alberto92

SCELTA REGGISELLA PER I NOVELLI/sverniciatura componenti (reggisella uno)

8 posts in this topic

buonasera a tutti, scrivo perchè quanlche tempo mi era stato consigliato qui nel forum di cancellare con il diluente la sritta uno dal reggisella della bici.

 

L'impresa è stata IMPOSSIBILE!!!

 

Spiego meglio.

 

Avendo gia altri componenti con scritte che non mi piacevano ho deciso di eliminarle prendendo un po' di cotone e del diluente x lo smalto delle unghie tipo acetone.

Nella maggior parte dei casi le scritte sono venute via senza problemi dopo appena una passata.

 

Per il reggisella niente da fare: 

 

- togli smalto INUTILE,

 

- acetone INUTILE, cominciava ad andare via il bianco del reggisella e non la scritta nera.

  provando con un tampone più piccolo e acetone la scritta rimaneva sempre bella linda-.-"

 

- carta vetrata fine INUTILE

 

Alla fine, in fase disperazione acuta, ho deciso di usare uno sverniciatore universale.

 

e porca tro*a dopo che il colore bianco si era riempito di bolle e scrostrato la scritta nera era ancora li che reggeva dopo un quarto d'ora dal aver messo lo sverniciatore.

 

MORALE DELLA FAVOLA

se volete prendere un reggisella bianco per poi toglierci le scritte lasciate perdere quello della UNO.

reggisella super economico ma quello che pagate è solo la formadabile verniciatura del logo!!!

 

alla fine ne ho comprato un altro e, giusto per cambiare

nero ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma non potevi lasciare l'uno e via? Cioè tutto sto sbatti per cosa? Cioè tra sverniciatore (che poi è ovvio che ti tira via la pittura) e reggisella, ne prendevi uno migliore probabilmente! E poi prima sarebbe da capire com'è stato dipinto, se anodizzato verniciato etc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma non potevi lasciare l'uno e via? Cioè tutto sto sbatti per cosa? Cioè tra sverniciatore (che poi è ovvio che ti tira via la pittura) e reggisella, ne prendevi uno migliore probabilmente! E poi prima sarebbe da capire com'è stato dipinto, se anodizzato verniciato etc

partendo dal presupposto che la scritta mi faceva schifo, ho provato a toglierlo solo perchè ne avevo già preso un'altro tutto nero e perchè tutto quello che ho usato per sverniciarlo ce l'avevo già a casa. diciamo che quel reggisella lo uso per esperimenti tipo questo appena descritto o per le luci led integrate:)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Si ma non potevi lasciare l'uno e via? Cioè tutto sto sbatti per cosa? Cioè tra sverniciatore (che poi è ovvio che ti tira via la pittura) e reggisella, ne prendevi uno migliore probabilmente! E poi prima sarebbe da capire com'è stato dipinto, se anodizzato verniciato etc

partendo dal presupposto che la scritta mi faceva schifo, ho provato a toglierlo solo perchè ne avevo già preso un'altro tutto nero e perchè tutto quello che ho usato per sverniciarlo ce l'avevo già a casa. diciamo che quel reggisella lo uso per esperimenti tipo questo appena descritto o per le luci led integrate:)

 

 

Già ha più senso, ma personalmente avrei cercato qualche marca culo che le faccia bianche e basta, tanto ormai con sta mania del bianco e nero se ne trovano mi pare! Piuttosto le luci led integrate come le fai? con cosa le alimenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Si ma non potevi lasciare l'uno e via? Cioè tutto sto sbatti per cosa? Cioè tra sverniciatore (che poi è ovvio che ti tira via la pittura) e reggisella, ne prendevi uno migliore probabilmente! E poi prima sarebbe da capire com'è stato dipinto, se anodizzato verniciato etc

partendo dal presupposto che la scritta mi faceva schifo, ho provato a toglierlo solo perchè ne avevo già preso un'altro tutto nero e perchè tutto quello che ho usato per sverniciarlo ce l'avevo già a casa. diciamo che quel reggisella lo uso per esperimenti tipo questo appena descritto o per le luci led integrate:)

 

 

Già ha più senso, ma personalmente avrei cercato qualche marca culo che le faccia bianche e basta, tanto ormai con sta mania del bianco e nero se ne trovano mi pare! Piuttosto le luci led integrate come le fai? con cosa le alimenti?

 

le vedi in firma! comunque grazie anche all'utente @uri ho usato le lucette che andavano una volta con il supporto da attaccare nel reggisella, quelle grandi come un pugno per capirci, smontate, utilizzato solo in circuito, preso altri led più piccoli e risaldati con fili elettrici. poi fatto un alloggiamwento con un tubo di plastica trovato al brico e alimentate con le 2 pile AAA alloggiate ad incastro nel tubo stesso. un po' di pazienza e precisione (buchi e saldature) e il gioco è fatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.