pedro201

CONSIGLIO BICI DA CORSA

24 posts in this topic

ciao ragazzi, ho bisogno di un consiglio, mio fratello da circa un mesetto ha iniziato a uscire con me in fissa, abbiamo iniziato con brevi tragitti e adesso il sabato e la domenica iniziamo a fare uscit di 90/100km, lui vorrebbe comprare una bici da corsa, era orientato verso acciao o alluminio senza spendere una cifra.

le opzioni sarebbero queste:

 

 

merida scultura 903 nuova in alluminio, cambio shimano tiagra ss la porterebbe via sulle 900€

 

 

una colnago superissimo in ottime condizioni con gruppo campagnolo chorus/veloce in vendita sul forum a 600€

 

e una cannondale caad 3 edizione cipollini (quella con la bandiera americana) con gruppo shimano 105 a 9 velocità a 450€

 

secondo voi quale delle tre sarebbe più adatta come prima bici da corsa?.

grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che il telaio io punterei al gruppo buono. Alla fine, se un telaio ti calza bene, un neofita non sente la differenza tra più rigido meno rigido, aerodinamico, leggero e palle varie.

Ma un gruppo affidabile, preciso, veloce nella cambiata, con un buon feeling, quello si che fa un po la differenza.

ed ecco che la merida la lascerei perdere, ad esempio.

Anche perchè con 900 euro ti compri un dura ace 10v completo, un par di buone ruote e anche un telaio. tutto usato ma top.

Morale, lascia perdere il nuovo, che è meglio.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti, non intendendomi ne io ne mio fratello di bici da corsa chiedo a voi per sapere qual è la cosa su cui tenere conto, per le altre 2 potrebbero andare bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che vorrebbe qualcusa di completo da non toccare e non assemblare, la colnago monta delle campagnolo zonda come ruote, metre la cannondale dei mavic cpx

Share this post


Link to post
Share on other sites

se le opzioni sono queste 3 io punterei al Cannondale

Colnago bella, però vai un pò indietro nel tempo e se non esci solo per passeggiare dopo un pò ti stufi del cambio sull'obliquo

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi, ho bisogno di un consiglio, mio fratello da circa un mesetto ha iniziato a uscire con me in fissa, abbiamo iniziato con brevi tragitti e adesso il sabato e la domenica iniziamo a fare uscit di 90/100km, lui vorrebbe comprare una bici da corsa, era orientato verso acciao o alluminio senza spendere una cifra.

le opzioni sarebbero queste:

 

 

merida scultura 903 nuova in alluminio, cambio shimano tiagra ss la porterebbe via sulle 900€

 

 

una colnago superissimo in ottime condizioni con gruppo campagnolo chorus/veloce in vendita sul forum a 600€

 

e una cannondale caad 3 edizione cipollini (quella con la bandiera americana) con gruppo shimano 105 a 9 velocità a 450€

 

secondo voi quale delle tre sarebbe più adatta come prima bici da corsa?.

grazie mille.

 

 

shimano 105 va bene ma almeno 10v... se cerchi a meno di 900 euro trovi anche dei full carbon montati 105

Share this post


Link to post
Share on other sites

se le opzioni sono queste 3 io punterei al Cannondale

Colnago bella, però vai un pò indietro nel tempo e se non esci solo per passeggiare dopo un pò ti stufi del cambio sull'obliquo

ciao elpony, il superissimo in questione sarebbe il mio. ha i comandi ergopower però :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

se le opzioni sono queste 3 io punterei al Cannondale

Colnago bella, però vai un pò indietro nel tempo e se non esci solo per passeggiare dopo un pò ti stufi del cambio sull'obliquo

ciao elpony, il superissimo in questione sarebbe il mio. ha i comandi ergopower però :)

 

ah ok! scusa, non avevo visto la bici

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che sull'usato preferirei stare sotto i 600 euro se è possibile, evitando carbonio

 

allora hai solo l'imbarazzo della scelta, cmq il gruppo è la cosa più importante (10v e comandi sul manubrio)

 

io starei su un alluminio di non oltre 10 anni

Edited by dabrain (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh bomba, state tutti in paranoia con il 10v? ma vai tranquillo che pure con l'8v-9v te lo godi ampiamente e ti costa molto meno

 

per il gruppo ti direi 105 che è un orologio e costa poco (meno flash del campagnolo) però l'ergopower campa è più funzionale

occhio le ruote che son sempre un dettaglio a non trascurare

 

vedi te poi cosa ti piace di più (cosa ti calza meglio insomma)

 

se pensi che ti servano 20 marce per andare in giro pensa a lui

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

no ma infatti il mio problema non è la salita, alcune le affronto anche adesso con la fissa, anche se 46/16. il problema mia sono le discese in cui perso il gruppo e non posso rilassarmi un attimo :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@pedro201 perchè i cambi ai comandi (ergopower) sono più comodi e funzionali, soprattutto se fai anche salita, ma anche la colnago in questione ha gli ergopower quindi il problema non si pone

con 600 euro puoi trovare delle buone bici in alluminio con buoni gruppi a 10v

se il 10 v non ti interessa puoi trovare anche bici montate 8 o 9 velocità comunque ottime e stai sui 300-400 euro

Edited by elpony (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.