zinzu

Cinelli, Ugalde, Brunelle, cappellini, disegni e copyright

47 posts in this topic

https://www.facebook.com/greg.ugalde/posts/632823480134972?fref=nf

 

 

La storia da quello che ho capito è questa: Ugalde regala un disegno a Brunelle. Cinelli chiede una collaborazione a Lucas per la realizzazione di un cappellino. Brunelle decide di usare il disegno di Ugalde (senza chiedergli l'autorizzazione). Cinelli fa il cappello senza credits per Ugalde.

 

'Nsomma che ne pensate?

 

Io lancio e il sasso e nascondo la mano. Non mi esprimo.

 

Però da realizzatore di disegnini occasionali una storia simile mi darebbe discreto bruciore alla zona anale.

 

post-4118-0-62005500-1400759253.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che Brunello abbia fatto una cagata e se Cinelli lo ha fatto inconsapevolmente è scusabile in qualche modo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me il problema non sussiste in quanto lo stanno pagando in "visibilità"

 

 

 

 

 

(sono ironico eh)

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

per deformazione professionale, direi che ci sono tutti gli estremi per una bella causa, sia a brunelle (che non so chi sia) sia a cinelli, per violazione del diritto d'autore, per ottenere l'inibitoria all'uso commerciale del disegno, con annessa richiesta di risarcimento danni

Share this post


Link to post
Share on other sites

con la visibilità non ci mangi a fine mese.

con i cappellini venduti magari sì.

 

...ebbbasta pensare all'italiana.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che Brunello abbia fatto una cagata e se Cinelli lo ha fatto inconsapevolmente è scusabile in qualche modo.

 

di solito in questi casi funziona così: A fa causa sia a B(runelle) che C(inelli) e poi, se veramente C è sato "ingannato", si rivale su B per i danni derivanti dalla causa subita e dal comportamento scorretto di B. ma C, essendo quello che ricava utili dall'uso illecito del disegno, non è che può semplicemente esonerarsi dicendo che non lo sapeva.

Edited by manco_travaglio (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cinelli che fà una stronzata, che novità! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me il problema non sussiste in quanto lo stanno pagando in "visibilità"

 

 

 

 

 

(sono ironico eh)

non conosco i dettagli, ma conosco un'ottima ricetta per la visibilità

tre etti, tagliati fini, di visibilità, con un contorno di stage, quattro acciughe stemperate nell'olio, due vaffanculo scarsi strozzati in gola, tre fette di pane raffermo fatte raffreddare nella rabbia; adagiare gentilmente il tutto su quattro solleciti dell'avvocato per l'affitto, e ingozzarcisi.

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

#ThursdayFlameTime

Boh, secondo me Ugalde ha ragione.

"Io non ho mai preteso di essere pagato per la mia arte, però se qualcuno vuole vendere la mia arte allora è giusto che paghi"

Non è la prima volta che Cinelli fa sto casino, sempre con il povero Greg.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo avevano già fatto con il cappellino della MonsterTrack di quest'anno.

 

Io mi incazzerei mica poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.