissa (che non cambia nulla per la schiena, penso, rispetto alla bdc). L'importante è tenere una posizione corretta, dunque la bici deve essere adatta a te. Comunque per cattiva posizione in sella ho avuto male ovunque (polsi, ginocchia, collo, anche il dito mignolo), tranne che nella zona lombare

 

Non so dirti se sia indicata o no, a me è stato esplicitamente "vietato" sciare e sport che comportano il correre e saltare (corsetta compresa). Chiaramente suppongo che anche paracadutismo, motocross, bungee jumping ed equitazione non siano tra le attività più indicate.

 

Per me la bici problemi non ne da, ma ribadisco "per me" (ecco... magari eviterei il downhill...), a dispetto del parere del medico della visita agonistica, che non reputata la bici come sport indicato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono 3 mesi che sto vivendo questa condizione, ho un ernia del disco in L5S1. Al momento sto ancora sentendo medici e specialisti ma quello che mi chiedevo è : qualcuno ha mai vissuto questo problema?

Sto leggendo in diversi forum che con la BDC è possibile continuare a pedalare rimanendo sotto i 10km giornalieri ed stando attenti alla postura. Mi chiedo che con la fissa sià un po piu rischioso.

La mia fuji è ferma li da mesi, che tristezza. :dry: 

Ric

vacci piano, davvero.

se l'ernia è piccola non dovresti rischiare, ma se il disco sta degenerando potresti rischiare la compressione di strutture nervose e allora l'hai nel culo.

 

@Righe anche te.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah... dimenticavo... quando si è manifestato per la prima volta il problema, anni fa, sono stato fermo (ma proprio fermo, avevo addirittura tolto l'assicurazione alla macchina perché non riuscivo a guidare) per più di 2 mesi: dolori alla gamba destra (classica "scossa" da compressione del nervo), tanto che mangiavo a rate, cioè mi alzavo tra una portata e l'altra perché non riuscivo a stare seduto per più di 5 minuti 

 

L'ortopedico mi ha dato una cura farmacologica che ha fatto passare il problema (o forse più precisamente i sintomi) tramite un farmaco per il dolore neuropatico, che però secondo me ha dato effetti collaterali poco simpatici. Ho parzialmente risolto grazie soprattutto ad una importante perdita di peso (ovviamente scarichi di più la colonna vertebrale) ed un bravissimo chiropratico. Ho risolto fino a quando ho avuto la brillantissima idea di andare a comprare i pacchi di piastrelle per ristrutturare casa, con le immaginabili conseguenze: per fortuna anche la seconda volta san chiropratico ha fatto il miracolo.

 

Ora qualche dolorino ogni tanto ce l'ho, però cerco di fare attenzione, ma in bici ci vado, eccheccazzo, anche se ribadisco: questo vale PER ME

Edited by Pinkus (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

been there, done that

ernia L5S1, punturoni di cortisone per tentare di dormire, ginnastica nelle palestre da vecchie befane, pian piano ho ricominciato a far quello che voglio, corso di treeclimbing, torrentismo, arrampicata, corsa, 4-5 ore di bdc al sabato, ecc

ci vuol pazienza...

 

l'importante è mantenere il tono muscolare di schiena e addominali, fare stretching, ecc,

ho provato lo yoga, m'è sembrato utile 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

been there, done that

ernia L5S1, punturoni di cortisone per tentare di dormire, ginnastica nelle palestre da vecchie befane, pian piano ho ricominciato a far quello che voglio, corso di treeclimbing, torrentismo, arrampicata, corsa, 4-5 ore di bdc al sabato, ecc

ci vuol pazienza...

 

l'importante è mantenere il tono muscolare di schiena e addominali, fare stretching, ecc,

ho provato lo yoga, m'è sembrato utile 

Anch'io di discopatie, ne ho due, non mi ricordo il loro nome, ma ahimé, so dove si trovano.

Quest'anno sono stato fermo per 7 mesi, mi sono fatto consigliare da un chiropratico, il quale, tra uno scrocchiamento e l'altro, mi ha rimesso in sesto.

Per tutto questo tempo ho abbandonato completamente la bicicletta :-(; agli inizi dell'estate, ho cominciato a fare piccoli percorsi a piedi, con i bastoncini: ottimo rimedio per irrobustire la muscolatura che sorregge la schiena.

Ora convivo con un intorpidimento della parte e, a volte, quando spingo in salita, ho piccoli fastidi, ma tollerabili.

 

Anche se sembrano inutili ed imbarazzanti oggetti per vecchi camminatori americani, i bastoncini sono una scoperta bellissima. Li consiglio a chiunque già pratichi trekking con il solo uso delle gambe.

;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Anche se sembrano inutili ed imbarazzanti oggetti per vecchi camminatori americani, i bastoncini sono una scoperta bellissima. Li consiglio a chiunque già pratichi trekking con il solo uso delle gambe.

;-)

 

 

Good to know

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto seguendo con interesse perchè sono bloccato da una settimana la schiena a causa di una scoliosi, ma devo approfondire se è solo quello. Comunque faccio meno fatica a pedalare che andare a piedi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io ho lo stesso problema ho un paio di ernie sempre in zona l5 s1,è da 2 anni che faccio tecaterapia una volta al mese. ho consultato parecchi forum sull'argomento ,e sono arrivato alla conclusione che la cosa è soggettiva. ad alcuni da problemi ad altri no x fortuna ho trovato un ottimo fisio che ha collaborato cn diverse squadre di prof quick step liquigas e astana. lui nn mi ha vietato la bici ma mi ha detto di andarci piano evitando la mtb x la bdc nn cè problema x la fissa un po si visto che si frena cn le gambe e viene sollecitata la zona lombare e la schiena in generale poi cmq dipende sempre cosa ci vuoi fare cn la fissa se è qualche giro di poche decine di km ok se vuoi fare criterium direi di no... ....ps   il mio fisio ha 3 protusioni cervicali e fa motocross

Edited by alby (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minchia quanti siamo (mal messi)!

Vabbè, io sono diversamente giovane, ma voi?

idem sfioro i 50

Share this post


Link to post
Share on other sites

Minchia quanti siamo (mal messi)!

Vabbè, io sono diversamente giovane, ma voi?

idem sfioro i 50 Ah... No, allora tu sei ancora più diversamente giovane

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, anche io ho discopatie lombari, protrusioni cervicali ecc (ed ahimè ho 29 anni).

 

Uso la fissa da molti anni e non ho mai avuto problemi legati a questo. Mi hanno sconsigliato di comprimere la colonna e cioè: correre, stare troppo tempo in piedi e prendere botte come si farebbe in mtb.

 

Quest'estate ho fatto delle sedute di tecarterapia e la consiglio vivamente a tutti.

 

Ho una domanda, quanti di voi parallelamente a questi problemi accusano o hanno accusato giramenti di testa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.