fanino

Impianto luci

72 posts in this topic

knog per la BDC per girare in città luci dei cinesi da 2,50  € la coppia 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@fanino giovine, io ho una luce Sigma Karma, una seconda luce della Hella che va con 4 AA (e 4 le metto nello zaino)

 

in arrivo da DX.com ho una luce a doppio led alimentata da pacco batterie, roba "cinese" da 30 euro

 

con la prima configurazione sono andato diverse volte a santallago, salendo con la minima potenza e scendendo con la massima, e nel bosco si vede bene.

 

Vorrei provare una luce Xml T6 non specifica per bici, alimentata con le 18650, da fissare al manubrio con l'apposito adattatore (su dx.com ce ne sono a bizzeffe) da affiancare al faretto sigma. Avere una luce con batterie intercambiabili potrebbe permettermi di fare uscite "lunghe" senza correre il rischio di restare al buio, ti metti due o tre batterie cariche nello zaino e poi le cambi al bisogno.

 

se invece ti basta farti vedere, una bella smart a doppio led al posteriore e una qualsiasi sigma a led, o knog che siano fastidiose per gli automobilisti.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diverse configurazioni, la più valida che ho, composta tutta da pezzi che usano pile ricaricabili:

-Knog Skink posteriore

-Knog Gekko anteriore

-torcia frontale, soprattutto utile nell'extraurbano e fondamentale per le riparazioni, anche in città è sempre nel mio zaino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento uso le lucine da 3 € dei cinesi e una luce posteriore presa da sportler con 5 led rossi che fa decisamente luce ed è visibile.

 

in arrivo da DX.com ho una luce a doppio led alimentata da pacco batterie, roba "cinese" da 30 euro

 

 

Ma dopo aver visto uno quasi fare un frontale con una macchina che stava superando, proprio a causa delle lucine da 3 € dei cinesi ho deciso di fare l'acquisto e ho preso su dx.com una luce che con sconti cazzi e mazzi l'ho pagata 14€ e per 1500 lumen (compresa di pacco batterie e carica batterie) non mi sembra niente male, speriamo non esploda.
 

Inoltre siccome ho lavorato e sono ancora in contatto con la fenix dovrebbe arrivarmi una delle loro nuove luci, sembra interessante come prodotto, butta fuori 1800 lumen e sembra fatta davvero bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

io metto due knog, ma mi sto decidendo ad un acquisto folle. ieri a momenti mi segavano perchè non mi avevano visto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

almeno per me le luci sono il problema più grosso....alla fine mi sbatto di più a mettere le batterie o cambiarle,che fare manutenzione al mezzo stesso...forse sarà un problema stagionale dovuto al tempo di questa stagione, ma dopo tre anni faccio ancora fatica a trovare un assetto  stabile che mi dia efficenza,sempicità ed economia tutto in uno...per ora la torcia a led nastrata sul telaio fa il suo fottuto dovere : tiene la pioggia, fa luce e non consuma un cazzo,poi è cosi antiestetica che a nessuno gli è venuto in mente di fottermela.....mi hanno fottuto la boraccia ma la torcia no!...

io ho un tarlo ultimamente...... la buona vecchia dinamo .....prima dei fanculo e le risate voglio dire che l'ho vista usare nelle maratone di mtb....(il nome della disciplina non la conosco ) aiutami @Pablohoney....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dio se sei disposto a spendere i big money questa è definitiva (purtroppo non risponde al canone economia):

 

http://www.elwork-speleo.hr/cl/102/l/EN/elwork-products

 

Detto questo io sono pro dinamo, solo che affinchè abbia un senso secondo me dovrebbe essere attaccata ad un gruppo di continuità a cui poi attaccare le luci, perchè  sennò non ti vede nessuno a basse velocità!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Fano!

La dinamo piace un sacco anche a me, la montavo pure sulla mia prima orribile fissa ( ).

Pro:

-non la stacchi dalla bici

-non servono batterie

-è ben visibile e luminosa

-economica, probabilmente la recuperi da una vecchia bici senza colpo ferire

Contro:

-una cosa in più che si può rompere

-attrito quando in funzione

-il cablaggio va fatto bene, sennò rimani al buio (più una nota che un contro)

-se non è predisposta diversamente, si spegne appena ti fermi

Io comunque la consiglio. Ti direi con la dinamo nel mozzo, ma se è per un mezzo da sbarco costa troppo (e i vecchi Sturmey Archer contengono amianto e ti conviene non risistemarli)

Edited by Revo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io al posteriore ho questa (o meglio la usavo fino a 2 giorni fa prima che si rompesse un pezzo del sostegno, ma sabato mi ingegno per fissarla in un altro modo)

 

post-6084-0-95702900-1417712392.jpg

post-6084-0-30699400-1417712400.jpg

http://thexfire.com/

 

5 led moooolto potenti, fanno molta molta molta luce... vedere ti si vede (soprattutto a intermittenza)!!

 

i due led che "disegnano" la pista ciclabile in realtà fanno cagare, non si vedono assolutamente come nelle immagini che girano su internet, ma questo è dato soprattutto dal fatto che in città c'è un lampione ogni 5 metri, quindi la strada è illuminata e smorza la luce del singolo led che traccia la ciclabile... in compenso se la si deve usare in una strada buia (una statale) la pista si vede, ma a parer mio continua a essere inutile. però almeno ci sono 2 pulsanti distinti per accendere i 5 led principali e i 2 led della ciclabile, almeno così se non accendi la ciclabile non scarichi le pile inutilmente. Ah, dimenticavo...non ho ancora cambiato le pile da aprile, e la uso spesso.

 

Davanti invece uso la lucina di decatlhon...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.