150 posts in this topic

@marenko ecco una recensione dell'aggeggio

@riky76 hai qualcosa da correggere/aggiungere ?

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tommybarno oh signore della recensione, suggella questo mio tentativo maldestro con la tua clemente approvazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora posso comprarlo con più tranquillità! grazie mille!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci farò un pensierino. Grazie per la recensione. 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi niente sensore di velocità come accesaorio?(alla ruota)

Edited by FoRzen (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi niente sensore di velocità come accesaorio?(alla ruota)

No, naturalmente per questo motivo il 200 è inutile sui rulli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho il 500, me lo godo aBBBestia!

 

non cominciamo a giocare a chi ce l'ha più lungo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@tommybarno oh signore della recensione, suggella questo mio tentativo maldestro con la tua clemente approvazione.

 

gesu-raggi.gif

 

recensione approvata

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi permetto di aggiungere un paio di cose della mia esperienza con un prodotto che comunque ritengo molto valido e dall'eccellente rapporto qualità prezzo.

 

- Prezzo

intorno ai 110 euro

- Descrizione

Contachilometri/registratore di tracciato e, in misura ridotta ma utile, navigatore non cartografico.

- Periodo di utilizzo

da giugno 2013 a tutt'oggi

- Tipo di utilizzo

ricreativo/curturale

- Pregi 

1) Essendo un contachilometri basato sul segnale gps (quindi niente sensori da applicare alla ruota) si può dire che uno dei suoi principali pregi sta nell'essere semplice, lo attacchi alla bici e vai, niente configurazione o quasi, puoi usarlo su qualsiasi bici senza doverlo impostare e puoi prestarlo alla tua ragazza quando deve andare a correre.

2) La ricezione satellitare è ottima e ci mette veramente poco (pochi secondi di solito) ad agganciare il segnale. Non lo molla manco nel bosco. 

3) Come contachilometri fa il suo sporco lavoro, ti dice le solite cose come media e velocità con frequenza di aggiornamento di poco inferiore ad un contachilometri con sensore di rotazione. In più però, visto che è un gps, si ha anche la indicazione di dislivello, utile per il morale.

Ha anche una funzione grazie alla quale è possibile registrare un percorso appena fatto e "gareggiare" contro se stessi la prossima volta che si fa vedendo lo scarto in vantaggio o difetto in tempo reale.

4) E' possibile caricare sul dispositivo tracce .gpx creabili con software di mappatura tipo google earth (non è proprio vero, google earth esporta files di altro tipo ma facilissimamente convertibili in .gpx ma ci siamo capiti, no?). La traccia importata viene visualizzata sul dispositivo ed è facile seguirla mentre si va grazie ad uno zoom automatico che regola la porzione di traccia visibile a seconda della velocità alla quale si procede. Un cicalino facilmente udibile ti avverte se esci dal tracciato e una freccia ti ìndica la direzione in cui si può ritrovare.

Nota bene: il dispositivo non ha funzioni cartografiche né indicazioni turn-by-turn ma questa semplice ma ben fatta funzione di navigatore ha permesso a me, il re dei minorati di orientamento urbano, di indicare la via alla squadra corse Cobram durante la LodiLeccoLodi. 

E son soddisfazioni.

Oltre a queste funzioni, Garmin ha un sito sul quale è possibile creare un account e uploadare le proprie gesta e vederle su mappa seria con curve altimetriche e di velocità. Piuttosto carino se devi sboronare con tuo padre ma non vuoi usare strava.

- Difetti

non si può aggiungere nessun accessorio, quindi scordatevi cardio o sensori di cadenza, per quelli serve il 500  che costa abbastanza di più.

 

- Rapporto qualità prezzo

​boh direi più che buono visto che con gli stessi soldi ci avevo comprato il polar con sensore di cadenza e cardio ma non gps.

- Prodotti simili provati e relativi paragoni

​Ho avuto altri due gps della garmin dedicati all'escursionismo, roba della scorsa generazione e più vecchia: non si possono paragonare per le differenti funzioni ma posso dire che l'edge 200 prende i satelliti moooolto più velocemente. Oltre a questo non ho altri metri di paragone.

- Lo ricomprerei si/no e perchè

beh si lo ricomprerei anche se me lo hanno regalato.

- Foto

 

 

Prezzo: a cercare lo trovi anche a qualcosina meno, io avevo staccato 100€ tondi ed in negozio non online

 

mio utilizzo: da gennaio 2014

 

tipo di utilizzo: a tuono ;)

 

pregi: vado punto su punto

 

1) vero, menzione d'onore all'attacco da stem che è veramente ben fatto e solido, a prova di gravel ;)

 

2) a me la prima volta ci ha messo qualcosa come 10 minuti a beccare i satelliti, ma solo la prima, sicchè non disperate

 

3) l'indicazione progressiva del dislivello la ritengo fondamentale proprio e per fortuna che c'è

 

4) confermo tutto... e in gara alla Lodi Lecco Lodi ho visto qualche garmin 800 che si piantava menrte il piccoletto faceva il suo sporco lavoro...

 

5) aggiungo: batteria dalla eccellente durata, meglio dei fratelli maggiori anche per via del piccolo schermo

 

Difetti:

 

1) non aggiungi accessori, ma di fatto lo compri proprio per quello

 

2) a volte in percorsi molto molto intricati e cittadini non è così rigoroso come il 500

 

3) nelle discese tecniche e veloci l'inerzia a rilevare la velocità viene fuori tutta. Il classico tornante da 70 a 30 e poi subito in rilancio ai 50 lo rileva un po' a caso... ma forse sono un po' esigente io in questo caso... il tempo complessivo sulla discesa ed il tracciato sono poi sempre ben rilevati.

 

Rapporto qualità/prezzo: eccellente

 

Lo ricompreresti: alla luce anche di quanto scoperto alla recente gravel, assolutamente sì!

 

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ora posso comprarlo con più tranquillità! grazie mille!!!!!!!!!!

 

 

Ci farò un pensierino. Grazie per la recensione. 

 

 

Quindi niente sensore di velocità come accesaorio?(alla ruota)

 

 

 

@tommybarno oh signore della recensione, suggella questo mio tentativo maldestro con la tua clemente approvazione.

 

 

 

recensione approvata

 

 

 

aggiunte un po' di considerazioni

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi permetto di aggiungere un paio di cose della mia esperienza con un prodotto che comunque ritengo molto valido e dall'eccellente rapporto qualità prezzo.

 

 

- Rapporto qualità prezzo

​boh direi più che buono visto che con gli stessi soldi ci avevo comprato il polar con sensore di cadenza e cardio ma non gps.

- Prodotti simili provati e relativi paragoni

​Ho avuto altri due gps della garmin dedicati all'escursionismo, roba della scorsa generazione e più vecchia: non si possono paragonare per le differenti funzioni ma posso dire che l'edge 200 prende i satelliti moooolto più velocemente. Oltre a questo non ho altri metri di paragone.

- Lo ricomprerei si/no e perchè

beh si lo ricomprerei anche se me lo hanno regalato.

- Foto

 

 

Prezzo: a cercare lo trovi anche a qualcosina meno, io avevo staccato 100€ tondi ed in negozio non online

 

mio utilizzo: da gennaio 2014

 

tipo di utilizzo: a tuono ;)

 

pregi: vado punto su punto

 

1) vero, menzione d'onore all'attacco da stem che è veramente ben fatto e solido, a prova di gravel ;)

 

2) a me la prima volta ci ha messo qualcosa come 10 minuti a beccare i satelliti, ma solo la prima, sicchè non disperate

 

3) l'indicazione progressiva del dislivello la ritengo fondamentale proprio e per fortuna che c'è

 

4) confermo tutto... e in gara alla Lodi Lecco Lodi ho visto qualche garmin 800 che si piantava menrte il piccoletto faceva il suo sporco lavoro...

 

5) aggiungo: batteria dalla eccellente durata, meglio dei fratelli maggiori anche per via del piccolo schermo

 

Difetti:

 

1) non aggiungi accessori, ma di fatto lo compri proprio per quello

 

2) a volte in percorsi molto molto intricati e cittadini non è così rigoroso come il 500

 

3) nelle discese tecniche e veloci l'inerzia a rilevare la velocità viene fuori tutta. Il classico tornante da 70 a 30 e poi subito in rilancio ai 50 lo rileva un po' a caso... ma forse sono un po' esigente io in questo caso... il tempo complessivo sulla discesa ed il tracciato sono poi sempre ben rilevati.

 

Rapporto qualità/prezzo: eccellente

 

Lo ricompreresti: alla luce anche di quanto scoperto alla recente gravel, assolutamente sì!

 

Diciamo per chi non usa strava sull'iphone può valere la pena..sono 100 euri spesi bene.

 

ma per chi usa strava sul proprio smartphone il vantaggio principale è quello di poter caricare percorsi ed usarlo come un navigatore..se non ho capito male.

 

Poi ovvio a parte le comodità di averlo ben saldo sul manubrio e di poterlo controllare durante l'uscita il che ne giustifica l'uso per allenamento e non per tenere conto dei propri sforzi solo alla fine come come strava su smartphone

Edited by tommybarno (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, per giri come la mi-to o la lodi-lecco-lodi non credo che regga un iphone o qualunque altro tipo di smartphone.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Diciamo per chi non usa strava sull'iphone può valere la pena..sono 100 euri spesi bene.

 

ma per chi usa strava sul proprio smartphone il vantaggio principale è quello di poter caricare percorsi ed usarlo come un navigatore..se non ho capito male.

 

Poi ovvio a parte le comodità di averlo ben saldo sul manubrio e di poterlo controllare durante l'uscita il che ne giustifica l'uso per allenamento e non per tenere conto dei propri sforzi solo alla fine come come strava su smartphone

 

 

esatto ma conta che la precisione gps del garmin è di molto superiore agli smarthphone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.