oromisso

pulire i vinili

24 posts in this topic

visto che questo forum è a mezza via fra un consesso di hipster e una riunione domenicale di casalinghe, vi pongo una domanda hipsterico-casalinga che più non puotesi: ho comprato a pochisssimo diversi vinili in stato perfetto, senza un graffio, apparentemente poco suonati, ma con una certa dose di polvere da inutilizzo. Ho ovviamente il solito pulitorino vellutato che chiunque possegga un grammofono ha, ma la polvere se ne va solo a metà. Consigli?

PS: lo so, posso consultare un qualsiasi forum di audiofili. Ma mi piace di più parlarne qui. In fondo si tratta pursempre di un robo con ruota, movimento centrale e cinghia di trasmissione.

Edited by oromisso (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Acqua distillata e panno morbido, nient'altro. Se sono impolverati e non macchiati non serve altro secondo me...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricordo di alcuni temerari che usavano il vinavil o la colla  per il legno. Io usavo acqua e sapone e per lo stereo che avevo ho sempre ottenuto risultati soddisfacenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho (avevo?) da qualche parte una specie di spazzolino tipo in fili di carbonio (o roba simile, comunque conduttiva) che passavo sui vinili mentre giravano sul piatto. Ricordo che funzionava discretamente (parlo di polvere, per ditate e altro no)

 

Saranno 20 anni che non uso un disco in vinile... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

vendono uno spray  specifico x i dischi in vinile, lo trovi nei negozi di musica.

anche se  io i miei li sputo sopra e poi li asciugo con la maglietta che ho attosso, 

fidati  non saltano un solco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccolo

http://www.tnt-audio.com/accessories/in_the_groove_e.html

Una volta c'era il nagaoka rolling cleaner, ma non si trova più, e costava di più

 

 

Acqua distillata e panno morbido, nient'altro. Se sono impolverati e non macchiati non serve altro secondo me...

provo allora con metodo @Andreww, poi casomai provo con l'oggetto interessante di @teomalchio

Andreww: ma se capisco bene, i dischi trattengono a lungo l'umidità nei microsolchi: quindi forse faccio un lato, lo lascio 'respirare' qualche ora, poi giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vendono uno spray  specifico x i dischi in vinile, lo trovi nei negozi di musica.

anche se  io i miei li sputo sopra e poi li asciugo con la maglietta che ho attosso, 

fidati  non saltano un solco.

io ho un po' sputacchiato sullo spazzolino, funzionicchia, ma non perfetto...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho (avevo?) da qualche parte una specie di spazzolino tipo in fili di carbonio (o roba simile, comunque conduttiva) che passavo sui vinili mentre giravano sul piatto. Ricordo che funzionava discretamente (parlo di polvere, per ditate e altro no)

 

Saranno 20 anni che non uso un disco in vinile... 

nun zai chettiperdi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando comprai lo sterio nuovo comprai anche questo gingillo.

IMAG0567.jpg

 

Usare l'ho usato, funziona bene.

Per il quotidiano ho una "Super Exstatic" in fibra di carbonio e velluto.

Spesso, quando la puntina slitta ed in un paio di giri arriva subito in fondo, vado direttamente con la punta delle dita per togliere i gomitoli...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando comprai lo sterio nuovo comprai anche questo gingillo.

IMAG0567.jpg

 

Usare l'ho usato, funziona bene.

Per il quotidiano ho una "Super Exstatic" in fibra di carbonio e velluto.

Spesso, quando la puntina slitta ed in un paio di giri arriva subito in fondo, vado direttamente con la punta delle dita per togliere i gomitoli...

bomba, in pratica la vasca da bagno per dischi

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@oromisso

Io ho lo spray apposito preso in un negozio di hi-fi, ma costa un occhio a mio parere (una roba tipo 18 euro mi pare)

Finito quello ho iniziato ad usare il glasnet (o vetril) e mi sono trovato bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@beforitwascool : forse sbaglio, ma il glasnet non rischia di corrodere?

Mi sa che per ora andrò

- di rullo http://www.tnt-audio...e_groove_e.html consigliato da @teomalchio - che mi sembra essere più per le macchie e la sporcizia incollata che per la polvere (il rullo pare togliere le schifezze dalla superficie, ma non mi pare 'entri' nei solchi

- e di spazzola consigliata da @Capiero , molto più avanzata delle mia, che è solo in velluto, e che quindi non pulisce bene i solchi, oltre a sporcarsi ed essere difficile da pulire, non avendo setole.
Provo poi anche con acqua distillata e panno, ma se capisco bisogna lasciar asciugare molto, molto bene. 

 

graz a tutt*

Edited by oromisso (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.