ruggero

bull in salita: comodo?

37 posts in this topic

Ciao.

 

Non sono abituato alla piega corsa, benchè in salita trovi comodo attaccarmi alle leve freno.

Ho pensato di trasformare la piega corsa della bdc in un bull.

 

Mi chiedo: attaccarsi alle "corna" con una andatura in piedi sui pedali è comodo?

 

Immagino sia qualcosa di simile al manubrio della mtb con appendici ma non ho esperienza in proposito.

 

Grazie a tutt*

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh direi che è comodo sì! Esteticamente non sono un fan ma in salita è uno dei migliori secondo me

Share this post


Link to post
Share on other sites

non hai lo stesso controllo come sulle corna da MTB perchè i bull sono più stretti, comunque io mi trovo bene a tirarlo in piedi in salita

 

correggetemi se sbaglio, mi sembra però che in quella situazione più lo stem è corto e meglio è

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, allora amputerò.

c'è in giro qualche post sul forum tipo DIY?

 

un'alra domanda gentilissim* signor* (-;

 

mi sa che pensionerò gli ergopower, sotituendoli con leve al telaio.

Ho un paio di leve huret di un vecchio 5v, senza "scatti".

Utilizzarli con un gruppo 8v campagnolo è utopia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la posizione che hai con le mani sulle "corna" è molto simile a quella che hai con un manubrio corsa+leve freno/comandi, le corna da mtb sono una cosa diversa, non le vedo paragonabili... io il bull in salita lo trovo comodo, sempre meno del divano di casa, però non c'è male via....

 

ps: per quanto riguarda i comandi non ho mai fatto prove, c'è solo da verificare che la leva del cambio abbia una corsa sufficiente per far muovere il cambio dal primo all'ottavo pignone... però, un senza scatti a telaio è una cosa che io trovo parecchio scomoda... non conosco a memoria la misura di un pacco pignoni 5v ed uno 8v, ma già con quel dato alla mano potresti farti un'idea...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me le leve cambio senza scatti non dispiacciono, dopo un po' prendi le misure e non sbagli una cambiata

 

io avevo un 4V portato a 5V e la larghezza del pacco pignoni era grossomodo al medesima

 

secondo me ce la fai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un bull Nisi molto largo (potrebbe essere un 44 o addirittura 46, sicuramente ben più del necessario rispetto alle mie spalle) e con corna lunghe (tanto che non lo uso quasi mai in tutta la lunghezza, troppo sdraiato): in salita secondo me è ipercomodo, ti attacchi un po' dove e come vuoi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente vedo come cavolata il passare da ergopower a leve al telaio. C'è un motivo per cui non si usan più le leve al telaio.

E se sei li a giudicare la comodità di un bull o meno in salita, allora lasciati dire che la differenza di comodità si un Manubrio o di un altro è trascurabile rispetto alla d.ifferenza di comodità di leve e ergo, almeno per come pa vedo io.

Altra cosa che mi sento di consigliarti è capire ae il problema non sia la forma del Manubrio. Sembran tutti uguali ma non lo sono. E il bull idem, ci sono differenze epiche di comodità tra uno e l'altro, anche ammettendo una regolazione giusta, non come tante che si vedon in gallery.

Buone pedalate

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie a tutt* delle risposte.
Pqr la mancanza di scatti alle leve non mi preoccupa più di tanto, vista la mia indole da cicloturista pigro.
Diciamo che la scelta di riciclare ste vecchie leve è dovuta al fatto che non trovo leve campa a prezzi decenti (manco fossero di oro)
 
Pqr il pensionamento degli ergopower: la bdc in questione è parecchio grande per me, non riesco ad usare comodamente questi comandi (ho provato bici della misura giusta ed è tutta n'altra cosa...). In più la bici la uso anche in città.
 
Ho pensato a due possibili set:
1- manubrio corsa + ergo + leve freno di emergenza in posizione alta
2- bull + leve cambio al telaio + leve freno X in posizione alta
 
Si accettano consigli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra cosa che mi sento di consigliarti è capire ae il problema non sia la forma del Manubrio. Sembran tutti uguali ma non lo sono. E il bull idem, ci sono differenze epiche di comodità tra uno e l'altro, anche ammettendo una regolazione giusta, non come tante che si vedon in gallery.

 

Ecco, ma qual cacchio è la posizione "giusta"?

 

quella con la prima parte "in discesa" e la seconda parallela al terreno?

e perchè così?

A occhio mi pare che cosi' si vada a sforzare male l'articolazione del polso, quindi che a lungo andare faccia male... magari dopo averlo provato cambio idea..

 

Tu, bobs, usi il bull?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra cosa che mi sento di consigliarti è capire ae il problema non sia la forma del Manubrio. Sembran tutti uguali ma non lo sono. E il bull idem, ci sono differenze epiche di comodità tra uno e l'altro, anche ammettendo una regolazione giusta, non come tante che si vedon in gallery.

Ecco, ma qual cacchio è la posizione "giusta"?

quella con la prima parte "in discesa" e la seconda parallela al terreno?

e perchè così?

A occhio mi pare che cosi' si vada a sforzare male l'articolazione del polso, quindi che a lungo andare faccia male... magari dopo averlo provato cambio idea..

Tu, bobs, usi il bull?io ho usato praticamente dal giorno due di fissa il bull, cambiandone un po.

Quello che dico ha valore personale e non mi ritengo un ergonomo, ammesso che esista la parola e la professione.

Io personalmente metto la posizione che uso di più parallela al terreno, o al più inclinata positivamente di qualche grado, ma non molto. L'altra va come deve andare, invlinata in su di più.

Il perché è ovvio se alzate le braccia di un po di gradi. Il polso sarà naturalmente inclinato verso l'alto. Se ruotate il tronco verso il basso con le braccia in avanti-verso l'alto avrete la posizione da bici, coi polsi sempre verso l'alto, che necessitano quindi un appoggio positivo o al piu nullo per non essere ruotati, per essere nella posizione naturale, che assumo 'corretta' o quantomeno comoda.

Poi il mio bull attuale -3t aura pro- ha la parte alare, poi va giu e poi torna su. Mi appoggio normalmente alla parte alare, che quindi ho messo leggermente positiva, ha una parte negatica e una positiva.

Quando spingo mi distendo, e prendo la parte piu positiva. Se mi distendo è come se alzassi di pii le braccia, quindi ol polso sarà piu positivo ancora, e la parte di presa ha senso sia ancora pii positiva, seppur portata piu in basso dalla parte negativa.

Risultato, ergonomia per me eccellente.

Quando vedo bull in giu con l'ultima parte parallela mi dico che quello che ha il bull così o ci fa pochi km o non sente il male che ho io ai polsi dopo anni di rugby oppure sta sbagliando tutto.

Anche le pieghe ergonomiche hanno una presa alta che costringe i polsi in giu. Ma son studiate per le leve freno, dove metti le mani, che sono parallele al terreno solitamente. Ricordiamoci che siamo noi i babbei che vanno brakeless. E le pieghe per me son scomode senza leve. O quantomeno sono meno comode, ecco.

Altra cosa che mi fa ridere è il classico deda crono low, col drop, che poi viwn montato con 3 cm di spessori. Ma porco giudeo, se vuoi un Manubrio che abbassa e poi me lo alzi, è come alzare il riscaldamento d'estate per poi mettere il condizionatore a palla. Hai sempre i tuoi 20 gradi, ma sei ben pirla!

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutt* delle risposte.

Pqr la mancanza di scatti alle leve non mi preoccupa più di tanto, vista la mia indole da cicloturista pigro.

Diciamo che la scelta di riciclare ste vecchie leve è dovuta al fatto che non trovo leve campa a prezzi decenti (manco fossero di oro)

Pqr il pensionamento degli ergopower: la bdc in questione è parecchio grande per me, non riesco ad usare comodamente questi comandi (ho provato bici della misura giusta ed è tutta n'altra cosa...). In più la bici la uso anche in città.

Ho pensato a due possibili set:

1- manubrio corsa + ergo + leve freno di emergenza in posizione alta

2- bull + leve cambio al telaio + leve freno X in posizione alta

Si accettano consigli!

il consiglio è cambia il telaio. Again, sei qui a sbatterti sulla comodità. Ci sta, è una cosa fondamentale. Ma non la avrai mai se non hai un telaio simile alla tua dimensione. Un paio di cm li recuperi, di piu avrai sempre qualcoaa che non andrà bene, e cambierai sempre pezzi e impostazioni per non cambiar realmente nulla. Scambia il telaio, o vendilo e comprane un altro col ricavato -magari con poche decine di differenza- prima di tagliare ecc.. Gli ergopower quando li puoi usare cambiano la vita..
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

tieni la piega!!! è fondamentale in discesa!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra cosa che mi sento di consigliarti è capire ae il problema non sia la forma del Manubrio. Sembran tutti uguali ma non lo sono. E il bull idem, ci sono differenze epiche di comodità tra uno e l'altro, anche ammettendo una regolazione giusta, non come tante che si vedon in gallery.

Ecco, ma qual cacchio è la posizione "giusta"?

quella con la prima parte "in discesa" e la seconda parallela al terreno?

e perchè così?

A occhio mi pare che cosi' si vada a sforzare male l'articolazione del polso, quindi che a lungo andare faccia male... magari dopo averlo provato cambio idea..

Tu, bobs, usi il bull?io ho usato praticamente dal giorno due di fissa il bull, cambiandone un po.

Quello che dico ha valore personale e non mi ritengo un ergonomo, ammesso che esista la parola e la professione.

Io personalmente metto la posizione che uso di più parallela al terreno, o al più inclinata positivamente di qualche grado, ma non molto. L'altra va come deve andare, invlinata in su di più.

Il perché è ovvio se alzate le braccia di un po di gradi. Il polso sarà naturalmente inclinato verso l'alto. Se ruotate il tronco verso il basso con le braccia in avanti-verso l'alto avrete la posizione da bici, coi polsi sempre verso l'alto, che necessitano quindi un appoggio positivo o al piu nullo per non essere ruotati, per essere nella posizione naturale, che assumo 'corretta' o quantomeno comoda.

Poi il mio bull attuale -3t aura pro- ha la parte alare, poi va giu e poi torna su. Mi appoggio normalmente alla parte alare, che quindi ho messo leggermente positiva, ha una parte negatica e una positiva.

Quando spingo mi distendo, e prendo la parte piu positiva. Se mi distendo è come se alzassi di pii le braccia, quindi ol polso sarà piu positivo ancora, e la parte di presa ha senso sia ancora pii positiva, seppur portata piu in basso dalla parte negativa.

Risultato, ergonomia per me eccellente.

Quando vedo bull in giu con l'ultima parte parallela mi dico che quello che ha il bull così o ci fa pochi km o non sente il male che ho io ai polsi dopo anni di rugby oppure sta sbagliando tutto.

Anche le pieghe ergonomiche hanno una presa alta che costringe i polsi in giu. Ma son studiate per le leve freno, dove metti le mani, che sono parallele al terreno solitamente. Ricordiamoci che siamo noi i babbei che vanno brakeless. E le pieghe per me son scomode senza leve. O quantomeno sono meno comode, ecco.

Altra cosa che mi fa ridere è il classico deda crono low, col drop, che poi viwn montato con 3 cm di spessori. Ma porco giudeo, se vuoi un Manubrio che abbassa e poi me lo alzi, è come alzare il riscaldamento d'estate per poi mettere il condizionatore a palla. Hai sempre i tuoi 20 gradi, ma sei ben pirla!

Ecco questa è una cosa che mi interessa e non poco!! Io monto una compact con un frenino normale messo sulla presa alta, quindi mi ritrovo ad usare sempre la presa alta a parte in salita dove lo prendo in basso,perche non mi sento sicuro a tirare senza avere il freno a portata di mano.Mi consigli di metterci due bei freni corsa? Riesco poi a prenderlo ancora in presa alta con quelle leve?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io faccio settimanalmente salite col fisso, compreso monte grappa e Bondone per me solo bull ti permette molteplici posizioni , ti permette di tirare in salita e in discesa se vai brakeless per me è l unica soluzione non potrei mai skiddare o rallentare con la presa in piega bassa...inoltre secondo me ti permette una più ampia visuale...ok l avete capito per me solo bull

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.