tognez5

Ormai è una fissazione

49 posts in this topic

Ciao a tutti è da un po che voglio costruirmi una bici a scatto a fisso , ma ultimamente non riesco a pensare ad altro ed è diventata una vera e propria fissazione .

Leggendo e chiedendo in giro ormai da settimane , mi sono fatto un'infarinatura di base e sono pronto a cominciare .

Sto cercando un telaio da corsa taglia 52 usato anni 70-80 con forcellini orizzontali (per facilitarmi le cose ), però non riesco a capire le differenze fra i vari telai , marche  e sopratutto quando un può essere definito un "un buon telaio"..

 

quale telaio (marca) può essere considerato migliore ? cosa mi consigliate ?

 

Grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dipende dal budget comunque dai 70 ai 90 euro porti a casa telai dignitosi.

Considera anche quanto vuoi spendere nei componenti, inutile prendere un bel telaio montato a cazzo o mettere del carbonio su un cancello.

Datti un budget generale.

Io cercherei telai senza movimento centrale, quello prendilo insieme alla guarnitura o comunque quando sai che guarnitura userai, ti risparmi un po' di cazzi per la linea catena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto.

Come prima cosa, visto che parli solo di telaio, ti consiglio di pensare all'acquisto di una bici da corsa intera visto che i prezzi sono non molto più alti del solo telaio e in più ti ritrovi con la maggior parte dei pezzi di cui necessiterai successivamente per il montaggio, il che comporta un bel risparmio. Non so se magari era già questa la tua idea anche se hai parlato solamente del telaio.

Per quanto riguarda che telaio scegliere io non starei tanto a guardare la marca visto che non è un fattore molto indicativo della qualità del telaio, considerando anche che si trovano anche telai costruiti da telaisti di un certo livello e rimarchiati con decal conosciute di qualche rivenditore o negozio. 

Un buon indicatore penso sia l'indicazione dei tubi utilizzati (vedi le varie decal columbus con il modello delle tubazioni), è difficile che un telaio di un certo livello qualitativo sia assemblato con tubi di fascia bassa e, viceversa, che un telaio di scarsa qualità sia assemblato con tubazioni top di gamma. In caso di telaio riverniciato o con decal mancanti un'indicazione potrebbe esserti data dal peso dello stesso.

Per avere un'indicazione relativa alla fascia del telaio potrebbe essere utile anche guardare il gruppo che monta/montava. 

Altro fattore da guardare sono le geometrie anche se mi rendo conto che siano difficili da valutare per uno che si è appena affacciato a questo mondo. In ogni caso i telai corsa presentano solitamente più o meno tutti le stesse geometrie anche se con alcune eccezioni. Senza stare tanto a guardare angoli o altro, che probabilmente ti incasinerebbero solamente, potresti guardare il telaio a ruote montate e osservare la distanza tra tubo verticale e cerchio posteriore e tra obliquo e cerchio anteriore. Solitamente una distanza minore corrisponde a geometrie più aggressive anche se non sempre è così.

Io ho cercato di darti delle indicazioni su come valutare semplicemente la bontà di un telaio, tuttavia considera che in un telaio entrano in gioco molti fattori e quindi tutto questo ha solamente un valore molto indicativo.

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh dipende dal budget comunque dai 70 ai 90 euro porti a casa telai dignitosi.

Considera anche quanto vuoi spendere nei componenti, inutile prendere un bel telaio montato a cazzo o mettere del carbonio su un cancello.

Datti un budget generale.

Io cercherei telai senza movimento centrale, quello prendilo insieme alla guarnitura o comunque quando sai che guarnitura userai, ti risparmi un po' di cazzi per la linea catena.

ok grazie mille , quindi dici che sia meglio trovare solo il telaio e non una bici da corsa completa ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono componenti che se ne trovi una completa possono anche essere utili (reggi sella, sella, pipa, piega, ruota anteriore, serie sterzo ecc.) però devono piacerti. Se la prendi completa e poi tieni solo la serie sterzo, perché il resto non è di tuo gusto li hai pagati per niente e difficilmente li rivenderai.

Valuta in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze... Ma valuta bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto.

Come prima cosa, visto che parli solo di telaio, ti consiglio di pensare all'acquisto di una bici da corsa intera visto che i prezzi sono non molto più alti del solo telaio e in più ti ritrovi con la maggior parte dei pezzi di cui necessiterai successivamente per il montaggio, il che comporta un bel risparmio. Non so se magari era già questa la tua idea anche se hai parlato solamente del telaio.

Per quanto riguarda che telaio scegliere io non starei tanto a guardare la marca visto che non è un fattore molto indicativo della qualità del telaio, considerando anche che si trovano anche telai costruiti da telaisti di un certo livello e rimarchiati con decal conosciute di qualche rivenditore o negozio.

Un buon indicatore penso sia l'indicazione dei tubi utilizzati (vedi le varie decal columbus con il modello delle tubazioni), è difficile che un telaio di un certo livello qualitativo sia assemblato con tubi di fascia bassa e, viceversa, che un telaio di scarsa qualità sia assemblato con tubazioni top di gamma. In caso di telaio riverniciato o con decal mancanti un'indicazione potrebbe esserti data dal peso dello stesso.

Per avere un'indicazione relativa alla fascia del telaio potrebbe essere utile anche guardare il gruppo che monta/montava.

Altro fattore da guardare sono le geometrie anche se mi rendo conto che siano difficili da valutare per uno che si è appena affacciato a questo mondo. In ogni caso i telai corsa presentano solitamente più o meno tutti le stesse geometrie anche se con alcune eccezioni. Senza stare tanto a guardare angoli o altro, che probabilmente ti incasinerebbero solamente, potresti guardare il telaio a ruote montate e osservare la distanza tra tubo verticale e cerchio posteriore e tra obliquo e cerchio anteriore. Solitamente una distanza minore corrisponde a geometrie più aggressive anche se non sempre è così.

Io ho cercato di darti delle indicazioni su come valutare semplicemente la bontà di un telaio, tuttavia considera che in un telaio entrano in gioco molti fattori e quindi tutto questo ha solamente un valore molto indicativo.

Ecco, questa risposta andrebbe pinnata in cima alla sezione. C'e tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto.

Come prima cosa, visto che parli solo di telaio, ti consiglio di pensare all'acquisto di una bici da corsa intera visto che i prezzi sono non molto più alti del solo telaio e in più ti ritrovi con la maggior parte dei pezzi di cui necessiterai successivamente per il montaggio, il che comporta un bel risparmio. Non so se magari era già questa la tua idea anche se hai parlato solamente del telaio.

Per quanto riguarda che telaio scegliere io non starei tanto a guardare la marca visto che non è un fattore molto indicativo della qualità del telaio, considerando anche che si trovano anche telai costruiti da telaisti di un certo livello e rimarchiati con decal conosciute di qualche rivenditore o negozio. 

Un buon indicatore penso sia l'indicazione dei tubi utilizzati (vedi le varie decal columbus con il modello delle tubazioni), è difficile che un telaio di un certo livello qualitativo sia assemblato con tubi di fascia bassa e, viceversa, che un telaio di scarsa qualità sia assemblato con tubazioni top di gamma. In caso di telaio riverniciato o con decal mancanti un'indicazione potrebbe esserti data dal peso dello stesso.

Per avere un'indicazione relativa alla fascia del telaio potrebbe essere utile anche guardare il gruppo che monta/montava. 

Altro fattore da guardare sono le geometrie anche se mi rendo conto che siano difficili da valutare per uno che si è appena affacciato a questo mondo. In ogni caso i telai corsa presentano solitamente più o meno tutti le stesse geometrie anche se con alcune eccezioni. Senza stare tanto a guardare angoli o altro, che probabilmente ti incasinerebbero solamente, potresti guardare il telaio a ruote montate e osservare la distanza tra tubo verticale e cerchio posteriore e tra obliquo e cerchio anteriore. Solitamente una distanza minore corrisponde a geometrie più aggressive anche se non sempre è così.

Io ho cercato di darti delle indicazioni su come valutare semplicemente la bontà di un telaio, tuttavia considera che in un telaio entrano in gioco molti fattori e quindi tutto questo ha solamente un valore molto indicativo.

 

ok grazie mille per la risposta esauriente , mi hai illuminato !! Adesso mi metto alla ricerca , l'unico problema è che le bici da corsa complete anni 70-80 che ho trovato finora costano molto , io pensavo di cavarmela intorno ai 100 euro ..

 

http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-iride-vicenza-85524407.htm?last=1

 cosa ne pensi di questa ?

 

grazie ancora (:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A vederla non sembra male, però sarebbe da andare a vedere di persona, dalle foto su subito non è che si capisca molto...

 

Io proverei ad a vedere anche questa http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-vicenza-88191135.htm

Però è più recente ed è da vedere la taglia visto che non la indica nell'annuncio ma a guardarla direi che un 52 potrebbe anche esserlo.

Altrimenti anche http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-padova-90321084.htm

 

Per contenere i costi in caso potresti pensare di vendere le componenti che non userai tipo il gruppo cambio, ruota posteriore...

Edited by infiniteloop (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

A vederla non sembra male, però sarebbe da andare a vedere di persona, dalle foto su subito non è che si capisca molto...

 

Io proverei ad a vedere anche questa http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-vicenza-88191135.htm

Però è più recente ed è da vedere la taglia visto che non la indica nell'annuncio ma a guardarla direi che un 52 potrebbe anche esserlo.

Altrimenti anche http://www.subito.it/biciclette/bici-da-corsa-padova-90321084.htm

 

Per contenere i costi in caso potresti pensare di vendere le componenti che non userai tipo il gruppo cambio, ruota posteriore...

Grazie mille , sto continuando a cercare , ma non ne trovo nessuna con i forcellini orizzontali sono tutti obliqui .. (:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I telai con i forcellini orizzontali sono praticamente tutti o vecchi telai da passeggio con freni a bacchetta oppure telai da pista oppure ancora telai cinesi come i soliti breda o montalbetti pensati per lo scatto fisso ma che avrei difficoltà a definire da pista. 

Tra questi tre i primi pesano una tonnellata ed hanno geometrie che non sono per nulla sportive mentre i terzi non sarebbero neanche male anche se solitamente non hanno geometrie molto compatte come i telai pista e non si può dire che siano leggeri, rimangono i telai da pista che sarebbero perfetti ma hanno un piccolo problema: è difficile trovarne a poco prezzo.

Io sinceramente non andrei a cercare di complicarmi la vita ma cercherei un normale telaio da corsa con forcellini obliqui, alla fin fine basta che ti permettano di tendere la catena e quindi basta che non siano verticali (come forse li ha il Rossin del link, non riesco bene a capirlo sinceramente... stupido anche io a segnalartelo). 

 

Hai provato a vedere anche il mercatino del forum? li telai pista ne trovi un bel po' ma non si può dire che siano proprio il massimo dell'economicità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.