Davey Monkey

Cerchi, la leggerezza non è tutto (anzi...)

16 posts in this topic

Ciao a tutti, la butto in caffetteria perché è tardi, sono stanco e non ho le capacità per sostenere una discussione tecnica.

A farla breve, un biciclettaro delle mie parti mi ha detto che la leggerezza dei cerchi nelle scatto fisso non è importante, anzi.. meglio se pesanti per avere più inerzia una volta presa velocità.

Allora, capisco il discorso "pista", ma voi che ne pensate? Davvero un cerchio leggero non è tutto e forse anche quelli più massicci (vedi i miei simil NoLogo) hanno il loro perché?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per questo usano le lenticolari.....sono piene in realtà.... de fero

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che il tuo biciclettaro non ha mai dovuto inchiodare in citta'...

 

o non è mai stato stanco

 

o è superman

 

o qualche cosa del genere...

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende tutto da cosa ci fai con le ruote: se le usi in città e quindi sei sempre a variare velocità, semafori, ripartenze, inchiodate, è meglio una ruota più leggera che ha meno inerzia, sempre considerando il fattore robustezza, visto che devono affrontare buche, pavè, sanpietrini, binari, ecc ecc
Se sei in pista ai 50 all'ora, hanno senso le ruote ad alto profilo che danno vantaggi aerodinamici
Le no logo non hanno senso perché oltre ad essere più pesanti, hanno mozzi che scorrono meno, e quelle che avevo io, avevano anche dei raggi di merda in ferro zincato che si ossidavano

ps: la mavic comete lenticolare che viene usata in pista pesa 985grammi....che sono 300/400 grammi in meno di una posteriore nologo

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tutti viaggiassimo perfettamente a velocita costante nei nostri spostamenti il tuo biciclettaro avrebbe ragione...

siccome invece viviamo in un mondo reale e non immaginario... e' un coglione (con rispetto)

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sa che il tuo biciclettaro ha uno stock di cerchi colorati 40 mm sul collo, e giustamente è stufo di vederli lì a far polvere. Mi sa.

LOL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, la butto in caffetteria perché è tardi, sono stanco e non ho le capacità per sostenere una discussione tecnica.

A farla breve, un biciclettaro delle mie parti mi ha detto che la leggerezza dei cerchi nelle scatto fisso non è importante, anzi.. meglio se pesanti per avere più inerzia una volta presa velocità.

Allora, capisco il discorso "pista", ma voi che ne pensate? Davvero un cerchio leggero non è tutto e forse anche quelli più massicci (vedi i miei simil NoLogo) hanno il loro perché?

 

la leggerezza dei cerchi incide molto in salita quindi avrà pensato che con una fissa non sono utili... poi è vero che in città ai semafori e negli scatti più leggeri sono meglio è ma secondo me non è una caratteristica apprezzabile dal 90% delle persone qui dentro, me incluso

 

quindi il tuo ciclista non ti ha detto una completa cazzata ma una mezza verità... giusto per venderti quei cerchi fluo che ha nel retrobottega

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che il tuo biciclettaro prima vendeva materassi eminflex 

 

 

post-2163-0-34980200-1404201132.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 anche quelli più massicci (vedi i miei simil NoLogo) hanno il loro perché? 

 

Un grande investimento  

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metti dei vecchi cerchi in acciaio per le bici da 28, poi mi fai sapere come te la godi.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sa che il tuo biciclettaro ha uno stock di cerchi colorati 40 mm sul collo, e giustamente è stufo di vederli lì a far polvere. Mi sa.

LOL

Piccolo OT: in ossequio al tuo consiglio di giorni fa, sto (ri)guardando Harakiri. Ma cercherò di non pjangere.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più massa = maggiore momento di inerzia = maggiore forza da applicare a parità di accelerazione angolare. Quale sia poi il termine che influenza di più il lavoro da compiere sui pedali dipende dalle varie discipline: in pista ad alte velocità l'attrito viscoso dell'aria ha maggiore rilevanza dalla'inerzia della ruota, quindi si predilige l'aereodinamica al peso.

Edited by dariota (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se vuoi la leggerezza chiedi a lui

 

 

post-2163-0-02723200-1404393532.jpg

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.