23cico23

Restauro e passaggio single-speed da Bianchi Touring passeggio

4 posts in this topic

Buongiorno a tutti ,

come consigliato dai più esperti nella discussione "mi dite la vostra" nella sezione novelli,

inizio da totale inesperto in materia di restauro e componentistica biciclette, il rinnovamento della bici di mio padre Bianchi touring anni 60 .

La decisione è quella di un passaggio a single-speed ( mi è stata sconsigliata la fixed mia idea originaria ) , e minimalizzazzione del telaio, tolta la fase di smontaggio che mi pare abbastanza semplice ( non mi occuperò io  del rimontaggio ), vi sottopongo alcune domande riguardanti l'argomento restauro .

 

Ho letto la guida molto interessante sul restauro cromature , ma volevo una vostra opinione dalle foto che vi posto, su che gravità dello stato del telaio sia la bici, e come fare per non  rovinare le cromature.

Oltre a questo vi pongo 2 ulteriori domane :

 

Nella foto del manubrio-forca , come diamine si fa a dividerli?

 

Nella catena non trovo la falsa maglia , perchè non c'è oppure perchè bisogna operare in altra maniera per aprirla ?

 

Le parti frenanti come vanno restaurate ?

 

Come ci arrivo ai mozzi per la lucidatura?

 

Spero di essere stato abbastanza chiaro , perdonate la mia ignoranza in materia .

 

 

post-13698-0-78269500-1416050569.jpg

post-13698-0-00310600-1416050572.jpg

post-13698-0-17290300-1416050574.jpg

post-13698-0-79946600-1416050575.jpg

post-13698-0-19922700-1416050577.jpg

post-13698-0-83359300-1416050578.jpg

post-13698-0-47692000-1416050580.jpg

post-13698-0-89735500-1416050581.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora per conto mio, il manubrio non è recuperabile, nel senso che se vuoi un manubrio senza ruggine devi cambiarlo, puoi tentare una via furba che sarebbe quella di verniciare la parte che normalmente sarebbe chiamata pipa, ma li è un pezzo unico e il resto lo recuperi come le altre cromature della bicicletta.

 

Come recuperare le cromature, ognuno ha un po' il suo metodo ma tutti sono alla fin fine simili, prendi il sidol e io uso uno spazzolino di solito e cominci a passarlo su tutte le cromature con pazzienza vedrai che viene via la ruggine, purtroppo però questo non le consentira di non ritornare, quindi io tratto di solito con wd40 o simili ogni mese o ogni due settimane, così da fare un patina unta trasparente che ti protegge la cromatura!

 

 

 


Nella foto del manubrio-forca , come diamine si fa a dividerli?

 

Nella catena non trovo la falsa maglia , perchè non c'è oppure perchè bisogna operare in altra maniera per aprirla ?

 

Le parti frenanti come vanno restaurate ?

 

Come ci arrivo ai mozzi per la lucidatura?

 

Intendi il manubrio-pipa? se si non puoi, sono un pezzo unico

 

Non c'è la falsamaglia, devi usare uno smagliacatene per aprire la catena

 

Io le smonterei completamente (svitando la vite centrale) una buona pulizia a tutto con diluente nitro prima e poi con il sidol per tirare via l'ossidazione, ingrassi tutto bene e rimonti.

 

Non ci arrivi ahah con un po' di calma e wd 40 a pioggia dovresti riuscire a tirar via un po' di sporco, poi metti una fascetta sul mozzo e mentre pedali la fascetta li pulirà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i Consigli, a che tipo di manubrio ci vedresti bene eventualmente ?

A spanne cosa mi costerà pignone corona e catena e il resto per il cambio single speed?

Cerchi ? li tengo ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i Consigli, a che tipo di manubrio ci vedresti bene eventualmente ?

A spanne cosa mi costerà pignone corona e catena e il resto per il cambio single speed?

Cerchi ? li tengo ?

 

un condorino come quello che hai su adesso.

 

Perchè la corona? è da buttare? catena stai sui 10€ e penso anche per la ruota libera sarai sui 10-20€.

Io li terrei devi avere pazienza a pulirli,  ma cambiarli ti costerebbe uno sproposito!

 

 

 

ATTENZIONE: penso di aver capito il tuo problema manubrio forcella, si sono attaccati! Allora intanto rimetti dentro la vite che hai tirato via e avvitala un pochino, rimonta la serie sterzo, quanto tutto è montato e in posizione dai un colpo col martello sulla testa della vite! dovrebbe far scendere l'expander e poi puoi estrarre il manubrio!

 

In sintesi riporta la situazione davanti com'era all'inizio, solo con la vite che "tira la pipa " bella molla (ma sempre avvitata) e dalle un colpo sulla testa!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.