Visconte Cobram

Nibali, la sua vittoria e quanto potrebbe influire sulla mobilita' alternativa.

121 posts in this topic

interessante lettera aperta a Nibali dal Pinz in cui si spera che la vittoria del ciclista serva a portare una nuova onda di consapevolezza ciclistica in italia, un po come l'effetto Wiggins..

 

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/26/tour-de-france-caro-nibali-adesso-pensa-a-noi/1072579/

 

 

che ne pensate?

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Digli che quello di cui c’è bisogno non sono le piste ciclabili (che vanno bene per far pedalare le nonnine con il cestello), ma la moderazione del traffico e la riduzione dei limiti di velocità nei centri urbani (come hanno fatto Londra e Parigi) perché solo in questo modo i bambini potranno riconquistare la fiducia nei confronti della strada, in modo che questa torni ad essere luogo di incontro e non  di scontri mortali...

 

...Digli che quello di cui c’è bisogno non sono le piste ciclabili...

 

...sei sicuro?!?!?!?!?

 

secondo me c'è bisogno del pacchetto completo!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

7 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

ma quelle fatte bene vedi Olanda servono!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

ma quelle fatte bene vedi Olanda servono!

 

si ma nell'articolo si riferisce alle ciclabili italiane che servono solo per far pedalare le nonnine col cestello...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

ma quelle fatte bene vedi Olanda servono!

 

si ma nell'articolo si riferisce alle ciclabili italiane che servono solo per far pedalare le nonnine col cestello...

 

ma sei un giornalista e non puoi scrivere la frase" Digli che quello di cui c’è bisogno non sono le piste ciclabili" ... salverebbero un botto di vite!!! separerebbe famiglie con bambini e nonnine dagli automobilisti e non sarebbe poco!

 

Scivi" Oltre alle piste ciclabili di cui disponiamo , che avrebbero bisogno di un ammodernamento perchè versano in situazioni catastrofiche, ci vuole un'incremento delle stesse in termini di qualità e ed estensione!"

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

merda non credo sia un problema di infrastrutture

siamo noi ITAGLIANI che dobbiamo cambiare mentalità e concetto davanti alle due ruote.........

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

merda non credo sia un problema di infrastrutture

siamo noi ITAGLIANI che dobbiamo cambiare mentalità e concetto davanti alle due ruote.........

è più facile dividere un atomo con un trinciapolli che "ahimè" far cambiar mentalità agli Italiani

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non si può dire che le ciclabili che abbiamo vadano bene così come sono: senza prendere in esame gente come molti del forum che si fa 20-30 km al giorno in fissa ed è costretta la maggior parte delle volte ad andare in strada dove per molti automobilisti sei una seccatura e non un utente della strada alla pari, prendiamo i bambini con le mamme o gli anziani che magari fanno pochi chilometri e non trovano piste ciclabili adeguate quindi si vedono costretti ad andare in strada; credo che queste tipologie di soggetti siano più vulnerabili con la viabilità attuale perché non approcciandosi quotidianamente a questo genere di situazioni non hanno la "malizia" o la destrezza che chi è abituato a macinare chilometri ha...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@TheNathan

 

credo che il giornalista intenda dire che se si educassero gli automobilisti al rispetto verso i ciclisti e se si prendessero determinate decisioni (quelle citate nell'articolo) non ci sarebbe bisogno di costruire ciclabili

 

poi ti dirò, in 600km di viaggio ho notato che andando nel nord est [edit: Italia] ci sono "molte" ciclabili anche lungo le statali, solo chei problemi sono sempre i soliti: alcune sono piene di buche e radici ma TUTTE iniziano e finiscono nel nulla, non  sono in alcun modo segnalate e fanno giri assurdi agli incroci...

 

in pratica o entravo nella ciclabile, facevo due metri e dovevo uscire sennò mi si smontava il portapacchi per le buche, oppure non riuscivo proprio a entrarci perchè l'ingresso non era segnalato e lungo la ciclabile stessa non c'era modo di entrare

 

sono anche stato ripreso dai carabinieri perchè andavo in strada con la ciclabile di fianco.. ma se l'entrata era in curva non segnalata e con degli archetti anti-motorino (sarei dovuto fermarmi e sollevare la bici perchè con le borse non ci passavo)....

 

che poi a dirla tutta nel punto  dove mi hanno fermato la ciclabile si interrompeva e i ciclisti sarebbero dovuti rientrare in strada non si sa come se non scavalcando il guard rail... dai cazzo è paradossale

Edited by RudeRider (see edit history)
5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

ma quelle fatte bene vedi Olanda servono!

 

si ma nell'articolo si riferisce alle ciclabili italiane che servono solo per far pedalare le nonnine col cestello...

 

ma sei un giornalista e non puoi scrivere la frase" Digli che quello di cui c’è bisogno non sono le piste ciclabili" ... salverebbero un botto di vite!!! separerebbe famiglie con bambini e nonnine dagli automobilisti e non sarebbe poco!

 

Scivi" Oltre alle piste ciclabili di cui disponiamo , che avrebbero bisogno di un ammodernamento perchè versano in situazioni catastrofiche, ci vuole un'incremento delle stesse in termini di qualità e ed estensione!"

 

hai perfettamente ragione, ma nell'articolo dice in modo (più o meno discutibile) che è meglio non spendere soldi per una viabilità stravolta con piste ciclabili di merda, a discapito di un cambiamento del codice della strada che possa fare in modo che le persone utilizzino la bici in città ovunque e senza problemi (zone a 30 km/h) [anche perchè le ciclabili non puoi farle in ogni via]

 

cazzo sotto casa mia è più di un anno che stanno facendo una nuova ciclabile, la quale non è ancora finita, i primi 200 metri sono piene di attraversamenti e e cambi di direzione...è più pericolosa quella ciclabile che passare in mezzo alla strada...

(inoltre dico che questa ciclabile non serva a un cazzo perchè collega 3 parchi giochi per bambini nel quartiere, ergo è una ciclabile per le vecchiette con il cestino, o al limite per le famigliole della domenica e non per i ciclisti urbani) 

questa è la situazione... 

allargamento del marciapiede per fare anche la pista ciclabile, peccato che nella ciclabile ci hanno messo una fermata del pulman

post-6084-0-15389000-1406560294.jpg

 

in un altro punto della ciclabile hanno sempre allargato il marciapiede, peccato che lo hanno fatto bassissimo e questa era la situazione fino a qualche settimana fa...

post-6084-0-07043900-1406560383.jpg

(si quella dove ci sono le macchine è proprio la ciclabile)

 

poi si sono resi conto della cazzata e hanno speso altri soldi per bucare il cemento appena posato e hanno messo dei "dissuasori" peccato che in alcuni punti non potevano metterli in quanto ci sono gli ingressi dei garage di un condominio e quindi la situazione è migliorata così...

 

post-6084-0-78300500-1406560480.jpg

 

CAZZO SPENDI SOLDI IN QUESTO MODO DI MERDA CHE POI LA CICLABILE NON è UTILIZZABILE!! NON FARLA, INCREMENTA LA SICUREZZA DIMINUENDO LA VELOCITà E FACENDO DEI CONTROLLI COME SI DEVE CON MULTE REALI!!

 

(scusa la lunghezza e lo sfogo :) )

9 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@TheNathan

 

credo che il giornalista intenda dire che se si educassero gli automobilisti al rispetto verso i ciclisti e se si prendessero determinate decisioni (quelle citate nell'articolo) non ci sarebbe bisogno di costruire ciclabili

 

poi ti dirò, in 600km di viaggio ho notato che andando nel nord est ci sono "molte" ciclabili anche lungo le statali, solo chei problemi sono sempre i soliti: alcune sono piene di buche e radici ma TUTTE iniziano e finiscono nel nulla, non  sono in alcun modo segnalate e fanno giri assurdi agli incroci...

 

in pratica o entravo nella ciclabile, facevo due metri e dovevo uscire sennò mi si smontava il portapacchi per le buche, oppure non riuscivo proprio a entrarci perchè l'ingresso non era segnalato e lungo la ciclabile stessa non c'era modo di entrare

 

sono anche stato ripreso dai carabinieri perchè andavo in strada con la ciclabile di fianco.. ma se l'entrata era in curva non segnalata e con degli archetti anti-motorino (sarei dovuto fermarmi e sollevare la bici perchè con le borse non ci passavo)....

 

che poi a dirla tutta nel punto  dove mi hanno fermato la ciclabile si interrompeva e i ciclisti sarebbero dovuti rientrare in strada non si sa come se non scavalcando il guard rail... dai cazzo è paradossale

poi ti dirò, in 600km di viaggio ho notato che andando nel nord est italia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

@TheNathan

 

credo che il giornalista intenda dire che se si educassero gli automobilisti al rispetto verso i ciclisti e se si prendessero determinate decisioni (quelle citate nell'articolo) non ci sarebbe bisogno di costruire ciclabili

 

poi ti dirò, in 600km di viaggio ho notato che andando nel nord est ci sono "molte" ciclabili anche lungo le statali, solo chei problemi sono sempre i soliti: alcune sono piene di buche e radici ma TUTTE iniziano e finiscono nel nulla, non  sono in alcun modo segnalate e fanno giri assurdi agli incroci...

 

in pratica o entravo nella ciclabile, facevo due metri e dovevo uscire sennò mi si smontava il portapacchi per le buche, oppure non riuscivo proprio a entrarci perchè l'ingresso non era segnalato e lungo la ciclabile stessa non c'era modo di entrare

 

sono anche stato ripreso dai carabinieri perchè andavo in strada con la ciclabile di fianco.. ma se l'entrata era in curva non segnalata e con degli archetti anti-motorino (sarei dovuto fermarmi e sollevare la bici perchè con le borse non ci passavo)....

 

che poi a dirla tutta nel punto  dove mi hanno fermato la ciclabile si interrompeva e i ciclisti sarebbero dovuti rientrare in strada non si sa come se non scavalcando il guard rail... dai cazzo è paradossale

poi ti dirò, in 600km di viaggio ho notato che andando nel nord est italia?

 

sisi italia, parlo principalmente di veneto e fvg

Edited by RudeRider (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

letto ieri... è un articolo fatto molto bene, nel quale vengono dette la maggior parte delle cose in cui credo...

 

e si @TheNathan le ciclabili costruite come quelle che abbiamo attualmente in italia, NON SERVONO A UN CAZZO!!!!

ma quelle fatte bene vedi Olanda servono!

 

si ma nell'articolo si riferisce alle ciclabili italiane che servono solo per far pedalare le nonnine col cestello...

 

ma sei un giornalista e non puoi scrivere la frase" Digli che quello di cui c’è bisogno non sono le piste ciclabili" ... salverebbero un botto di vite!!! separerebbe famiglie con bambini e nonnine dagli automobilisti e non sarebbe poco!

 

Scivi" Oltre alle piste ciclabili di cui disponiamo , che avrebbero bisogno di un ammodernamento perchè versano in situazioni catastrofiche, ci vuole un'incremento delle stesse in termini di qualità e ed estensione!"

 

hai perfettamente ragione, ma nell'articolo dice in modo (più o meno discutibile) che è meglio non spendere soldi per una viabilità stravolta con piste ciclabili di merda, a discapito di un cambiamento del codice della strada che possa fare in modo che le persone utilizzino la bici in città ovunque e senza problemi (zone a 30 km/h) [anche perchè le ciclabili non puoi farle in ogni via]

 

cazzo sotto casa mia è più di un anno che stanno facendo una nuova ciclabile, la quale non è ancora finita, i primi 200 metri sono piene di attraversamenti e e cambi di direzione...è più pericolosa quella ciclabile che passare in mezzo alla strada...

(inoltre dico che questa ciclabile non serva a un cazzo perchè collega 3 parchi giochi per bambini nel quartiere, ergo è una ciclabile per le vecchiette con il cestino, o al limite per le famigliole della domenica e non per i ciclisti urbani) 

questa è la situazione... 

allargamento del marciapiede per fare anche la pista ciclabile, peccato che nella ciclabile ci hanno messo una fermata del pulman

attachicon.gif10402609_10203267420117736_6357391328521468843_n.jpg

 

in un altro punto della ciclabile hanno sempre allargato il marciapiede, peccato che lo hanno fatto bassissimo e questa era la situazione fino a qualche settimana fa...

attachicon.gif10408642_10203091557281275_338864295737102511_n.jpg

(si quella dove ci sono le macchine è proprio la ciclabile)

 

poi si sono resi conto della cazzata e hanno speso altri soldi per bucare il cemento appena posato e hanno messo dei "dissuasori" peccato che in alcuni punti non potevano metterli in quanto ci sono gli ingressi dei garage di un condominio e quindi la situazione è migliorata così...

 

attachicon.gif1044283_10203260561586277_6436719442963837700_n.jpg

 

CAZZO SPENDI SOLDI IN QUESTO MODO DI MERDA CHE POI LA CICLABILE NON è UTILIZZABILE!! NON FARLA, INCREMENTA LA SICUREZZA DIMINUENDO LA VELOCITà E FACENDO DEI CONTROLLI COME SI DEVE CON MULTE REALI!!

 

(scusa la lunghezza e lo sfogo :) )

 

iO POSSO CAPIRE CHE SIA UNA QUESTIONE DI COSTI ma sto dicendo che i cambiamenti ci vorrebbero in tutti i sensi già quando chiedi una pagnotta per accontentarci i politici ci danno una briciola figurati se chiediamo un tozzo di pane ....

 

e cmq i soldi se vogliono li cacciano fuori facile solo che per interessi è facile dire che non ci sono ... solo gli introiti dei tabacchi e dei "giochi" basterebbero se impiegati a sanare il nostro debito così in un lampo ...

 

sarebbe bello sapere che i miei figli possano girare su una pista ciclabile dove sono divisi dalle macchine sarebbe altrettanto bello che un auto vedendomi mi superi con un bel metro e mezzo di distanza senza urlarmi accidenti dietro sarebbe bello che ci fossero pene davvero severe per chi nuoce al prossimo per strada ma bho...

 

so solo che per il momento ogni volta che almeno vedo questo cartello mi viene da pensare che c'è speranza per l'umanità

 

(a pochi metri da casa mia)

post-2163-0-40642700-1406560953.jpg

post-2163-0-22377400-1406560971_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.