Rossh

Problema misure telaio, è possibile un 59x54?

17 posts in this topic

Si ok, le mie proporzioni fanno cagare, gambe lunghe e tronco corto. Ho utilizzato il calcolatore online di cyclinside per sfizio (fino ad adesso avevo guardato solamente il cavallo per l'altezza del telaio) per vedere anche le altre misure del telaio. Secondo il calcolatore l'orizzontale è 54,5... Ora mi chiedevo: secondo voi quale sarebbe un buon compromesso (non posso farmi fare un telaio su misura)? Conviene dare più importanza all'altezza o magari sacrificarla un po' per avere un telaio più corto? In questo ambito io non so veramente niente.

 

Vi riporto le mie misure da troll:

 

ALTEZZA: 185 cm

TRONCO: 63 cm

CAVALLO: 91.5 cm (91*0.645=59)

BRACCIO: 65 cm

SPALLE: 47 cm  

 

(inutile dirvi che le misure sono indicative e non precise al mm...) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La morosa! Ahah! Ho già detto che le misure sono indicative ma credetemi, sono veramente fatto così: ho sempre problemi anche per la misura dei pantaloni, dei giubbotti etc...

Inviato dal mio Quechua Phone 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

la lunghezza è quella che conta... l altezza è poesia, letteratura

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me dovresti tenere in maggior considerazione l'orizzontale. considerando che la misura standard per pipe/attacchi manubrio è 10cm non mi muoverei da misure di telaio che abbiano il 54, 55 massimo di lunghezza cc del tubo orizzontale. 

il verticale lo aggiusti più facilmente tramite canotto sella.

buone regolazioni

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma un telaio di 54 di lunghezza hai voglia a regolarlo in altezza col reggisella, al massimo troverò un 56 verticale! Comunque grazie mille per i consigli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah , preciso una cosa: io non uso la piega, ho un riser (in città vado meglio e sono più comodo). Non so sinceramente se conta o no, chiedo a voi.

Inviato dal mio Quechua Phone 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate.....vi faccio notare che il 54-56 eventuale in altezza non è solo l'altezza dell'attacco reggisella, ma anche della pipa. uno che prende un 59, passando ad un 54 verticale si troverebbe il manubrio basso basso, roba da pistard.

per me la misura che conta di più è il verticale.per quanto riguarda l'orizzontale dipende dal braccio e dal manubrio che vuoi montare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E se accorciassi solamente l'attacco manubrio?

Inviato dal mio Quechua Phone 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

si può fare, ma per ragioni puramente estetiche non scenderei sotto i 6cm, almeno per le pipe classiche.

Dal punto di vista fisico credo che lo sterzo diventi più reattivo perchè il raggio è minore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me puoi provare a prendere una 56 (anche quadra), mettere un reggisella 3 cm + lungo, e una pipa da 7-8... Con quella da 8 (se la tuamisura di orizzontale è 54) ti posso quasi garantire che riuscirai a usare anche la piega...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo il calcolatore dovrei avere un orizzontale di 54.5 e un attacco manubrio 12. Io che ho un orizzontale 58 con un attacco da 8/9 risolvo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse dico una cazzata, ma i calcolatori ti danno la misura per posizione corsa...quindi schiena giu e mani in presa bassa.

Tu che posizione vuoi assumere? Comodo ma sportivo? Vuoi mettere un riser?una curva corsa?presa alta o bassa?un condorino?un torino?

Dalla mia esperienza, per un uso cittadino, meglio avere un orizzontale più corto di 2cm del verticale adatto. Fuori sella non troppo accentuato perchè se no devi stare giu con la schiena, o l'alternativa è montare una pipa regolabile in altezza(da passeggio). pipa corsa o 8 o 10 cm, devi vedere tu la lunghezza totale che viene fuori tra telaio e pipa in orizzontale. Questo dovrebbe valere per manubri tipo  riser,condorino e curva/bullhorn in presa alta.

Per un manubrio di tipo torino devi allungare l'orizzontale rispetto al precedente caso perchè il manubrio torna indietro, quindi in curva ti infilzeresti le gambe.

Ora, cosa usi? Come ti trovi? cosa c'è che non va? che misura sono telaio e pipa? differenza in altezza tra seduta e zona di presa al manubrio?

 

 

-

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora ho un riser, stavo però pensando a montare un bullhorn (anche se non centra un cazzo per l'uso che ne dovrei fare io mi permette di avere sia una presa alta che una più aerodinamica, senza pero arrivare a una piega pista, poi magari dico una cazzata). Le misure del mio telaio ora sono 60v*58h, il fuori sella non é eccessivo: mi sono un po regolato ad occhio di fronte allo specchio con l'angolo che forma la gamba. Effettivamente ora che ci penso la mia sella é praticamente tutta avanzata (sempre col metodo di fronte allo specchio) e questo potrebbe sempre essere una conseguenza dell orizzontale lungo per me. L'attacco manubrio é da 12 e appena torno dalle vacanze misuro la differenza tra presa e altezza seduta. Grazie mille per i consigli comunque!

Inviato dal mio Quechua Phone 5 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.