donbongio

Assicuriamo la fissa

21 posts in this topic

Guardate sto video .....

http://youtu.be/F9TAaEDBzgA

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta pubblicità sfiora il trash!

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io mi ero illuso che la Zurich avesse fatto un'assicurazione sulle bici, e invece....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riuppo questa discussione per chiedervi se qualcuno ha un'assicurazione sulla bici.

Se sì avete l'assicurazione della FCI, o ne avete stipulata una da una compagnia assicuratrice?

Thank's

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Bulak

 

 se parli di assicurare la bici da furto mi sa che non esiste... se invece parli di assicurarsi da possibili danni a terzi si ma ti basta fare l'assicurazione del capo famiglia che copre tutti i danni che puoi fare dal vaso che fai cadere in testa al poveraccio al bacino della signora che sfiori passando a piedi per strada e si rompe cadendo e copre anche il cane-gatto, oltre al fatto che ha coperto pure i danni che ho fatto quando na macchina uscendo da un parcheggio in curva mi ha costretto a cambiare corsia andando contromano e finire contro una macchina che sopragiungeva in direzione opposta con la bici... un frontale da paura  in cui io non mi son fatto un cazzo ed ho piegato solo na' ruota alla macchina gli ho piegato il cofano, abbozato la portiera e staccato lo specchietto ed hanno pagato tutto in assicurazione :-) costa poco tipo 50-60 euro l'anno

Edited by Mork (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Bulak

 

 se parli di assicurare la bici da furto mi sa che non esiste... se invece parli di assicurarsi da possibili danni a terzi si ma ti basta fare l'assicurazione del capo famiglia che copre tutti i danni che puoi fare dal vaso che fai cadere in testa al poveraccio al bacino della signora che sfiori passando a piedi per strada e si rompe cadendo e copre anche il cane-gatto, oltre al fatto che ha coperto pure i danni che ho fatto quando na macchina uscendo da un parcheggio in curva mi ha costretto a cambiare corsia andando contromano e finire contro una macchina che sopragiungeva in direzione opposta con la bici... un frontale da paura  in cui io non mi son fatto un cazzo ed ho piegato solo na' ruota alla macchina gli ho piegato il cofano, abbozato la portiera e staccato lo specchietto ed hanno pagato tutto in assicurazione :-) costa poco tipo 50-60 euro l'anno

 

 

Confermo, mi ero informato con la mia assicurazione (unipol/sai) e un'altra che non ricordo e mi avevano detto che non esistevano assicurazioni per il furto della bici... ma solo quella che dici tu, che tra l'altro ho gia' per il cane e che di rimbalzo mi funziona pure per i danni causati da me in bici.

 

 

Pero'....c'e' un pero'..... quando ancora vivevo coi miei mi rubarono l'iphone e mi era stato ripagato dall'assicurazione, non so se fosse questa del capo famiglia, ma sta di fatto che se il furto non risultava essere "con destrezza" (o al contrario) potevano rimborsarmelo e cosi' e stato.

 

Magari e' la stessa cosa pure per il furto della bici, se te la rubano dalle mani allora te la ripagano, se la rubano mentre e' legata allora ciccia.

Tutto sta a cosa dici in fase di denuncia...

 

Ma servirebbe qualcuno che ne capisce un po di piu!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mork @ilbagatta allora ho chiesto all'assicurazione che segue la mia famiglia, e la copertura per i danni a terzi (ovvero quello che mi avete detto voi ce l'abbiamo) ora andrò a parlare per un'eventuale assicurazione per infortuni nel tempo libero.

Però mi chiedo, non esiste un'assicurazione proprio sul mezzo?

Mi spiego, bruciano uno stop mi centrano, bici distrutta, non esiste l'assicurazione che ti ripaga la bici direttamente? Bisogna andare in causa con chi ha fatto l'incidente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mork @ilbagatta

Mi spiego, bruciano uno stop mi centrano, bici distrutta, non esiste l'assicurazione che ti ripaga la bici direttamente? Bisogna andare in causa con chi ha fatto l'incidente?

 

beh, in quel caso non e' la TUA assicurazione che deve pagarti, ma la SUA.

 

Non so poi se funzioni con le bici o meno, io ho tenuto le varie ricevute per avere qualcosa di scritto sul valore della bici, poi se (spero mai) dovessero distruggermela, o il tipo me la ripaga facendogli vedere le ricevute e via cosi', oppure cid.... ma chissa' poi cosa non s'inventeranno le assicurazioni per non darti cio' che ti spetta....

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mork @ilbagatta allora ho chiesto all'assicurazione che segue la mia famiglia, e la copertura per i danni a terzi (ovvero quello che mi avete detto voi ce l'abbiamo) ora andrò a parlare per un'eventuale assicurazione per infortuni nel tempo libero.

Però mi chiedo, non esiste un'assicurazione proprio sul mezzo?

Mi spiego, bruciano uno stop mi centrano, bici distrutta, non esiste l'assicurazione che ti ripaga la bici direttamente? Bisogna andare in causa con chi ha fatto l'incidente?

infortuni nel tempo libero ha la doppia funzione di coprire i danni che ti fai "da solo" + queli che ti fanno gli altri ma in questo caso è doppia ti paga l'assicurazione infortuni  + ti paga chi ti ha causato il danno.

Sulla bici non esiste nulla non è come l'iphone almeno che non te la da come in america quella della CATENA tipo se monti sta catena e ti fottono la bici ti diamo 1000 euro o simile ma in italia non credo siano valide almeno che non è scritto che ti copre in tutta europa.

Edited by Mork (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mork @ilbagatta allora ho chiesto all'assicurazione che segue la mia famiglia, e la copertura per i danni a terzi (ovvero quello che mi avete detto voi ce l'abbiamo) ora andrò a parlare per un'eventuale assicurazione per infortuni nel tempo libero.

Però mi chiedo, non esiste un'assicurazione proprio sul mezzo?

Mi spiego, bruciano uno stop mi centrano, bici distrutta, non esiste l'assicurazione che ti ripaga la bici direttamente? Bisogna andare in causa con chi ha fatto l'incidente?

infortuni nel tempo libero ha la doppia funzione di coprire i danni che ti fai "da solo" + queli che ti fanno gli altri ma in questo caso è doppia ti paga l'assicurazione infortuni + ti paga chi ti ha causato il danno.

Sulla bici non esiste nulla non è come l'iphone almeno che non te la da come in america quella della CATENA tipo se monti sta catena e ti fottono la bici ti diamo 1000 euro o simile ma in italia non credo siano valide almeno che non è scritto che ti copre in tutta europa. In italia troveremmo il modo di intascarci i 1000 euro e aver la bici in garage.... :-)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho assicurazione della federazione ciclismo di Valencia per danni a me e danni a terzi; come categoria cicloturista indipendente ovvero giri per strada al costo di 73 euro all'anno. Massimali accettabili, franchigia fino a 250. Rispecchia tale e quale quella che avevo a Madrid per cui credo valga a livello nazionale. Dietro come compagnia assicurativa c'è l'helvetia. P.s. Nel contratto non è specificato che tipo di bici usare anche se io il freno davanti ce l'ho da sempre.

alb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho assicurazione della federazione ciclismo di Valencia per danni a me e danni a terzi; come categoria cicloturista indipendente ovvero giri per strada al costo di 73 euro all'anno. Massimali accettabili, franchigia fino a 250. Rispecchia tale e quale quella che avevo a Madrid per cui credo valga a livello nazionale. Dietro come compagnia assicurativa c'è l'helvetia. P.s. Nel contratto non è specificato che tipo di bici usare anche se io il freno davanti ce l'ho da sempre.

alb

allora,.... non è il freno che ti salva dal non essere risarcito, ricordatevi tutti che se le compagnie assicuratrici volessero potrebbero rivalersi su di voi in tanti casi tipo: non avere 1 o 0 freni; essere umbriachi; avere nel sangue sostanze stupefacenti o aver preso medicinali che non consentono la guida, persino guidare con un arto ingessato essendo la bici un mezzo stradale a tutti gli effetti... ecc .

ma spesso non lo fanno, quindi il freno è solo una cosa sanzionabile a livello di codice della strada ma lo è pure la mancanza di catarifrangenti e campanello e giubino rifrangente ecc ecc ecc

 

@Alb l'assicurazione del capo famiglia non prevede franchigia e costa meno ma non copre i danni che ti fai da te

Edited by Mork (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non posso dare opinioni perché in svizzera é tutto diverso

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo e corroboro la domanda di bulak, nata in realtà da un incidente che ho fatto io.

la cosa è presto spiegata: un tir fa una manovra (si immette nella circolazione) senza guardare che io e altri stavam belli incazzati al 35kmh, fila indiana e distanze quasi di sicurezza (tra me e bulak c'era un altro e 50 metri totali, per dire)
io bdc, inchiodo, tocco comunque il camion e volo, con un altro che mi rovina addosso.

anteriore da buttare, danni fisici ridotti a poco più di zero, c'è andata di culo.

il tir è polacco. ho assicurazione contro terzi (padre famiglia, 100€/anno, MAA assicurazioni casa+ qualcosa). una tipa prende la targa del camion.

pur avendo causato l'incidente e essere scappato, il figlio di cagna non sarà mai sanzionabile perchè polacco (fare una rogatoria internazionale con così pochi danni è possibile ma al 90% viene archiviata d'ufficio, nel restante 10% dei casi, se anche avesse successo la rogatoria, finisce con tribunali e avvocati -che pago io finchè non si pronuncia verdetto in mio favore-)

se ci fosse una assicurazione per la bici, non solo farei davvero la rogatoria(il processo e il costituirsi parte civile lo gestisce la assicurazione, e non è il pincopallo casati a istituire la rogatoria ma il dott avvocato dell'assicurazione, che purtroppo conta diversa come firma), ma mi ripagherebbe i danni subito (rivalendosi sulla assicurazione del TIR in un secondo momento).

Questa è la domanda. posso assicurare la mia bici in questo?
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Mork la Federazione del ciclismo di Valencia stabilisce che per la categoria cicloturista bisogna attenersi al codice 22 del regolamento di circolazione su strada, tra cui si riporta anche il sistema frenante. Non è specificato ma per evitare di aumentare il rischio di rivalsa dell'assicurazione si fa. Non è certo al 100%. Io di assicurazione italiane che ti coprano all'estero a meno di 76 euro non ne ho trovate.

alb

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.