Teo Mat

Perché andare in giro senza casco

79 posts in this topic

Avevo letto. Poi pochi giorni dopo mi hanno stirato e il casco mi ha aiutato parecchio. E' vero che se venissimo travolti da un SUV in corsa il caschetto offrirebbe una protezione pressoché nulla, però nelle piccole cadute è fondamentale.

 

Ovviamente io non lo renderei obbligatorio per legge, perché rendere il caschetto obbligatorio sulle bici farebbe allontanare ancora di più le persone dalle stesse. E gli incidenti non si combattono facendo mettere il caschetto ai ciclisti ma regolando la mobilità dei mezzi motorizzati.

 

"Se un automobilista vede che il ciclista ha il caschetto allora inconsciamente è portato a porre meno attenzione al sorpasso"....ma che minchiate...

Edited by Velòs (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che non sono completamente d'accordo, ma in certo senso verso la conclusione del suo discorso mi sembra che lui abbia ragione. Guardando anche alcuni documentari su città come Amsterdam, non si è incentivato l'utilizzo del casco (li mi sembra che le cifre si aggirino intorno al 15/20% dei ciclisti) ma una corretta gestione della mobilità urbana. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' necessario "georeferenziare" la tematica: andare in bici in italia, non è come andarci in svezia, in russia, in olanda o in USA.

 

Io ho picchiato il capoccione e non avevo il casco........mi sono beccato 9 punti e un bel trauma cranico...............col casco questo non mi sarebbe successo!!!

 

Per il resto Stay Brutal!

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io a metà articolo mi ero già rotto i maroni. Il casco salva la vita. Punto.

Poi, tutto quello che volete: non vi assicura al 100%, sarebbe meglio incentivare una più giusta mobilità urbana...), ma certi messaggi possono risultare sbagliati.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io a metà articolo mi ero già rotto i maroni. Il casco salva la vita. Punto.

Poi, tutto quello che volete: non vi assicura al 100%, sarebbe meglio incentivare una più giusta mobilità urbana...), ma certi messaggi possono risultare sbagliati.

Quoto il casco è molto importante .. Poi se il destino ha scelto che devi morire puoi anche metterti la corazza di ferro che non scappi, ma almeno ritardi questo processo ahah

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bah, considerando che in bici si supera di gran lunga la velocità media di ogni altro mezzo (parlo di utilizzo in città), girare senza casco è paragonabile al girare in moto/scooter senza. Fallo se non te ne frega niente di rimanerci ammazzato, ma se hai un minimo di instinto di sopravvivenza il casco è indispensabile.

Ogni altra motivazione al di fuori di questa è da decerebrati (ricordo da ragazzino chi non lo usava in motorino era solamente perchè gli si rovinava la capigliatura, spesso condita con gel) :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

articolo troppo lungo e articolo troppo monotono...mi sono rotto di leggerlo a metà...inoltre odio quelli che devono citare studi "scientifici" sapendo benissimo che nessuno li leggerà mai e quindi può rigirare le informazioni come vogliono loro...

 

cazzo a piedi hai più possibilità di trama cranico, probabile, ma è anche vero che cammino per molto più tempo rispetto al tempo che passo in bici...

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

BAH.

non sono per niente d'accordo con l'autore;il succo è che lui argomenta su ricerche sociologiche, su statistiche utilizzate per dare un tono di presunta scientificità al suo articolo , mentre per me il succo è che se questa paura servirà (toccata de cojones) a preservare la mia inutile testolina in un caso concreto anche da un solo graffio avrà una piena utilità, è un discorso troppo soggettivo.

C'è di mezzo la propria salute e per quel che riguarda la mia il caschetto lo uso eccome e delle sue statistiche me ne battacchio u belin

Edited by EcoBalle (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio ragazzo ha vinto un mega casco della Briko all'alleycat di Latina.

Me lo ha dato!! Ê bellissimo, comodissimo, leggero

e adesso.. anche quando vado piano piano mi sento una PRO!!

fiummmm.......

 

questo articolo è inutile.

  • Like 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci sono scuse per non portare il casco ma le statistiche che l'autore cita sono vere, non applicabili all'italia forse, ma vere.

Poi che c'entra, se dovessimo unicamente basarci su quelle teorie allora il casco in velodromo sarebbe inutile.

Comunque siccome a me in bici piace andare veloce io il casco lo metto.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi fa frullare le palle, è che il soggetto in questione (che prima di leggere questo articolo seguivo ed apprezzavo) sconsiglia l'uso del casco perché lo vede come un deterrente verso l'utilizzo in massa della bicicletta.

 

Usare questa scusa è da criminali.

 

Tu Paolo, sei libero di romperti la testa come ti pare, anche alzandoti la mattina dal letto. Ma citare delle statistiche, con situazioni che hanno ben poco a che fare con la realtà stradale italiana, è scorretto e capzioso.

 

Io il casco lo uso e lo userò sempre.

E non solo... lo consiglio e lo consiglierò sempre.

Oggi hai perso un lettore ed un estimatore dei tuoi articoli e forse non uno solo, perché la massa che tu (ed anche io, ma con modi differenti) vorresti aumentare, poggia su noi che siamo lo zoccolo duro delle due ruote e che passiamo più tempo in bici che a respirare e sappiamo benissimo che il casco serve e salva la vita!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.