higui

Gone in 42 seconds!

6 posts in this topic

grazie della dritta. Ora grazie all'articolo, la bici me la porto pure al cesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È notorio che anche gli u-lock più corazzati (tipo il kryp new york della foto) si possano aprire con un crick. Sta a noi riempire la parti vuote con pezzi di bici per rendere impossibile l'inserimento di tali arnesi. Certo 42 seconsi sono proprio pochi.

Non mi torna una cosa: di solito gli u-lock aperti sotto sforzo si piegano per bene, mentre questo rimane totalmente in asse. Poi sempre nella foto si nota che nella zona del taglio è stata spostata in alto la protezione in vinile ed è quindi invisibile la parte tagliata... perché?

Share this post


Link to post
Share on other sites

tanto vale usare la catenina del battesimo

e io che mi sentivo sicuro con il newyork che pesa 2000kg!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok ma tenete conto che di geni dello scasso come questi non se ne incrociano in ogni vicoletto. Già utilizzando una buona chiusura si riduce ampiamente la possibilità di furto, facendo orientare il ladro occasionale su un bersaglio più "facile".

Certamente questa possibilità non si riduce mai a zero, purtroppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.