severinodigiovanni

amo questo paese

29 posts in this topic

No in Iran sono sicuro che non succede!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Italia, tra i tanti, abbiamo un grosso problema:la Chiesa in un modo o nell'altro è sempre di mezzo, con un potere non indifferente.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo o non siamo "il paese delle meraviglie"?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lettura consigliata: "Dio non è grande" di Christopher Hitchens. Un libro molto interessante di accusa verso la religione in generale!

 

Detto questo da ateo ogni tanto mi vien da sperare nell'esistenza dell'inferno per vedere queste merde bruciare!

6 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lettura consigliata

 

la Costituzione Italiana.

 

se riuscite, trovate un volume che la spieghi articolo per articolo, di solito scrivono "la costituzione esplicata", e agli articoli 7 e 8 leggetevi bene le spiegazioni - gli articoli credo  li conosciate già - e la dove avete dubbi, cercateli possibilmente tra i vari Diritto (Pubblico e Canonico). Non resterete mai senza una domanda, risolverete tutte le vostre curiosità e sopratutto capirete con la vostra testa e non facendovi usare da qualcun'altro sopratutto coloro che sia laici che cattolici, vi vogliono nel proprio gregge! 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lettura consigliata

 

la Costituzione Italiana.

 

se riuscite, trovate un volume che la spieghi articolo per articolo, di solito scrivono "la costituzione esplicata", e agli articoli 7 e 8 leggetevi bene le spiegazioni - gli articoli credo  li conosciate già - e la dove avete dubbi, cercateli possibilmente tra i vari Diritto (Pubblico e Canonico). Non resterete mai senza una domanda, risolverete tutte le vostre curiosità e sopratutto capirete con la vostra testa e non facendovi usare da qualcun'altro sopratutto coloro che sia laici che cattolici, vi vogliono nel proprio gregge! 

 

non capisco francamente il senso del commento.

 

nell'art.7 si legge: "I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi"

 

bene, ma a me il fatto che un insegnate del corpo scolastico sia scelto dalla curia e non dallo stato(senza entrare nel merito di concorsi, liste, supplenze e altro) già lo trovo scandaloso, che poi sia usato come "cavallo di troia" mi sembra anche peggio.

tutto questo con buona pace della costituzione

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho parlato di leggere un volume che riporti la Costituzione italiana esplicata articolo per articolo, non solo gli articoli "sic et simpliciter"

 

In Italia, tutte le leggi e tutto ciò che ne deriva deve avere due caratteristiche fondamentali. NON essere laico e NON essere Cattolico allo stesso però far andare d'accordo laici e cattolici. 
Con buona pace di chi vuole capire o vorrebbe uno stato laico in assoluto. 

PS l'articolo 7 parla dei patti lateranensi, ma ti sei mai chiesto perché è inserito nei primi articoli della Costituzione? Ti sei mai chiesto perché è l'unico articolo che non prevede una revisione costituzionale? E sopratutto conosci i patti laceramenti nella loro stesura? 

Ecco perché suggerivo la lettura. Per evitare che tu "ami questo paese" con sarcasmo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Romafix, provo ad essere più chiaro, nella costituzione ci può essere scritto quello che vuoi e puoi interpretarlo come pare a te, a me non va che ci siano ingerenze della chiesa cattolica(o di qualsiasi altra religione) nella mia vita e mi arrogo il diritto di dirlo nonostante sia previsto o meno, nonostante tutte le questioni da azzeccagarbugli che tiri fuori

 

così ti è chiaro?

 

ps

indovino, sei un giurista cattolico, vero?

Edited by severinodigiovanni (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

da i professori di religione sono lì per merdito della chiesa? no dai

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho parlato di leggere un volume che riporti la Costituzione italiana esplicata articolo per articolo, non solo gli articoli "sic et simpliciter"

 

In Italia, tutte le leggi e tutto ciò che ne deriva deve avere due caratteristiche fondamentali. NON essere laico e NON essere Cattolico allo stesso però far andare d'accordo laici e cattolici. 

Con buona pace di chi vuole capire o vorrebbe uno stato laico in assoluto. 

PS l'articolo 7 parla dei patti lateranensi, ma ti sei mai chiesto perché è inserito nei primi articoli della Costituzione? Ti sei mai chiesto perché è l'unico articolo che non prevede una revisione costituzionale? E sopratutto conosci i patti laceramenti nella loro stesura? 

Ecco perché suggerivo la lettura. Per evitare che tu "ami questo paese" con sarcasmo.

 

io la costituzione la conosco bene, e anche le motivazioni (storiche) per cui sono stati fatti i patti lateranensi. ciò non toglie, lasciando da parte le questioni di diritto (che arrivano sempre comunque dopo), che la chiesa in Italia abbia un enorme potere (e fin qui, pace) e una ingerenza (e questo non è buono per nessuno, tranne che per la chiesa) che creano da un lato discriminazioni, sociali prima ancora che giuridiche, e dall'altro un asservimento totale della politica alle sue istanze, che nel 2014 sono totalmente inaccettabili (ma lo erano anche 50 o 80 anni fa). sono pochi i casi in cui questi limiti imposti dall' "alto" sono stati superati (vedi divorzio)

 

il fatto che i patti lateranesi siano nella Costituzione e che siano di fatto non revisionabili, purtroppo, è un effetto di questa situazione, non una causa. la chiesa esiste da più di 2000 anni, la Repubblica italiana dal 1948. 

 

mi dispiace dissentire, ma le leggi in Italia DEVONO essere laiche, o dovrebbero, almeno sulla carta. di fatto non lo sono, ma non perchè sia previsto dalla Costituzione (ci mancherebbe pure quello, saremmo alla sharia..), ma perchè semplicemente il potere della chiesa è talmente vasto e influente da permetterle di manovrare da fuori, le leggi, ma ancora prima l'opinione pubblica e i mass media, su argomenti che le interessano.

 

poi, ognuno ha le sue opinioni, ma non ci trovo nulla di male nel volere e sostenere uno stato completamente laico. dovrebbe essere un imperativo di tutti, di buon senso e l'unico modo per garantire la civica convivenza. i padri costituenti, pur nella loro infinita saggezza e per molti aspetti lungimiranza, non sono riusciti (o forse manco se lo potevano immaginare) a superare completamente questo giogo.

 

piccola nota mia di "colore": quando esimi vescovi o politici al loro servizi affermano che la Costituzione e la legge italiana vietano espressamente il matrimonio tra omosessuali, mentono spudoratamente (o ignorano, che forse è pure peggio), perchè nè nella Carta (che detta i principi fondamentali della famiglia) nè sul codice civile (che regola gli aspetti pratici del matrimonio) è scritto che i coniugi debbano essere di sesso opposto. controllate pure.

Edited by manco_travaglio (see edit history)
3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Lettura consigliata

 

la Costituzione Italiana.

 

se riuscite, trovate un volume che la spieghi articolo per articolo, di solito scrivono "la costituzione esplicata", e agli articoli 7 e 8 leggetevi bene le spiegazioni - gli articoli credo  li conosciate già - e la dove avete dubbi, cercateli possibilmente tra i vari Diritto (Pubblico e Canonico). Non resterete mai senza una domanda, risolverete tutte le vostre curiosità e sopratutto capirete con la vostra testa e non facendovi usare da qualcun'altro sopratutto coloro che sia laici che cattolici, vi vogliono nel proprio gregge! 

 

non capisco francamente il senso del commento.

 

nell'art.7 si legge: "I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi"

 

bene, ma a me il fatto che un insegnate del corpo scolastico sia scelto dalla curia e non dallo stato(senza entrare nel merito di concorsi, liste, supplenze e altro) già lo trovo scandaloso, che poi sia usato come "cavallo di troia" mi sembra anche peggio.

tutto questo con buona pace della costituzione

 

 

andre, se tu sapessi cosa c'è dietro.. prenderesti il fucile!

 

se vuoi un giorno che ci vediamo ti racconto come funziona l'8x1000, altro discorsetto interessante di cui nessuno parla mai..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi torna in mente quella frase pronunciata da Don Andrea Gallo, durante un convegno, (in molti speravano si spretasse e mi stette sulle balle, perchè non lo fece; ora che è morto, mi manca, maledetto lui, maledetto), in cui paragonava i 'colleghi in gonnella', come dei guardoni, che si preoccupano degli altrui 'letti'.

 

Guardare dentro le lenzuola clericali, farebbe arrossire anche la monaca di Monza.

Perché non si infilano sotto quelle?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.